Cerca:
Home Meno costi, più competitività: lo stampo entra nel digitale con Faberlab

Meno costi, più competitività: lo stampo entra nel digitale con Faberlab

img_1214Dalla manifattura additiva del metallo in generale alla manifattura additiva del metallo applicata ad un settore specifico. Ci crede Davide Baldi, numero uno del Faberlab di Tradate – il Digital Innovation Hub di Confartigianato Imprese Varese – nelle potenzialità del seminario tecnico gratuito “Stampaggio plastica: le nuove opportunità con la stampa 3D dei metalli”, in calendario giovedì (4 ottobre) dalle 18 in viale Europa 4/A a Tradate.

«Perché un incontro dal così alto profilo specialistico e settoriale? Perché Faberlab è anche questo, è un centro di trasferimento delle competenze, un termometro della tecnologia e una bussola in grado di indicare alle imprese in quali direzioni va la tecnologia» conferma Baldi, che ha scelto di puntare sul settore degli stampi in quanto a trazione tipicamente artigiana: «Produform, l’azienda che sarà con noi al Faberlab insieme a Eos, ha trovato il modo di gestire meglio la plastica, di imprimere maggiore qualità al prodotto e di aumentare la produttività. E di questo tutti coloro che operano nel settore non possono non tener conto».

Perseguire l’aumento della produttività e l’aumento della qualità – attraverso una combinazione di tecnologie – è d’altronde «l’unico modo per mantenersi competitivi sul mercato». Chi non ci arriverà non potrà fare altro che cedere il passo ai competitor che punteranno sulla tecnologia per cavalcare la cresta del mercato. E garantire prodotti migliori a costi calmierati. Perché perdere un’opportunità?

IL FOCUS: NE PARLIAMO CON PRODUFORM

TORNA SU