Cerca:
Home Diritti doganali, proroga fino al 31 luglio: il modulo da scaricare

Diritti doganali, proroga fino al 31 luglio: il modulo da scaricare

resizePer le imprese della filiera logistica il Decreto Rilancio ha previsto la proroga di 60 giorni del pagamento periodico e differito dei diritti doganali in scadenza dal primo maggio 2020 al 31 luglio 2020, rinviando a una Determinazione dell’Agenzia Dogane Monopoli la concreta modalità di attuazione della misura (art.161 DL n.34/2020).
Ora il Direttore dell’Agenzia, con la determinazione del 21 maggio 2020 prot.n. 152155/RU, ha stabilito che per beneficiare della proroga le imprese della filiera logistica devono autocertificare il proprio codice Ateco di appartenenza, nonché di trovarsi in situazione di grave difficoltà di carattere economico o sociale.
Rientrano nella proroga tutti i pagamenti che scadono nel periodo 1 maggio 2020 – 31 luglio 2020, compresi quelli la cui scadenza era già stata prorogata ai sensi del precedente DL Cura Italia (art.92 c.3 DL n.18/2020).
Il rinvio è previsto, oltre che per le aziende della logistica, anche per imprese di altre filiere che abbiano subito cali di fatturato a causa dell’emergenza Covid-19 o che abbiano comunque ragioni che hanno determinato carenza di liquidità. Per tutte queste categorie l’autodichiarazione di grave difficoltà finanziaria va supportata dall’attestazione di un professionista (revisore, commercialista, esperto contabile).

SCARICA L’AUTODICHIARAZIONE 

TORNA SU