Cerca:
Home Sostituzione veicoli inquinanti e MoVe-In: gli strumenti a disposizione. Anche per le Pmi

Sostituzione veicoli inquinanti e MoVe-In: gli strumenti a disposizione. Anche per le Pmi

foto_inquinamento_aria
Un “pacchetto” di 26,5 milioni di euro per la sostituzione dei veicoli più inquinanti (privati e ad uso commerciale: qui la notizia) e un progetto sperimentale, MoVe-In, pensato per i cittadini che fanno un uso limitato (meno di 9mila Km/anno) dei veicoli più inquinanti (sui quali verrà installata una scatola nera per monitorare le percorrenze).
Il progetto, che sarà attivo dal 1° ottobre 2019, introduce una deroga alle limitazioni di circolazione previste dall’Accordo di Bacino Padano fissate dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 19.30. Sono questi gli strumenti messi in campo da Regione Lombardia per incidere sulla qualità dell’aria ma senza «penalizzare eccessivamente quella fascia di persone che rischia di essere troppo emarginata da certi provvedimenti», fanno sapere dal Pirellone.
La scatola nera (black box) interesserà 1,3 milioni di autovetture e veicoli commerciali e terrà conto dell’uso effettivo del veicolo e dello stile di guida adottato. Da sottolineare, come introdotto dalla Deliberazione della Giunta Regionale (Dgr) 2055/2019, che «le limitazioni alla circolazione non scatteranno più in funzione dell’orario e del giorno settimanale, ma solo a seguito dell’esaurimento del chilometraggio permesso a ciascuna tipologia di veicolo. Pertanto, sarà possibile scegliere liberamente quando usare l’auto, tenendo presente che una velocità moderata, con uno stile di guida più fluido, permetterà di risparmiare emissioni e di ottenere un ecobonus, che si aggiungerà ai chilometri di percorrenza consentiti».
La deroga, però, riguarderà solo gli autoveicoli che si doteranno di black box e non si applicherà durante gli episodi di perdurante accumulo degli inquinanti, quando scatteranno le misure temporanee più restrittive. Gli autoveicoli attualmente esclusi dalle limitazioni per ragioni di interesse pubblico non subiranno alcuna modifica e, quindi, potranno continuare a circolare anche in presenza delle misure temporanee. Tutte le deroghe attualmente vigenti saranno valide fino al 31 dicembre 2019.

COME ADERIRE A MOVE-IN
Per aderire al servizio MoVe-In il proprietario del veicolo (o una persona incaricata nel caso di società) deve registrarsi – utilizzando SPID o CNS – su www.movein.regione.lombardia.it (il sito sarà attivato entro alcuni giorni). Nel caso di soggetti giuridici viene richiesta, per l’adesione, la firma digitale o elettronica del legale rappresentante. L’utente deve inserire i dati del veicolo di cui è proprietario e i propri dati anagrafici e di contatto (posta certificata o e-mail).
Contestualmente all’adesione, l’utente può selezionare dalla lista degli operatori telematici accreditati (TSP) quello da lui prescelto per l’erogazione del servizio. Una volta effettuata la scelta, l’utente deve contattare il TSP selezionato per il perfezionamento del rapporto contrattuale e per individuare l’installatore presso il quale recarsi per il montaggio della scatola nera.

IL CALCOLO DEI CHILOMETRI
I chilometri reali percorsi dal veicolo e monitorati dalla “scatola nera” vengono progressivamente scalati dalla soglia a disposizione e sono registrati sulla piattaforma telematica dedicata. Il saldo dei chilometri percorsi è aggiornato giornalmente, e il conteggio è effettuato solo sui tratti stradali percorsi all’interno del perimetro delle aree oggetto di limitazione. Il progetto MoVe-In prevede inoltre la possibilità di premiare comportamenti di guida del veicolo, attribuendo chilometri aggiuntivi in caso di percorrenza su strade extraurbane, percorrenza su autostrade con velocità compresa tra 70 Km/h e 110 Km/h, stile di guida ecologico su strade urbane.
Per ogni chilometro percorso nelle Aree 1 e 2 – che viene sottratto al quantitativo totale assegnato – è possibile aggiungere una frazione di chilometro aggiuntivo da poter percorrere:

  • 0,2 Km di ecobonus ogni chilometro percorso su strade extraurbane
  • 0,2 Km di ecobonus ogni chilometro percorso su autostrade con velocità compresa tra 70 Km/h e 110 Km/h
  • 0,1 Km di ecobonus ogni chilometro percorso su strade urbane con uno stile di guida ecologico (ecoguida).

L’INSTALLAZIONE
Per l’installazione di MoVe-In ci si dovrà rivolgere ai centri autorizzati (l’elenco verrà pubblicato su www.movein.regione.lombardia.it ). Il costo per il primo anno sarà di 50 euro (30 per l’installazione e 20 per la fornitura del servizio) e di 20 euro a ogni rinnovo. Per chi già possiede una strumentazione idonea a rilevare i dati necessari per il servizio, il costo di installazione è azzerato.

TORNA SU