Cerca:
Home Variazione del tasso di interesse legale

Variazione del tasso di interesse legale

interessi_legaliCon decorrenza 1° gennaio 2017, la misura del saggio degli interessi legali è stata fissata allo 0,1% (dal precedente 0,2%).

Tale misura ha implicazioni anche in campo fiscale, previdenziale e del lavoro.

Per quanto riguarda il settore fiscale, vanno ricordati gli effetti sulla determinazione delle somme dovute a seguito di ravvedimento operoso per tardivo pagamento di tributi.
Nel campo del lavoro, gli interessi legali hanno rilevanza nei pagamenti dei crediti da lavoro ed in particolare per la rivalutazione monetaria.
In campo previdenziale, è previsto che, a seguito dell’accoglimento di una domanda di dilazione, venga disposta la riduzione delle sanzioni civili, irrogate nel frattempo, per omesso o ritardato versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali in misura pari all’interesse legale a condizione dell’integrale pagamento dei contributi dovuti.
La misura produce effetti anche sulle somme poste in pagamento dall’Istituto a decorrere dal 1° gennaio 2017.

TORNA SU