Cerca:
Home Ceramica a Saronno: in mostra la produzione di qualità

Ceramica a Saronno: in mostra la produzione di qualità

sami-trap-web#infoterritori #saronno Due giorni di festa dedicati alla ceramica, alla sua tradizione e all’eccellenza dei suoi produttori. L’evento, alla sua prima edizione, è promosso dal Museo della Ceramica G. Gianetti in collaborazione con il Comune di Saronno e con il patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Varese e Comune di Nove (Vi).

Appuntamento nelle giornate del 30 giugno e 1 luglio 2018 con ceramica di qualità, artisti ed esperti ma anche con laboratori per bambini e adulti che potranno, attraverso un percorso esperienziale, sperimentare diverse tecniche di modellazione e decorazione. Sono previste inoltre dimostrazioni al tornio, cotture di ceramica raku, e tante altre varianti.  L’intera città sarà coinvolta, a partire dal Museo della Ceramica per far conoscere la produzione di qualità,

 

ciotole-da-cd-e1527091799466

GLI APPUNTAMENTI
Sabato 30 giugno dalle 10 alle 22

  • Esposizione dei manufatti in ceramica di artigiani provenienti da tutta Italia nel giardino del museo Gianetti e in centro
  • Dimostrazioni di lavorazione dell’argilla al tornio in centro
  • Dimostrazioni di lavorazione dell’argilla e di pittura su ceramica degli artigiani espositori
  • Esposizione di sculture in ceramica e dimostrazioni degli artigiani saronnesi del gruppo «mani in arte» e degli esercenti di via San Cristoforo
  • Laboratori di modellazione ceramica aperti al pubblico per adulti e bambini in museo.
  • Coloritura di pezzi raku in museo

Sabato 30 giugno ore 20 al Museo della Ceramica Gianetti:

Cena delle cento ciotole a cura di Riccardo Biavati, in collaborazione con Gli Amici del Galli srl Saronno. L’iniziativa è a numero chiuso e solo su prenotazione.

anmig_2015_300dpi

Sabato 30 giugno ore 23 “Fuoco e terra: alchimie di libertà”. E’ in programma la cottura di una scultura a cielo aperto a cura di Angelo Zilio in piazza Libertà.

Si tratta di una performance che vede la costruzione di una fornace temporanea con l’utilizzo di mattoni refrattari e pannelli in fibra ceramica. La cottura avviene a legna. Il forno viene costruito nella giornata precedente la performance, all’interno viene posta una scultura molto grande preparata per l’occasione. Il giorno della performance si comincia in genere tra le 6.00 e le 7.00 del mattino, facendo salire lentamente la temperatura secondo una curva di cottura che permette di raggiungere la temperatura di 1000/1100°C all’apertura del forno prevista tra le 23.00 e la mezzanotte.

La scultura, dedicata a Maria Rosa Tagliabue, ex direttrice del nostro museo, mancata nel 2014, verrà successivamente posata all’ingresso del Museo della Ceramica Gianetti.

Domenica 1 luglio dalle 10 alle 19

  • Esposizione dei manufatti in ceramica di artigiani da tutta Italia nel giardino del museo Gianetti e in centro a Saronno
  • Dimostrazioni di lavorazione dell’argilla al tornio in Centro
  • Dimostrazioni di lavorazione dell’argilla e di pittura su ceramica degli artigiani espositori
  • Esposizione e dimostrazioni degli artigiani saronnesi del gruppo «Mani in Arte» e degli esercenti di via San Cristoforo
  • Laboratori di modellazione ceramica aperti al pubblico per adulti e bambini
  • Cottura raku nel giardino del museo

Sabato 30 Giugno e domenica 1 luglio

CON UNA ROSA Esposizione dedicata a Maria Rosa Tagliabue c/o lo spazio mostre temporanee del Museo

L’intera iniziativa ed il programma completo è visibile sul sito www.festadellaceramicasaronno.com

TORNA SU