Cerca:
Home Energia, Varese consuma meno. E diventa sempre più green/1

Energia, Varese consuma meno. E diventa sempre più green/1

green-industry#inchieste2018 Meno energia per le imprese varesine, soprattutto nel settore manifatturiero: si risparmia o si lavora meno? È quello che proveremo a scoprire nelle prossime puntate di questo mini-speciale dedicato al tema dell’energia e della green economy.

energia-tab-1

Partiamo dai numeri, quelli contenuti nell’Osservatorio 2018 di Confartigianato Imprese Varese che descrivono l’andamento dei consumi di energia elettrica sul nostro territorio. Il segno è meno, stando a quanto emerge delle elaborazioni su dati Istat. Nel 2016, infatti, le imprese della provincia di Varese, ad esclusione di quelle agricole, hanno consumato un totale 3.941 GWh (gigawattora) di energia elettrica, in calo rispetto ai consumi del 2015 dell’1,1%. Si tratta di una diminuzione più accentuata di quella rilevata a livello medio regionale, limitata ad un meno 0,1%. Ancor più significativo è il raffronto sul quinquennio.

energia-tab-3

UNA RIDUZIONE PROGRESSIVA
Le imprese di questo territorio nel 2016, rispetto a cinque anni prima (i dati 2012) mostrano una diminuzione dei GWh consumati di un 2% secco, che anche in questo caso maggiore di quella della media regionale, meno 0,6%. Va detto peraltro che nello stesso lasso di tempo, tra il 2012 e il 2016, il numero delle imprese della provincia di Varese, escluse quelle agricole, è diminuito di circa il 3%, pertanto è presumibile che il dato sui consumi risenta di questo aspetto. In Lombardia il calo di imprese attive è stato invece decisamente meno significativo, limitandosi a pochi punti percentuali. Questa dinamica di ridimensionamento del fabbisogno energetico del settore produttivo ha fatto sì che la percentuale dei consumi della provincia di Varese su quelli dell’intera Regione passasse dal 7,58% del 2012 al 7,48% del 2016.

energia-tab-2
DOMESTICI E D’IMPRESA

Dettagliando invece la dinamica dei consumi di energia elettrica per settore economico, emergono dei dati significativi che possono essere oggetto di spunti di riflessione: prendendo in considerazione il raffronto tra il 2016 e il 2015, si scopre che i consumi crescono nell’agricoltura (+4,4%, in netta controtendenza con una diminuzione del 3,3% dei consumi in Lombardia) e nel settore terziario (+0,4%, un dato molto contenuto rispetto a quello regionale che vede una crescita del 4,4%). Dinamica negativa invece sia per il settore domestico (meno 1,2%, una riduzione meno accentuata rispetto al meno 2,9% regionale) che per l’industria, dove il calo è del 2% secco, a fronte di un più contenuto meno 0,3% fatto registrare a livello regionale.

Per passare ad una visione più “macro” della questione, può essere utile fare riferimento alla serie storica dei consumi nell’ultimo quinquennio: fatti 100 i Gigawattora di energia elettrica consumata in ogni settore nel 2012, il 2016 vede un significativo balzo nell’agricoltura (110,9), una lieve crescita nel terziario (102,5) e una diminuzione nell’industria (97,5) e ancor di più nel settore domestico (95,1). Quest’ultimo dato, influenzato forse in parte dalla crisi ma probabilmente anche dal miglioramento dell’efficienza energetica grazie alle misure per il risparmio energetico, può essere la base per la riflessione sul motivo per cui i consumi nel settore manifatturiero siano in calo. Si tratta di una fisiologica dinamica legata alla natimortalità delle imprese oppure possono avere inciso anche in questo caso le politiche per il risparmio e l’efficientamento energetico che stanno ormai mettendo in atto molte imprese? È quello che cercheremo di scoprire nelle prossime puntate, tenendo conto di un dato in anteprima: in provincia di Varese nel 2017 sono 1384 le imprese potenzialmente interessate dalle fonti rinnovabili, il 7,7% di quelle presenti in tutta la Lombardia (un numero, forse non a caso, superiore rispetto a quello dei consumi di energia elettrica registrati in provincia di Varese sul totale della Lombardia).

Si ricorda in proposito, sempre a proposito di energia, l’attività svolta a supporto del risparmio dei costi dell’energia elettrica e del gas dal Cenpi.
PER INFORMAZIONI

ENERGIA E GAS - RICHIESTA DI INFORMAZIONI CENPI


TORNA SU