Cerca:
Home Connettere le macchine: al Faberlab il seminario con il colosso Fanuc il 2 aprile

Connettere le macchine: al Faberlab il seminario con il colosso Fanuc il 2 aprile

2160x1080_everbrite_faberlab-2-04-2019

Ricomincia il 2 aprile il ciclo di seminari tecnici organizzati da Faberlab nella sede di viale Europa 4/A a Tradate. E il primo è subito un appuntamento da non perdere con l’innovazione tecnologica grazie ai sessant’anni di esperienza del gigante Fanuc nello sviluppo di attrezzature a controllo numerico.

Numero uno del settore, con il cuore nipponico e sedi in tutto il mondo, Fanuc oggi conta qualcosa come 22,5 milioni di prodotti installati nel globo e più di seimila dipendenti specializzati in robot industriali, sistemi Cnc, elettroerosione a filo, macchine per lo stampaggio a iniezione e centri di lavoro verticali.

Il seminario “Connetti le tue macchine con Fanuc – Robotica e connessione per l’innovazione tecnologica delle Pmi” rientra a pieno titolo nella filosofia inaugurata dal Digital Innovation Hub sin da inizio anno. Se, infatti, il 2017 e il 2018 sono stati anni orientati all’acquisto delle macchine – anche grazie al traino del piano nazionale Impresa 4.0 – il 2019 dovrà essere giocoforza orientato all’applicazione, alle conoscenze e alla massimizzazione delle potenzialità insite nelle nuove apparecchiature digitali entrate nelle Pmi.

faberlab-festeggia-un-anno-con-arduino_6c1db786-d09f-11e4-b0d7-d63d9a9a5fb7_998_397_original

«Anche per questo siamo convinti che questo seminario possa intercettare appieno le esigenze di tutti coloro che operano a vario titolo nel settore manifatturiero, in provincia di Varese e non solo» spiega il responsabile di Faberlab Davide Baldi, fermamente convinto dell’importanza di fare da trait d’union tra conoscenza e applicazione mettendo a confronto con le imprese i maggiori player del settore.

È il caso, numeri alla mano, di Fanuc che il 2 aprile dalle 17.30 alle 20.30 porterà la propria esperienza in termini di connessione della fabbrica e robotica nella sede di Tradate di Faberlab. «Dalla fondazione di Faberlab a oggi abbiamo cercato di avvicinare aziende e tecnologia senza forzare i processi ma accompagnandoli, e supportandoli con la diffusione delle competenze – prosegue Baldi – Oggi, ancora di più, questo ruolo è di fondamentale importanza».

cvzv5phxiakmhdl

Qualche nota su Fanuc. Azienda presente nella Nikkei top 15 e fondata nel 1956 da Seiuemon Inaba, vero e proprio pioniere del concetto di controllo numerico, Fanuc ha ancora oggi i propri headquarters a Oshino, a poca distanza dal monte Fuji. È qui, su una superficie di 1,5 milioni di metri quadrati, che operano i 12 centri di ricerca e sviluppo che hanno consentito all’azienda di guadagnare la leadership del settore e raggiungere nel 2015 un fatturato di sei miliardi di dollari.

Alle fondamenta del successo una capacità produttiva con numeri da capogiro: 1,5 milioni di servomotori, 300mila macchine a controllo numeri, 60mila robot e 60 mila centri di lavoro verticali di ultima generazione. Quasi duemila oscillatori laser.

L’appuntamento è libero e gratuito
È necessaria la prenotazione compilando il modulo qui sotto o contattando info@faberlab.org 


TORNA SU