Cerca:
Home Support and Go: l’alta formazione a misura di giovani, talenti e neo imprenditori

Support and Go: l’alta formazione a misura di giovani, talenti e neo imprenditori

a4-volantino-support-and-go_2019-1L’occupazione non è un gioco al lotto: i posti di lavoro non si sorteggiano e non si affidano al caso. Chi vuole entrare nel mondo del lavoro – anche da imprenditore – ma anche chi subentra in azienda attraverso il passaggio generazionale, deve possedere non solo le conoscenze tecniche giuste (quello che cerca il mercato) ma anche quelle doti empatiche, di team building, relazionali, intuitive, comunicative (le cosiddette “soft skills”) che fanno la differenza all’interno di un’officina, un laboratorio, un ufficio.

Entrambe le cose – competenze tecniche e non – sono alla base di qualunque percorso imprenditoriale: chi vuole aprire un’attività deve sapere che le idee e le intuizioni, seppur importanti, non sono sufficienti. Per chi vuole proseguire ciò che hanno costruito le generazioni precedenti, deve sapere che è possibile cambiare ma solo se si posseggono gli strumenti giusti e si ha ha la piena consapevolezza in ciò che si vuole fare.

SUPPORT AND GO: L’ALTA FORMAZIONE PER NEO IMPRENDITORI
E’ per questo che Confartigianato Imprese Varese e Fondazione San Giuseppe, all’interno del progetto Giovani di Valore, ha deciso di dedicare l’intero mese di giugno – da giovedì 6 a sabato 29, per un totale di nove appuntamenti – ad un percorso di alta formazione per nuovi imprenditori (e per chi imprenditore lo è già) dal titolo “Support and Go” a cura di Versione Beta (gli incontri si terranno il giovedì e venerdì alle ore 9 in via Francesco Baracca 5, Busto Arsizio).

L’iniziativa, per un totale di 48 ore di formazione e un matching day conclusivo durante il quale le aziende donor (quelle che sostengono il progetto e i giovani coinvolti) potranno incontrare i neo imprenditori, nasce da due serate di ascolto dal titolo “Costruttori di talenti”, grazie alle quali si è entrati in contatto con alcuni imprenditori del territorio per capire ciò che è necessario in termini di occupazione e occupabilità.

TANTI INCONTRI PER UN SOLO OBIETTIVO: COMPETERE
a4-volantino-support-and-go_2019-12In una domanda: cosa serve per essere imprenditori? E’ solo un fatto di risorse economiche? Conto economico e Stato patrimoniale sono solo una questione matematica? Qui di seguito, trovate un elenco sufficientemente esaustivo di ciò serve. Ma l’elenco, in realtà, è già un piano strategico che aiuta a fare chiarezza sulla propria idea imprenditoriale. E per farlo, si sono invitati alcuni fra i formatori e gli imprenditori che più hanno saputo leggere, in questi ultimi tempi, i grandi cambiamenti del mercato del lavoro:

  • 6 giugno 2019 – Strumenti per innovare i modelli di Business: il Value Proposition Canvas e il Business Model Canvas (a cura di Versione Beta)
  • 7 giugno 2019 – Personal Brand e Identità aziendale: introduzione al Personal Branding e laboratorio (a cura di Strategic Tools)
  • 13 giugno 2019 – Conoscere il mercato: I clienti e i segmenti di clientela, il Marketing Frame Canvas (a cura di Innovation Lab)
  • 14 giugno 2019 – Modelli di innovazione: 10 tipi di innovazione +1 e laboratorio (a cura di Hugowiz Business Innovation)
  • 20 giugno 2019 – Risorse e attività aziendali, il sistema socio tecnico: come funziona un’azienda, quali sono i processi per farla funzionare bene (a cura di Versione Beta)
  • 21 giugno 2019 – Vendere oggi: e-commerce, approccio e conoscenza dei mezzi, quando e come farlo (a cura di Luca Carbonelli)
  • 27 giugno 2019 – Pricing: far quadrare i conti, calcolo dei prezzi, preventivi e offerte (a cura di Versione Beta)
  • 28 giugno 2019 – Digital marketing: introduzione ai media digitalime agli strumenti offerti dal marketing digitale, la rete come ambiente dia scolto, farsi trovare su internet, la presenza social di una start up tra aspetti strategici e operativi (a cura di The Vortex)
  • 29 giugno 2019 – Matching Day: incontro finale tra aziende donor e partecipanti al corso

IMPARARE A IMPARARE
Cosa serve, veramente, per rispettare tempi e obiettivi? Come si può cambiare il proprio punto di vista e rimettere in discussione ciò che siamo e sappiamo? Come si può innovare nel solco dell’impresa di famiglia? Il concetto chiave sul quale si basa il percorso di Confartigianato Imprese Varese è “imparare ad imparare”. Quindi flessibilità, capacità di gestire l’imprevisto e risolverlo, collaborare. Ma anche lavorare per la leadership e il carisma, insistendo sull’ascolto attivo.

AGEVOLARE LA NEO IMPRESA
Il costo del singolo percorso è di 1.900 euro, ma per rendere accessibile questa opportunità ai giovani, la quota richiesta sarà di 200 euro. A coprire il 50% del corso sarà la Fondazione San Giuseppe, che destina all’iniziativa a favore dell’occupabilità dei giovani parte dei fondi raccolti con il 5×1000. Per la quota rimanente si chiede la collaborazione e il sostegno di imprese e realtà locali.

INVIA LA CANDIDATURA A: info@vbeta.it

PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONSULTARE LA LOCANDINA

TORNA SU