Cerca:
Home Neon Gallaratese: una squadra che illumina le città

Neon Gallaratese: una squadra che illumina le città

neon-gallaratese-01Gestire un’impresa non è mai stato facile: oggi, è ancora più difficile. La signora Elvira, che della Neon Gallaratese cura la parte amministrativa, ne è sempre più convinta quando tiene sotto controllo il peso della burocrazia, il costo del lavoro, le tasse “che tolgono liquidità alle nostre imprese. Ma le difficoltà non si raccontano; si affrontano e si superano da soli, perché il Governo non ci aiuta”. Trovare soluzioni, alla Neon Gallaratese, è ormai un valore aggiunto dell’impresa: “L’importante è che non manchino mai il lavoro e l’entusiasmo: sono queste le leve sul quale costruire il futuro del nostro Paese. Altrimenti, i tanti bei discorsi che si ascoltano non serviranno a nulla”. Lo sa bene anche Massimiliano, il figlio, che da sempre respira aria di officina.

La Neon Gallaratese, di Venegoni Carlo, è arrivata alla terza generazione superando il traguardo dei 60 anni dalla fondazione: come?
Seguendo il principio di Albert Einstein: non possiamo continuare a fare le cose come le abbiamo sempre fatto. Un monito che abbiamo stampato anche sulle brochure di presentazione dell’azienda, perché ci crediamo fino in fondo. Non si tratta di frasi comuni, ma di esperienze che arrivano direttamente dal passato. Poi, grandi sacrifici, forza di volontà e la crisi che ti porta sempre a cambiare la strategia aziendale. Ovviamente in meglio.

Facendo anche rete?
Rete e alleanza, coesione e squadra. I nostri fornitori sono diventati anche nostri clienti; prima eravamo concorrenti e ora si collabora. La mattina apriamo i cancelli delle aziende, ma dobbiamo impegnarci ad aprire anche i cancelli della mente. Siamo su Facebook perché vogliamo partecipare al cambiamento: in due giorni abbiamo raccolto 400 “like” e 2 persone in azienda, potenziali clienti.

Da dove passa il cambiamento della Neon Gallaratese?
Entusiasmo, passione, sfide continue e la convinzione che le difficoltà non vanno raccontate, ma superate.

Come?
Facciamo un esempio parlando della rete sviluppata con altre imprese: ci permette di lavorare in autonomia e di muoverci rapidamente “on demand,” stimola la crescita, offre una prospettiva futura di lavoro, aiuta il confronto tra imprenditori, abbatte i costi, i pagamenti sono sicuri, la liquidità gira e diamo occupazione.

Però, come si dice, le insegne “bisogna saperle fare”: innovando?
Le nuove tecnologie sono fondamentali e per questo usiamo IPhone, IPad, Pc: sempre in contatto e sempre collegati. Perché i clienti si fidelizzano così: strategia attenta alle richieste più particolari, nuove soluzioni ai problemi (anche quelli più complessi), progettazione, inventiva, attenzione alle potenzialità interne all’impresa per svilupparle al meglio.

Mai mollare il cliente?
Nel giro di un giorno inviamo subito il preventivo richiesto, e spesso superiamo la concorrenza anche più agguerrita. Il cliente deve essere seguito e servito: per lui si deve fare tutto, con chiarezza e determinazione. Inutile promettere ciò che non sai fare; ma se sai fare “bene le insegne”, il cliente deve sapere che questo ha un valore economico.

Sembrate essere molto fiduciosi nella ripresa economica, no?
Lo siamo, perché la ripresa dipende anche dagli imprenditori. Certo, puoi avere una macchina fantastica con tutti i confort e il pieno, ma se non la sai guidare non serve a nulla. Con questo vogliamo dire che la conoscenza, la preparazione, l’aggiornamento e l’esperienza sono i veri motori di un imprenditore. Se non avessimo fatto tutti questi anni di esperienza diretta, ora non saremmo in grado di organizzare i tempi, prendere le commesse e rispettare i tempi di consegna, progettare e realizzare prodotti nuovi. Una volta che si ha la consapevolezza nei propri mezzi, non ci si deve porre limiti.

Il futuro non ha limiti?
Non si deve pretendere di essere ciò che non si é. La Neon Gallaratese ha un’anima da terzista e la vuole conservare. Così come il nostro futuro sarà sempre più votato alla collaborazione e al fare squadra: con le imprese a due passi da noi così come con quelle in tutta Italia. Inoltre, ci concentreremo sulla rete commerciale e non mancheranno investimenti in capitale umano. Perché il rischio fa parte dell’imprenditore: da un lavoro, a volte, esci alla pari e una volta puoi anche rimetterci. Però si impara anche dagli errori.


NEON GALLARATESE DI VENEGONI CARLO & C. SNC
Via Riva Luigi, 10 – Gallarate
Tel. +39 0331 795743
Fax +39 0331 787350
neongall@tin.it
www.neongallaratese.it

TORNA SU