Cerca:
Home Dare lavoro per far crescere il lavoro: Confartigianato Artser investe sulle professionalità

Dare lavoro per far crescere il lavoro: Confartigianato Artser investe sulle professionalità

lavora_con_noi_1028x260

«Dare lavoro per far crescere il lavoro». È una sorta di manifesto culturale e operativo quello sintetizzato in sette parole dal direttore generale di Confartigianato Varese Artser, Mauro Colombo.

Un “manifesto” che riassume quanto i cambiamenti in atto nel mondo dell’occupazione «richiedano – aggiunge la manager Risorse Umane Monica Nizzolini – sempre nuove professionalità, non solo nelle aziende ma anche all’interno di gruppi (come Confartigianato Varese Artser) che si propongono di essere partner nei processi di sviluppo». Non è un caso che, nel solo 2018, siano state 29 le professionalità (età media: 39 anni) entrate in associazione, nella società di servizi Artser e nelle altre società del Sistema.

«Una integrazione di competenze fondamentale alla quale abbiamo deciso di dare seguito anche nel 2019» prosegue la manager Risorse Umane, annunciando l’apertura delle porte del Gruppo a quattro esperti in amministrazione del personale, un consulente del lavoro, un medico del lavoro e un ingegnere della sicurezza.

Per presentare la propria candidatura è necessario accedere al sito www.asarva.org e inserire il Cv alla voce corrispondente al proprio profilo professionale nella sezione “Entra nel nostro team”.

«Le figure che andranno a rafforzare quella che chiamiamo AreaLavoro sono strategiche per completare un’offerta finalizzata a valorizzare il capitale umano delle imprese». In AreaLavoro operano infatti esperti impegnati nella gestione e consulenza del personale, nella formazione, nelle politiche del lavoro e del welfare, nei sistemi di gestione qualità e sicurezza e nella medicina del lavoro.

Un gruppo eterogeneo nato e cresciuto per affrontare insieme agli imprenditori la complessità del mondo del lavoro, un settore con normative in continua evoluzione che richiede altrettanta competenza professionale da parte di chi se ne occupa.

Mauro Colombo«AreaLavoro si è fatta portatrice, in questi anni, di un investimento forte da parte del Sistema Confartigianato sul capitale umano, quello che sempre di più darà forza, competenze e opportunità di sviluppo alle Pmi – prosegue Monica Nizzolini – Si pensi ad esempio alla riqualificazione professionale, all’inserimento di nuove leve, alla crescita e alla riorganizzazione aziendale e alla connessa importanza di nuove e chiare regole».

«Mentre assistiamo a un nuovo rallentamento economico – aggiunge il dg Colombo, amministratore delegato della società di servizi Artser – Confartigianato Varese Artser cresce e lo fa assumendo almeno sette nuove figure professionali e inserendole in un sistema che garantisce non solo un’interazione costante con le imprese e i relativi collaboratori ma anche la sinergia con professionalità tra loro differenti, in grado di elevare alla massima potenza il significato di skills quali l’integrazione e l’evoluzione delle competenze».

Un’opportunità per giovani e meno giovani professionisti ma anche un segnale concreto lanciato alle aziende e al territorio: dare lavoro fa crescere il lavoro.

PER INFORMAZIONI E CANDIDATURE CLICCARE QUI

QUI DI SEGUITO RICORDIAMO LE FIGURE PROFESSIONALI RICHIESTE:
– ESPERTI IN AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE
– MEDICO DEL LAVORO
– CONSULENTE DEL LAVORO
– INGEGNERE PER LA SICUREZZA

TORNA SU