Cerca:
Home Mettersi in proprio 

Mettersi in proprio

logo AREA IMPRESA_NERO-VERDE

Hai un’idea in testa ma non sai come trasformarla in attività?
Non sai se esistono contributi o finanziamenti che possono aiutarti nell’avvio della tua impresa? E poi quali sono costi e ricavi che si devono prevedere per una sana gestione dei primi 12- 24 mesi di attività?

CHI VUOLE AVVIARE UN’ATTIVITÀ SI FA TANTE DOMANDE
NOI FORNIAMO TUTTE LE RISPOSTE

Perché ti seguiamo da vicino sia prima che durante l’avvio dell’impresa, sino al suo consolidamento nei primi anni di vita. Insieme ne monitoriamo l’andamento, concordando tempestivamente eventuali interventi correttivi.

PERCHÈ FAR NASCERE E CRESCERE IMPRESE SANE E FORTI
È IL NOSTRO OBIETTIVO

SERVIZI E CONSULENZE A COSTO ZERO PER STARTUP

» Analisi dell’idea imprenditoriale (business model canvas)
» Impostazione budget del primo anno di attività
» Consulenza societaria
» Consulenza per accesso bandi e contributi
» Consulenza per l’accesso a finanziamenti agevolati e garantiti
» Istruzione pratiche per l’iscrizione ad enti e istituti
» Servizio tenuta contabilità per il primo anno di attività
» Verifica semestrale andamento conto economico
» Formazione imprenditoriale online
» Consulenza digital marketing
» Servizi e conti correnti bancari a costo zero per i primi 12 mesi
» Aggiornamenti periodici sulle novità normative e di settore

informazioni_mettersi-in-proprio_660x80

Le ultime news

Comuni più competitivi e sportelli per start-up: «Va rilanciata la voglia di impresa»

I numeri delle nuove aziende in provincia non soddisfano, almeno per ora. E il 2017 si è chiuso con un saldo positivo ridotto rispetto al 2016. Il presidente di Confartigianato Varese, Davide Galli: «Riportiamo la manifattura nelle città, per rigenerarle con innovazione, servizi e competenze». Al lavoro per la definizione di una mappa con gli Indicatori di Attrattività delle Pa

Marco, sessant’anni e sei start-up: la vita a mille all’ora dell’imprenditore tuttofare

Marco Vitale, da quando frequentava la quinta liceo a oggi, ha sempre sentito di avere l’impresa nel sangue: dalle vele per le barche a vela all’allevamento e addestramento di pastori tedeschi, dalle aziende di informatica e creazione software fino ai monocicli, non si è mai fermato. Altre testimonianze di autoimprenditorialità il 19 gennaio dalle 18.30 nella sala consiliare di Sesto Calende

Ma tu, che brand sei? L’Officina delle Idee di Lorenzo Fassina t’insegna a lanciare l’impresa

Prima domanda da farsi: chi sono? Seconda domanda: a chi devo vendere? Solo dopo si può decidere quali strumenti usare, e come, per lanciare sé stessi o il proprio prodotto. Ne parliamo il 25 gennaio dalle 20 alle 22 con l’esperto di web design e comunicazione al Faberlab di Tradate nell’ambito del progetto “Giovani di Valore”

L’artigiano della musica punta sugli States per far quadrare note e innovazione

Luca Galmarini ha quarantacinque anni, suona da quando ne aveva diciassette, ha la passione dei brevetti e da due anni ha puntato tutto su TQ Drums, la startup di Gallarate che qualche giorno fa ha debuttato sulla piattaforma di crowdfunding Indiegogo. Con un obiettivo: trasformare il concetto di batteria, che da tonda diventa… quadrata e performante

La pianista-imprenditrice che ha trasformato la passione in futuro

Lei si chiama Irene Veneziano, è varesina, e la sua attività concertistica internazionale è ben avviata. Eppure ha scelto di diventare anche imprenditrice di sé stessa. Il consiglio per i giovani? «Se non si prova non si sa mai come andrà a finire». Il 19 gennaio a Sesto Calende altre testimonianze in occasione del seminario gratuito in programma alle 18.30 nell’ambito del progetto Giovani di Valore

Dalla ripresa (che non è per tutti) ai programmi elettorali: dove ci porterà il 2018?

Come l’anno in corso, anche il 2018 sarà l’anno di Industria 4.0. Ma, dopo la corsa all’acquisto dei macchinari, occorrerà incentivare le aziende a sfruttarne appieno le potenzialità. Perché non sia Industria 4.0 a sfruttarci, ma noi – le imprese – a fare di Industria 4.0 il “nuovo telaio”: un beneficio vero. Non una filosofia incompiuta

TORNA SU