Cerca:
Home Parrucchieri, estetiste e tatuatori aperti fino a tardi: le ordinanze dei Comuni

Parrucchieri, estetiste e tatuatori aperti fino a tardi: le ordinanze dei Comuni

estetiste
Di fronte ad una società che cambia, bisogna cambiare il modo in cui si lavora. Abbandonate le vecchie abitudini, entrano in gioco la riorganizzazione degli spazi, le misure di sicurezza sempre più specifiche per contenere il contagio da Covid-19, le deroghe sui giorni di chiusura e l’estensione degli orari di apertura per parrucchieri, estetiste e tatuatori. Una strategia adottata da un numero sempre maggiore di Comuni che, dopo essersi confrontati con Confartigianato Varese, hanno deciso di ridefinire il calendario dei servizi alla persona in linea con le esigenze e la flessibilità delle singole situazioni territoriali. Ma, soprattutto, in linea con quanto serve alle imprese del settore per ripartire. Un mappare i bisogni che ha coinvolto direttamente la Confartigianato varesina che proprio a parrucchieri, estetiste e tatuatori ha guardato con attenzione caldeggiando nei confronti delle istituzioni una loro pronta riapertura.
Dunque, anche in provincia di Varese si parte. E lo si fa allungando l’orario di lavoro, secondo le nuove ordinanze delle amministrazioni comunali:

Comune di Cassano Magnago
Dal lunedì alla domenica, festivi compresi. Non prima delle ore 07.00 e non oltre le ore 24.00 rispettando il monte ore previsto dal Ccnl per i lavoratori dipendenti.
E’ facoltativo l’obbligo di chiusura infrasettimanale ai sensi della legge n.40/1970.

Comune di Carnago
Dal lunedì alla domenica, dalle ore 07.00 alle 22.00.
Il titolare dell’attività può scegliere liberamente il proprio orario di apertura e chiusura dell’esercizio all’interno della fascia orario indicata nel rispetto del monte ore previsto dal Ccnl per i lavoratori dipendenti.
Non è previsto alcun obbligo di chiusura infrasettimanale, né di chiusura estiva.

Venegono Inferiore
Dal lunedì alla domenica, festivi compresi. Non prima delle ore 07.00 e non oltre le ore 24.00 rispettando il monte ore previsto dal Ccnl per i lavoratori dipendenti.
E’ facoltativa la chiusura infrasettimanale ai sensi della legge n.40/1970.

Comune di Samarate
Dal lunedì alla domenica, festivi compresi. Non prima delle ore 07.00 e non oltre le ore 24.00 rispettando il monte ore previsto dal Ccnl per i lavoratori dipendenti.
E’ facoltativa la chiusura infrasettimanale ai sensi della legge n.40/1970.

Caronno Varesino
Dal lunedì alla domenica, festivi compresi. Non prima delle ore 07.00 e non oltre le ore 24.00 rispettando il monte ore previsto dal Ccnl per i lavoratori dipendenti.
E’ facoltativa la chiusura infrasettimanale ai sensi della legge n.40/1970.

TORNA SU