Cerca:
Home Marchi, un bando a difesa delle imprese

Marchi, un bando a difesa delle imprese

Marchi e brevetti

La Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione del Ministero dello Sviluppo Economico e Unioncamere intendono supportare le imprese di micro, piccola e media dimensione nella tutela dei marchi all’estero attraverso alcune misure agevolative che mirano a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle imprese.

A chi si rivolge
Micro, piccole e medie imprese con sede legale ed operativa in Italia; regolarmente costituite ed iscritte nel Registro Imprese; non si trovino in stato di liquidazione o scioglimento e non abbiano in corso procedure concorsuali; non abbiano cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui art.67 della vigente normativa antimafia. La misura agevolativa non si applica alle imprese escluse dagli aiuti di “de minimi”. Non possono infine accedere alla agevolazione le imprese che hanno in corso procedimenti amministrativi legati ad atti di revoca per indebita percezione di risorse pubbliche.

Cosa prevede
Il programma – in favore del quale è destinato un finanziamento complessivo di € 2.800.000 – prevede due linee di intervento:

  • Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi comunitari presso UAMI (Ufficio per l’Armonizzazione nel Mercato Interno) attraverso l’acquisto di servizi specialistici
  • Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi internazionali presso OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale) attraverso l’acquisto di servizi specialistici

Scadenza e modalità di presentazione delle domande
Le domande di agevolazione possono essere presentate a partire dalle ore 9 del 1° febbraio 2016 e fino all’esaurimento delle risorse disponibili.

Leggi la scheda del bando Marchi + 2, clicca qui

Per maggiori informazioni:
Monica Baj
0332.256214
monica.baj@asarva.org

TORNA SU