Cerca:
Home La stampa 3D in architettura: un incontro al Faberlab

La stampa 3D in architettura: un incontro al Faberlab

INVITO_ARCHITETTURA_FRONTE

La stampa 3D, in questi ultimi anni si propone come la migliore soluzione per il mondo dell’architettura: il modello in scala del proprio progetto si trasforma in poco tempo in plastico realistico ricco di dettagli personalizzati e a basso costo.Così il progetto può essere presentato, comunicato e venduto con il pieno coinvolgimento del cliente, dalla fase di progettazione a quella della realizzazione.
Le tante potenzialità di questo nuovo strumento saranno illustrate al workshop

La stampa 3D in architettura
venerdì 6 novembre 2015 – ore 17.00
c/o Faberlab di Tradate – Viale Europa 4/a

Il workshop è dedicato a tutti i professionisti – architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori – interessati ad acquisire una nuova professionalità in tema di digitalizzazione.

L’evento è organizzato in collaborazione con l’Ordine degli Architetti della Provincia di Varese e SmartUp (Laboratorio Fabbricazione Digitale dell’Università LIUC di Castellanza).

Relatore sarà Marco Muscogiuri, architetto, docente e ricercatore del Politecnico di Milano.

Per partecipare registrarsi qui sotto:

Durante il workshop vedremo all’opera anche la nuova stampante professionale ProJetx60, l’ultima nata in casa Faberlab . Una macchina che realizza modelli in gesso, stampa in quadricromia e abbina precisione a velocità e accessibilità. La ProJetx6o ha tutte le carte in regola per essere strumento di lavoro perché permette di riprodurre, rapidamente e a basso costo, mappe urbane e del sottosuolo, rendering e prototipi ad altissima precisione e senza limitazioni geometriche. Con le stampanti 3D si ripensa la progettazione e si possono proporre nuove soluzioni dettate dalle potenzialità di queste nuove applicazioni tecnologiche, riducendo i tempi e ottimizzando le risorse.

TORNA SU