Cerca:
Home Online il sito Enea per gli interventi di ristrutturazione edilizia

Online il sito Enea per gli interventi di ristrutturazione edilizia

ristrutturazione_1È online d il sito Enea Ristrutturazioni2018.enea.it destinato alla trasmissione telematica dei dati che danno diritto alle detrazioni del 50% per gli interventi di di ristrutturazione edilizia realizzati nel 2018 che implicano risparmio energetico e/o utilizzo di fonti rinnovabili di energia.

I dati devono essere inviati entro 90 giorni dal termine dei lavori, nel caso in cui gli interventi siano già conclusi, si considerano 90 giorni dal 21 novembre, giorno in cui il sito Enea è stato messo on line.

Per l’invio dei dati gli utenti si devono prima Registrarsi sul sito, fornire i dati del beneficiario, i dati dell’immobile, la scheda descrittiva degli interventi, il riepilogo e quindi la trasmissione.

Per facilitare il lavoro degli utenti sul sito Enea è presente una Guida Rapida con tutte le informazioni indispensabili per la trasmissione dei dati.

Per semplificare la trasmissione delle informazioni, l’Enea, d’intesa con il Ministero dello Sviluppo Economico e l’Agenzia delle Entrate, ha messo a punto una “Guida rapida alla trasmissionecon tutte le informazioni necessarie per l’invio dei dati.

Sull’ammissibilità degli interventi si rimanda alla guida dell’Agenzia delle Entrate “Ristrutturazioni edilizie: detrazioni fiscali – edizione 2018”.


Interventi per i quali è obbligatoria la trasmissione dei dati:

Serramenti comprensivi di infissi:
Riduzione della trasmittanza dei serramenti comprensivi di infissi delimitanti gli ambienti riscaldati con l’esterno e i vani freddi;

Coibentazione delle strutture opache
– riduzione della trasmittanza delle strutture opache verticali (pareti esterne) ovvero che delimitano gli ambienti riscaldati dall’esterno, dai vani freddi e dal terreno;
– riduzione della trasmittanza delle strutture opache orizzontali e inclinate (coperture) che delimitano gli ambienti riscaldati dall’esterno e dai vani freddi;
– riduzione della trasmittanza termica dei pavimenti delimitanti gli ambienti riscaldati con l’esterno, i vani freddi e il terreno;

Installazione o sostituzione impianti tecnologici
– installazione di collettori solari (solare termico) per produzione di acqua calda sanitaria e/o riscaldamento ambienti;
– sostituzione di generatori di calore con caldaie a condensazione per riscaldamento ambienti (con o senza produzione di acqua calda sanitaria) o per la sola produzione di acqua calda per una pluralità di utenze ed eventuale adeguamento dell’impianto;
– sostituzione di generatori di calore con generatori di calore ad aria a condensazione ed eventuale adeguamento dell’impianto;
– pompe di calore per climatizzazione degli ambienti ed eventuale adeguamento dell’impianto;
– sistemi ibridi (caldaia a condensazione e pompa di calore) ed eventuale adeguamento dell’impianto;
– microcogeneratori (Pe<50kWe);
– scaldacqua a pompa di calore;
– generatori di calore a biomassa;
– sistemi di contabilizzazione del calore negli impianti centralizzati per una pluralità di utenze;
– installazione di sistemi di termoregolazione e building automation;
– impianti fotovoltaici.

Elettrodomestici in classe energetica A+ e legati a un intervento di riqualificazione :
Forni, frigoriferi, lavastoviglie, piani cottura elettrici, lavasciuga, lavatrici.

TORNA SU