Cerca:
Home Una settimana a tutta energia: economia e ambiente fanno un patto per il futuro

Una settimana a tutta energia: economia e ambiente fanno un patto per il futuro

p1660612Tutto è pronto per l’avvio della Settimana per l’Energia (www.settimanaenergia.it) manifestazione ideata da Confartigianato Imprese Bergamo e giunta quest’anno alla sua nona edizione, uno degli eventi più attesi sui temi dell’energia, della green economy e della sostenibilità, in programma dal 23 al 28 ottobre 2017.

GLI EVENTI NEL DETTAGLIO

Come da tradizione, la Settimana per l’Energia si snoderà attraverso una serie di convegni per imprenditori, professionisti e operatori del settore, iniziative e incontri per gli studenti delle scuole ed eventi culturali per le famiglie e i cittadini. Saranno 16 gli eventi che per sei giorni seguiranno il fil rouge definito dal titolo della manifestazione: “Economia circolare e sharing economy: il Presente per un Futuro sostenibile”. Tematiche di estrema attualità, la sharing economy e l’economia circolare, rappresentano due sistemi economici innovativi che propongono alle imprese, ai professionisti, ma anche ai cittadini e alle istituzioni, dei profondi cambiamenti del proprio modo di essere e di operare e sono portatori di interessanti opportunità di business in un’ottica di sostenibilità ecologica, economica e sociale.
La nostra società, anche a seguito della crisi che ci ha investito per lunghi anni, si è trovata infatti a dover affrontare un importante cambio di paradigma che sta interessando tutti: il passaggio dall’attuale modello di “economia lineare”, caratterizzata dalla produzione di “scarti” e rifiuti, ad un nuovo modello di “economia circolare”, che prevede il riuso e il riciclo di beni, risorse e avanzi di lavorazione. Un sistema che, oltre ad essere “amico dell’ambiente”, può apportare importanti benefici economici grazie ad un uso più efficiente delle risorse disponibili.

Un sistema che non a tutti è noto, almeno non con il nome di “economia circolare”, ma sul quale ormai tutti stanno iniziando a riflettere.

La novità di quest’anno è l’allargamento dei confini della Settimana per l’Energia che fa acquisire alla manifestazione una portata regionale: è stata infatti coinvolta anche Confartigianato Lombardia, la federazione regionale di Confartigianato, con sede a Milano, in collaborazione con la quale verrà organizzato l’evento di apertura che si terrà proprio nel capoluogo lombardo. Inoltre l’intero Sistema regionale delle Associazioni aderenti a Confartigianato Lombardia collabora con la Settimana per l’Energia: saranno infatti sette gli eventi organizzati in altre province grazie all’impegno delle Confartigianato di Varese, Milano-Monza, Brescia, Lodi, Lecco e Como, compreso un evento fuori regione organizzato a Novara da Confartigianato Imprese Piemonte Orientale.

Ecco in sintesi gli appuntamenti
IL CONVEGNO DI APERTURA
Il convegno di apertura della Settimana per l’Energia nella nuova veste regionale, dal titolo “Energia: sostenibilità e geopolitica”, si terrà lunedì 23 ottobre alle 10.30 nella Sala Gonfalone di Palazzo Pirelli a Milano. Filo conduttore della mattinata sarà il rapporto tra energia e sostenibilità, con il punto di vista delle Mpi e l’analisi della relazione tra sostenibilità e geopolitica. Verranno inoltre presentate le azioni di Regione Lombardia a sostegno delle politiche energetiche.

I CONVEGNI A BERGAMO Lunedì 23 ottobre alle 18.30 nell’Auditorium di Confartigianato Imprese Bergamo si terrà il convegno “Il Presente per un Futuro sostenibile: economia circolare e sharing economy”. Mercoledì 25 ottobre alle 15 al Polo per l’Innovazione Tecnologica di Dalmine è in programma il convegno destinato a giovani imprenditori o aspiranti tali “Esempi di start up che coniugano la sharing economy nell’economia circolare: il Presente per un Futuro Sostenibile” che ospiterà le testimonianze sul tema di alcune startup innovative presenti all’interno dell’incubatore d’impresa di Bergamo Sviluppo e tratterà il tema del microcredito per start up; Giovedì 26 ottobre alle 19 nell’Auditorium di Confartigianato Imprese Bergamo si terrà un convegno destinato a imprenditori e professionisti dell’area costruzioni e degli impianti, dal titolo “Andamento demografico e patrimonio abitativo: nuovi modelli”. Venerdì 27 ottobre alle 14 nell’Aula Magna della Ex Chiesa di S. Agostino a Bergamo avrà luogo la Conferenza Organizzativa dei Quadri Associativi di Confartigianato Imprese Bergamo sul tema “Rinnovabili, Economia Circolare, Futuro”, che sarà aperta dal saluto del rettore Remo Morzenti Pellegrini. Interverrà anche il giornalista e opinionista Oscar Giannino. Seguirà una tavola rotonda dal titolo “L’economia circolare delle fonti rinnovabili” che sarà moderata dal giornalista di Radio 24 Maurizio Melis.

Confartigianato Imprese Varese sarà in prima linea mercoledì 25 ottobre, dalle 18 alle 20, con il seminario culturale “Economia circolare in Italia: una sfida per le Pmi. Crescere tra sostenibilità, innovazione e competitività” in programma nella sede di viale Milano 69 a Gallarate.

Tutti gli incontri sono a ingresso gratuito: l’appuntamento di Gallarate vedrà tre relatori: Valentina Bramanti, Altis Consulting (Alta Scuola Impresa e Società – Università Cattolica); Tiziana Massara, project manager area sviluppo e innovazione dell’Associazione Italiana per lo Sviluppo dell’Economia Circolare (Aisec) e Monica Riva, environmental sustainability manager di Bureau Veritas Italia.

1806x1108_fb_energia

Economia circolare in Italia una sfida per le Pmi Crescere tra sostenibilità innovazione e competitività



TORNA SU