Cerca:
Home FAIcredito e riparti: arriva il contributo per le operazioni di liquidità

FAIcredito e riparti: arriva il contributo per le operazioni di liquidità

moratoria_creditoFAIcredito è il nuovo intervento agevolativo di Unioncamere finalizzato all’abbattimento del tasso di interesse applicato ai finanziamenti bancari per operazioni di liquidità.

Consiste nell’abbattimento degli interessi fino al 3%, nel limite massimo di 5.000 euro, calcolato su un valore agevolabile del finanziamento fino a 100mila euro o di importo superiore. Il bando riconosce la copertura del 50% dei costi di garanzia di un Confidi fino a 1.000 euro.

Sono ammissibili esclusivamente i finanziamenti con un tasso applicato dell’intermedio finanziario nel limite massimo del 5%. I contratti di finanziamento, che possono essere garantiti da un Consorzio di garanzia fidi, devono essere stipulati dal 24 febbraio 2020.

BENEFICIARI

Possono beneficiare del contributo le micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici, con sede legale e/o operativa iscritta e attiva al Registro Imprese delle Camere di Commercio della Lombardia.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili finanziamenti per importi superiori a € 100.000 e/o con un tasso di interesse superiore al 3% (entro il 5%) e/o con durata superiore ai 36 mesi, ma l’importo del contributo deve essere calcolato in funzione dei parametri massimi previsti dal Bando ( € 100.000, 3% e 36 mesi).

CARATTERISTICHE DEL CONTRIBUTO

Possono beneficiare del contributo in conto abbattimento tassi di interesse le imprese che stipulino un contratto di finanziamento bancario per operazioni di liquidità avente le seguenti caratteristiche:

Valore minimo Valori Massimo agevolabile  Tasso Max agevolabile  Durata min e max
del finanziamento agevolabile
Contributo max erogabile  Data di stipula
10.000€  100.000 €  3% Da 12 a 6 mesi 5.000 € + eventuali 1.000 € in caso di garanzia un Confidi  Dal 24 febbraio 2020

Sono ammissibili esclusivamente i finanziamenti con un tasso applicato dell’intermediario finanziario nel limite massimo del 5%.

I finanziamenti agevolati dal contributo devono essere destinati ad operazioni di liquidità, come specificato dal contratto di finanziamento, per far fronte all’attuale situazione di emergenza

Alle imprese che presentano domanda per il tramite di un Confidi è riconosciuta altresì una copertura del 50% dei costi di garanzia, compresi costi di istruttoria, fino ad un valore massimo di 1.000,00 euro. I contributi sul costo della garanzia sono erogati congiuntamente al contributo in abbattimento tassi.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande di contributo devono essere presentate a partire dalle ore 10.00 del 29 aprile 2020 fino alle ore 12.00 del 30 ottobre 2020. La domanda potrà essere presentata direttamente dalla MPMI o attraverso un Confidi.

Per ulteriori dettagli consulta questa scheda

IL NOSTRO SERVIZI DI ACCOMPAGNAMENTO
Affianchiamo i soci in ogni fase per ottenere il contributo: consulenza e verifica requisiti, predisposizione e presentazione della domanda e
possibilità di presentare domanda tramite il Confidi.

Per tutte le informazioni contattare
Giada Pavan, giada.pavan@asarva.org, tel. 0332.256539
Laura Turconi, laura.turconi@asarva.org, tel. 0332.256601



TORNA SU