Cerca:
Home Casa Legno e arredo 

Legno e arredo

legno e arredo

ECCELLENZA NEL GUSTO
E NEL DESIGN.

Mobili e complementi d’arredo made in Italy entrano nelle case di tutti noi, sono protagonisti della storia del design, impreziosiscono le abitazioni, gli edifici pubblici e privati di tutto il mondo. Insieme al cibo e alla moda, sono i prodotti che tengono alta la bandiera della nostra manifattura sui mercati internazionali. Merito della cura meticolosa, del gusto, della creatività che gli artigiani incorporano nei capolavori dell’arredamento italiano.

Le ultime news

Smart, autonome e low cost: così le imprese si trasformano in smart building

«Alla Lopar crediamo da sempre nell’energia pulita e in tutto quello che può aiutare l’efficientamento della produzione». E lo stesso vale per la Tea. Entrambe le aziende di Cavaria con Premezzo sono simboli di edifici intelligenti ed eco-sostenibili. Ne parliamo anche mercoledì 24 ottobre dalle 18 alle 20 a Gallarate in occasione della settimana per l’economia

Il “mattone intelligente” risparmia energia. Ne parliamo il 24 ottobre a Gallarate

Mercoledì 24 ottobre dalle 18 alle 20 nella sala convegni della sede di Confartigianato a Gallarate (viale Milano 69) focus su “Efficientamento energetico: smart building e smart manufacturing” con Simone Franzò del Politecnico di Milano nell’ambito della Settimana per l’Energia

Mastro “legnaio” fa rete: faccio squadra con le altre Pmi e ci guadagniamo tutti

Dall’apertura dell’attività a oggi mai un giorno di cassa integrazione, tanto lavoro, una collaborazione consolidata tra aziende che non si fanno concorrenza, attenzione al dettaglio e al prodotto non chimico: Angelo Candiani, titolare della Sistem Color di Sacconago, con il legno ci passa anche dodici ore al giorno. E ha tanto da insegnare anche se i giovani che fanno il suo mestiere sono pochi

L’imprenditore-marziano che trasforma la carta in capolavoro di design

Amedeo Nicola, titolare della Grafica Valdarno di Cavaria con Premezzo, ogni giorno entra in azienda con l’obiettivo di saperne qualcosa in più del giorno prima e qualcosa in meno del giorno dopo. Un marziano visionario, coriaceo, solido nelle idee e nella determinazione. E chiaro nelle parole: «In Italia è tutto difficile, è un Paese che non ama l’impresa». Anzi, forse «la odia». E allora avanti con l’export di lusso

TORNA SU