Cerca:
Home Matching Day: perché? La voce di chi ci è stato

Matching Day: perché? La voce di chi ci è stato

matching_day_620x155

Il 6 maggio a MalpensaFiere si terrà il primo Matching Day della provincia di Varese. Un vero e proprio “speed date” per professionisti della filiera casa. Una serie di incontri studiati e programmati ad hoc a seconda delle esigenze e delle peculiarità di ogni azienda, con l’obiettivo di stimolare la creazione di nuove partnership commerciali e sviluppare nuovi progetti.

Novità sul territorio varesino, ma “buona prassi” super collaudata e vincente altrove. Il Matching Day nasce infatti da un’idea e dal lavoro di Confartigianato Udine e conta decine di edizioni tra Friuli, Veneto e Toscana.

Questa volta tocca alla provincia di Varese e alla nostra preziosissima rete di professionisti e imprenditori della filiera casa accettare l’invito e cogliere l’occasione di – come recita il titolo dell’iniziativa – diventare “costruttore di relazioni”.

Ma lasciamo la parola a chi ci è stato!

 

Paolo Capizzi

Perchè partecipare a MatchingDay e soprattutto perchè tornare ogni anno? Abbiamo intervistato Paolo Capizzi di Segnoprogetto, una delle prime aziende presenti a MatchingDay Udine.


 

Enrico Todesco

Il racconto di un partecipante a MatchingDay con qualche consiglio utile per prepararsi in modo efficace. La parola ad Enrico Todesco!


 

Robert Derman

Dalla Slovenia, l’esperienza di un imprenditore che lavora in un settore particolarmente interessante, l’illuminazione a LED. Anche da lui qualche consiglio per mettere a frutto il tempo investito in MatchingDay.


 

Andrej Šik

Il punto di vista del direttore di SDGZ URES, partner di MatchingDay. Con Andrej approfondiamo cosa le imprese possono trovare per i propri progetti.


FACCIAMO RETE: PRESENTACI UN AMICO!

presenta-amico

 

Sei socio Confartigianato Imprese e vuoi partecipare al MATCHING DAY? Portaci un amico non ancora associato e otterrai un rimborso fino al 50% sulla tua quota di adesione!

TORNA SU