Cerca:
Home Coronavirus, ristoranti e pub aperti solo se si sta solo seduti a distanza di un metro

Coronavirus, ristoranti e pub aperti solo se si sta solo seduti a distanza di un metro

contest-bici-3-ok

Questo articolo fa parte dello Speciale Coronavirus – Vai allo Speciale >

Scuole, cinema, teatri, palestre e centri benessere chiusi fino all’8 marzo. Sono le nuove regole che entreranno in vigore a partire da domani, lunedì 2 marzo, in tutto il territorio lombardo per fronteggiare l’emergenza e arrestare la diffusione del Coronavirus. Le hanno elencate nel dettaglio gli assessori Gallera, Sala e Caparini nel corso dell’ormai tradizionale punto stampa del tardo pomeriggio a Palazzo Lombardia. Nello specifico, si confermano le chiusure di cinema e teatri mentre verranno contingentati gli ingressi dei musei ed entrerà in vigore l’obbligo di mantenere la distanza di un metro tra ciascuno dei visitatori.

Sospese fino all’8 marzo le lezioni delle scuole di ogni ordine e grado ma i plessi potranno rimanere aperti per le procedure di sanificazione.

Saranno sospesi tutti i concorsi fatta eccezione per quelli del comparto sanità. Valgono le regole restrittive per pub e ristoranti: sarà consentito l’accesso solo se presenti dei posti a sedere e fino al loro esaurimento e viene stabilita la distanza minima di almeno di un metro tra un cliente e l’altro. Restano chiuse palestre, centri termali, centri benessere

TORNA SU