Cerca:
Home Versione Beta: imparare per competere

Versione Beta: imparare per competere

“Le nuove tecnologie non sono una moda: più si conosce e più aumenta il controllo sul proprio ambiente, si riducono le inefficienze e si migliora la propria capacità di relazionarsi” ha detto Francesco Gallucci docente al Politecnico di Milano, a Busto Arsizio nella sede di Confartigianato Imprese Varese, in occasione della inaugurazione di Versione Beta, nome derivato da ciò che in informatica è in continua evoluzione.

Nasce nel nome delle neuroscienze la Scuola di Formazione dell’Associazione di Viale Milano, perché “riteniamo che oggi la formazione, quindi l’acquisizione di nuove competenze, faccia la differenza nella competitività delle nostre imprese – ha sottolineato Mauro Colombo, Direttore Generale di Confartigianato Varese. Competenze tecniche, manageriali e organizzative che danno una marcia in più”.

A Versione Beta i percorsi formativi, già da ora dedicati alla sicurezza sui luoghi di lavoro e ai settori degli impianti elettrici e termoidraulici e al settore benessere, permettono agli alunni di imparare meglio e più in fretta. Come? Con un metodo del tutto nuovo che si avvale di vent’anni di attività di formazione: “Dopo essere stati i primi, nel 2010, a dotarci di una piattaforma e-learning – ha detto Umberto Rega, responsabile di Version Beta – ora ecco un luogo fisico dove a fare la differenza è il rapporto tra docente e alunno”.

In questa Scuola, infatti, non tutto si farà in aula. Il metodo didattico è mosso da due ingranaggi:
– tra allievo e docente si instaura un “patto d’aula” che fa leva sulla libertà di espressione, sul confronto e sulla trasparenza degli obiettivi del percorso formativo,
– il docente non trasferisce semplicemente, ma scambia conoscenze ed esperienze con gli allievi per facilitare lo sviluppo delle loro abilità professionali e personali.

La metodologia di Versione Beta è anche social: la rete tra docenti, allievi, staff e partner si svilupperà attraverso un’offerta dedicata alla crescita personale (self-improvement) e all’acquisizione di competenze individuali (soft-skills). E’ qui che entra in gioco il professor Gallucci e l’Associazione Italiana di Neuromarketing (Ainem): “Ogni giorno ci troviamo circondati da una gran quantità di informazioni, quindi il modo di apprendere deve essere sempre più sistemico e lo stesso docente apprende mentre spiega”. Le neuroscienze si basano su questi concetti senza dimenticare il peso che emozioni, comportamenti e decisioni hanno sulla persona e, di conseguenza, sui lavoratori.

L’obiettivo di Versione Beta risponde ad un bisogno di tutti: essere all’altezza di ciò che ci chiede il mercato. Ma imparare significa anche soddisfare le proprie esigenze personali. Per questo la Scuola di formazione di Confartigianato Imprese Varese mette d’accordo queste esigenze: con corsi che aiutano imprenditori e collaboratori a lavorare meglio – seguendo le norme – e a soddisfare le loro esigenze attraverso una formazione continua, mirata e su misura.

Per informazioni: info@vbeta.it  – tel. 0332 256201

TORNA SU