Cerca:
Home L’occupazione ingrana la marcia e l’apprendistato traina gli under 30

L’occupazione ingrana la marcia e l’apprendistato traina gli under 30

apprendistato-1L’occupazione sale (+0,8%, +173 mila) e, stavolta, l’incremento più netto riguarda le donne (+1,1%), che superano il trend comunque positivo degli uomini (+0,5%). Il dato emerge dall’analisi degli ultimi dati sulla forza lavoro pubblicati dall’Istat e rileva, tuttavia, che l’innalzamento del tasso di occupazione nel 2017 è stato inferiore rispetto a quello registrato nel 2016 (1,5%), pur uguagliando il tasso di crescita rilevato nel 2015.

COME CRESCE L’OCCUPAZIONE
La crescita degli occupati si concentra perlopiù tra i lavoratori a termine (+303 mila) mentre calano gli indipendenti (-105 mila) e in misura minore i permanenti (-25 mila). Aumentano soprattutto gli occupati ultracinquantenni (+365 mila) ma anche i 15-24enni (+42 mila), mentre calano i 25-49enni (-234 mila). Nel complesso segna una leggera crescita (+10 mila) l’occupazione degli under 35.

Sempre su base annua diminuiscono i disoccupati (-8,9%, -273 mila) e crescono gli inattivi (+0,3%, +34 mila).

PIU’ DONNE CHE UOMINI
A imprimere la spinta all’occupazione giovanile nel 2017 è stato l’apprendistato: l’analisi dei dati sui flussi del mercato del lavoro nel settore privato forniti dall’Inps per classi di età evidenzia, infatti, che tra gli under 30 il numero delle nuove assunzioni in apprendistato (274 mila, in aumento del 20,2% rispetto all’anno precedente) nel 2017 ha superato quello delle assunzioni a tempo indeterminato (273 mila, in discesa del 13,9%). Nel dettaglio per genere si osserva che il sorpasso delle assunzioni in apprendistato è stato possibile grazie al maggiore dinamismo della componente femminile: per le donne le assunzioni di apprendisti (114 mila) superano di oltre 7 mila unità quelle a tempo indeterminato (107 mila) mentre per i maschi sono ancora le assunzioni a tempo indeterminato (166 mila) a superare di circa 6 mila unità quelle effettuate in apprendistato (160 mila).

E’ bene ricordare infine che, con la manovra 2018, è sceso del 9,8% il cuneo fiscale nelle piccole imprese per assunzioni di giovani under 30 e, per la prima volta, la decontribuzione viene applicata anche alle trasformazioni di apprendistato a tempo indeterminato.

NUOVI RAPPORTI DI LAVORO ATTIVATI PER GIOVANI UNDER 30: TEMPO INDETERMINATO ED APPRENDISTATO A CONFRONTO

 Elaborazione Ufficio Studi Confartigianato su dati Inps

 

 

NUOVI RAPPORTI DI LAVORO ATTIVATI PER GIOVANI UNDER 30: TEMPO INDETERMINATO ED APPRENDISTATO A CONFRONTO

GENNAIO – DICEMBRE 2013-2017 – ELABORAZIONE UFFICIO STUDI CONFARTIGIANATO SU DATI INPS

 

NUOVI RAPPORTI DI LAVORO ATTIVATI: INCIDENZA APPRENDISTATO

Gennaio – dicembre 2017; % sul totale nuovi rapporti attivati – Elaborazione Ufficio Studi Confartigianato su dati Inps

 

TREND NUOVI RAPPORTI DI LAVORO ATTIVATI APPRENDISTATO NEL 2017

Gennaio – dicembre 2017; var. % rispetto stesso periodo anno precedente – Elaborazione Ufficio Studi Confartigianato su dati Inps

TORNA SU