Cerca:
Home Maker Faire: a Roma la fiera degli artigiani del XXI secolo

Maker Faire: a Roma la fiera degli artigiani del XXI secolo

MakerFaireDirettamente dagli Stati Uniti sbarca a Roma Maker Faire la fiera degli artigiani del XXI secolo.
Da giovedì 3 a domenica 6 ottobre 2013 al Palazzo dei Congressi di Roma quattro giorni dedicati all’inventiva, alla creatività e all’intraprendenza e al movimento dei makers.

Arduino e la rivista Make, hanno organizzato questa prima edizione: Massimo Banzi, creatore di Arduino, sarà il curatore dell’evento insieme al direttore di CheFuturo! Riccardo Luna, e si occuperà della selezione e della ricerca dei contenuti.

Sempre di più la parola “maker” sta entrando nel dizionario della lingua italiana: il “maker” è quella figura di inventore del ventunesimo secolo che combina le nuove tecnologie, l’open source e la collaborazione online per creare nuovi prodotti o servizi. Il movimento dei makers si basa sulla riutilizzazione e condivisione dei risultati, sulla creatività e sull’innovazione. Sul medio e lungo periodo potrebbe permettere di innescare importanti effetti virtuosi sull’economia, in cui comunità crescenti di makers sperimentano nuovi approcci alla produzione basati su tecnologie a basso costo.

I makers hanno anche un forte aspetto sociale: anzichè stare chiusi in casa si vedono e collaborano dal vivo in vari contesti come i Makerspace, circoli dove ci si incontra per lavorare assieme su progetti, insegnarsi l’un l’altro come usare gli strumenti tecnologici o semplicemente completarsi trovando un collaboratore o collaboratrice che sia complementare.

Luogo fondamentale d’incontro fondamentale è Maker Faire un evento che celebra l’arte, l’artigianato, la tecnologia, le scienze e la mentalità Do-It-Yourself (DIY). E’ un evento un po’ caotico ma altamente creativo che si svolge nell’arco di un fine settimana: permette ai makers di conoscersi, avviare collaborazioni, incontrare potenziali clienti ma soprattutto rendersi noti al pubblico.

La Maker Faire ha diversi componenti: una mostra, presentazioni, spettacoli, workshop, tante attività per i bambini ed il Maker Shed dov’è possibile acquistare gli “attrezzi del mestiere”. Le Maggiori Maker Faire sono quelle di San Mateo in California (nel cuore della Silicon Valley) che ha visto 100.000 visitatori lo scorso maggio, e di New York dove ci sono stati circa 50.000 visitatori.

Una grande fiera di prodotti e novità, ma anche un imperdibile calendario di eventi fatto di testimonianze di grandi protagonisti, veri e propri guru dell’innovazione, e di workshop, momenti formativi, mostre di geek-art, confronto tra startup. I numeri:

  • 4 giorni
  • 200 makers europei selezionati e invitati a presentare i loro progetti
  • 1 conferenza d’apertura in
  • 10 workshop
  • 25 live talk
  • 10 live performance

La fiera europea dei makers ha già numeri imponenti: previsti almeno 20mila spettatori e 200 progetti che verranno selezionati per essere esibiti nel corso dell’evento.

Per informazioni

http://www.makerfairerome.eu/it/

oppure contattare

Angelo Bongio
angelo.bongio@asarva.org
tel. 0332 256334

TORNA SU