Cerca:
Home Klimahouse sempre più made in Varese. Con il Gruppo Bevilacqua e le nostre aziende

Klimahouse sempre più made in Varese. Con il Gruppo Bevilacqua e le nostre aziende

607x303-everbrite_klimahouse_2018
Costruire e abitare secondo un’idea imprenditoriale ecologica e sostenibile. Klimahouse, la fiera di riferimento per tutto quello che è edilizia del futuro e che si terrà a Bolzano dal 24 al 27 gennaio, apre le porte al domani. E lo fa coinvolgendo le imprese (del settore dell’edilizia e dell’impiantistica, idraulica e elettrica), i progettisti, gli studiosi e gli studenti. Perché siamo tutti coinvolti nella ricerca di quei nuovi equilibri che possono nascere non solo dalla realizzazione di case intelligenti (prima ancora che nella struttura, nel pensiero di chi le disegna e le costruisce) ma anche dal recupero delle tradizioni architettoniche che hanno fatto delle Alpi e del Mediterraneo i contesti geografici e culturali di riferimento nell’incontro tra architettura, design e clima.

A Klimahouse può accadere anche questo: guardare in modo del tutto nuovo alle tecniche costruttive per arrivare a soluzioni inimmaginabili. Dove l’uso della materia, e le forme degli edifici, diventano parte integrante del territorio. Un esempio in questo senso sarà rigorosamente Made in Tradate. E porterà la firma del Gruppo Bevilacqua.

arm_5077-555x292

Presente a Bolzano con uno stand che sarà occasione per illustrare l’attività di punta dell’azienda, il cui core è la realizzazione di edifici a bassissimo consumo energetico ed ad altissimo comfort; un sistema ideato e pensato per far fronte a inverni sempre più rigidi ed estati molto calde. In poche parole edifici che rispettano lo standard passivo mediterraneo.

E’ una sfida, quella che lancia la Fiera di Bolzano, ma rappresenta anche uno stimolo per tutte quelle imprese alla ricerca di strumenti alternativi in grado di garantire un importante risparmio energetico.

I numeri parlano chiaro: nel 2016, il 79% del valore della produzione edile è arrivata dalle ristrutturazioni. Complici gli incentivi fiscali – negli ultimi 10 anni il valore del recupero dell’esistente è passato dai 9 miliardi di euro nel 2007 ai 28 miliardi del 2016 – ma anche una diversa sensibilità da parte delle aziende e dei cittadini. Le scelte responsabili, da entrambe le parti, stanno dettando il passo: un’indagine Ipsos, infatti, sottolinea che l’84% degli italiani attribuisce un grande valore all’efficienza energetica degli edifici. Per motivi di risparmio ma anche di rivalutazione dell’immobile, perché una casa ristrutturata aumenta il suo valore di vendita di circa il 29% rispetto a un edificio lasciato a sé stesso.

16665148_1415287735169788_8596371726595024497_o

Insomma, tutti i segnali indicano una crescita del settore in questa direzione e i tecnici concordano nell’affermare che, nei prossimi anni, le riqualificazioni e la sostenibilità andranno di pari passo. A Klimahouse, le imprese potranno toccare con mano il rapporto tra efficienza energetica ed estetica, materiali smart e alte tecnologie, riqualificazione e sviluppo sostenibile, nuove applicazioni costruttive e uso compatibile dell’ambiente. Tutto questo, con una particolare attenzione al consumo energetico e agli effetti economico-sociali di un’edilizia responsabile.

Klimamobility, dedicata all’interno della Fiera di Bolzano alla mobilità sostenibile, aiuterà i, partecipanti a compiere un passo in più con “Maidar EcoCity+ in Mongolia”, la città a misura d’uomo che è da esempio per lo sviluppo di altri modelli ecosostenibili nell’intera Asia. Un altro tema, questo, che non potrà non interessare gli imprenditori e l’attenzione che si deve rivolgere alle future generazioni. Veicoli autonomi, auto connesse, Internet delle cose, Personal Rapid Transport (PRT), vivibilità tra centro e periferia, diminuzione del traffico automobilistico, oasi verdi: ormai il centro urbano deve fare i conti non più con la sua sola estetica ma con la sua funzionalità. Partendo dagli edifici per guardare oltre.

Confartigianato Imprese Varese, in un quadro di sostegno del settore casa, ha scelto di offrire alle imprese associate del settore casa una trasferta gratuita a Bolzano, comprensiva di ingresso a Klimahouse, in programma venerdì 26 gennaio dalle 6 alle 20.

TORNA SU