Cerca:
Home Censimento amianto: obbligo di comunicazione

Censimento amianto: obbligo di comunicazione

Entro il 31 gennaio 2013 Regione Lombardia richiede l’invio del modello di censimento degli edifici in cui vi è la presenza di manufatti contenenti amianto.

La comunicazione, che deve riportare le specifiche inerenti l’edificio con presenza di amianto qualora non già effettuato, deve essere inviata all’ASL territorialmente competente. L’obbligo rientra tra gli adempimenti previsti nelle norme per il risanamento dell’ambiente, la bonifica e lo smaltimento dell’amianto.

Il Pral (Piano Regionale Amianto Lombardia) prevede, inoltre  la determinazione dell’indice di valutazione del degrado delle coperture in cemento amianto e il piano per l’attuazione delle eventuali bonifiche.

Il mancato invio della comunicazione all’Asl competente comporta sanzioni da € 100 a € 1.500.

TORNA SU