Cerca:
Home A cosa serve Faberlab? La parola a due sindaci

A cosa serve Faberlab? La parola a due sindaci

Per saperne di più potete andare sul sito o su Facebook, Twitter e YouTube, ma anche fare un salto al FaberLab a Tradate, venerdì 21 marzo per la sua inaugurazione e la presentazione del corso su Arduino e l’internet degli oggetti.

Intanto abbiamo chiesto anche a due sindaci cosa pensano di FaberLab, la prima officina dell’innovazione condivisa, e se, secondo loro, porterà qualche novità anche al loro territorio.

Secondo il giovane sindaco di Malnate, Samuele Astuti,  con FaberLab si affacciano “nuovi elementi per il mercato e lo sviluppo economico. Nei prossimi anni si parlerà sempre di più di prodotti smart,  prototipi e produzione in piccola serie, ed è questa è la sfida da affrontare da parte di aziende, università ed enti per dare nuove prospettive al territorio”.

Molto soddisfatta di averlo nel suo comune, il sindaco di Tradate Laura Cavallotti, che evidenzia l’importanza di questo spazio per gli studenti (nei pressi del FaberLab c’è il polo scolastico del territorio intorno a cui gravitano 5.000 studenti). “L’officina digitale è un’occasione  per i giovani che, magari restando nel loro territorio, dovranno entrare nel mondo del lavoro”.

TORNA SU