Cerca:
Home “Negozi a casa tua”: per chi vende generi alimentari e consegna a domicilio

“Negozi a casa tua”: per chi vende generi alimentari e consegna a domicilio

Web
Si chiama “Negozi a casa tua”, ed è un’iniziativa che Regione Lombardia mette in campo con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (Anci) e le associazioni di categoria, compreso il sistema Confartigianato, partner del progetto. L’azione va a vantaggio di tutti quei cittadini costretti a casa dall’emergenza del Covid-19, ed interessa tutti quegli esercizi commerciali al dettaglio che non sono stati esclusi dai Dpcm dell’11 e del 22 marzo 2020, e dall’Ordinanza n. 514 del Presidente di Regione Lombardia del 21 marzo 2020. In questi rientrano le attività di vendita di generi alimentari, e di prima necessità, che sono organizzati per la consegna a domicilio.

LE REGOLE DI IGIENE
Il servizio deve rispettare tutte quelle norme igieniche richieste nell’attività di confezionamento, trasporto e consegna. Ma anche quelle norme di prevenzione sanitaria che tutti conoscono: mantenere almeno un metro di distanza; privilegiare, se possibile, i pagamenti on line e con la prescrizione specifica – per chi organizza l’attività di consegna a domicilio – di evitare che il momento della consegna preveda contatti personali.

NEGOZI A CASA TUA
L’iniziativa prevede che ogni Comune renda disponibile, attraverso il proprio sito web, l’elenco dei negozi che fanno consegne a domicilio. La spesa a domicilio comprende i generi previsti dalla normativa vigente. Gli operatori si impegnano a rispettare la correttezza delle transazioni con i clienti, per le quali restano gli unici responsabili.
L’elenco degli esercizi che aderisco all’iniziativa sarà costantemente aggiornato dai Comuni attraverso le segnalazioni che arriveranno con il supporto – nella comunicazione e nella raccolta dei nominativi – delle associazioni di categoria e dei Distretti del Commercio.

COSA DEVONO FARE I COMUNI
Ciascun Comune dovrà dare evidenza e visibilità, sui propri canali di comunicazione, delle informazioni necessarie per accedere al servizio e delle collaborazioni attivate a livello locale con le associazioni di rappresentanza.
Al link https://we.tl/t-Ybdbm11nSH, si trova tutto il materiale grafico per promuovere l’iniziativa, copia dell’accordo e un format per la raccolta degli operatori aderenti da segnalare al Comune di riferimento.

TEMPI E DURATA DELL’ACCORDO
E’ valido dal momento della sua sottoscrizione e per tutta la durata dell’emergenza sanitaria collegata alla diffusione del virus Covid-19.

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Titolari e responsabili del trattamento dati sono i Comuni aderenti all’iniziativa, in conformità al regolamento UE 2016/679 e al d.lgs. 101/2018.

TORNA SU