Cerca:
Home Ristori lombardi per partite Iva: il via oggi, lunedì 11 gennaio, alle ore 11. Qui tutti i dettagli

Ristori lombardi per partite Iva: il via oggi, lunedì 11 gennaio, alle ore 11. Qui tutti i dettagli

redazionale_silombardia_p-iva
Per le partite Iva lombarde il Pirellone ha messo a disposizione 14 milioni di euro. Si apre oggi, lunedì 11 gennaio alle ore 11, il secondo avviso di “Sì! Lombardia”, il piano economico studiato da Regione Lombardia per sostenere quelle attività economiche colpite duramente dalle restrizioni dettate dall’emergenza sanitaria.

SOGGETTI BENEFICIARI
Possono presentare domanda i lavoratori autonomi con partita Iva individuale non iscritti al Registro delle Imprese in possesso dei seguenti requisiti di ammissibilità:

  • Avere dichiarato l’inizio attività ad uno degli uffici locali dell’Agenzia delle Entrate
  • Avere la partita Iva attribuita dall’Agenzia delle Entrate attiva
  • Avere il domicilio fiscale in Lombardia
  • Esercitare in via prevalente l’attività in uno dei settori riportati nella tabella di cui all’Appendice 1 (allegato a piè pagina), sulla base del proprio codice ATECO prevalente comunicato all’Agenzia delle Entrate.

Attenzione! Per poter chiedere il ristoro, i lavoratori autonomi devono trovarsi in una delle seguenti condizioni:

  • Avere subito un calo di fatturato di almeno un terzo nel periodo 1° marzo – 31 ottobre 2020, rispetto al medesimo periodo del 2019
  • In alternativa, aver attivato la partita IVA a partire dal 1° gennaio 2019 (per tali soggetti, infatti, non è richiesto il requisito del calo del fatturato).

CARATTERISTICHE DEL CONTRIBUTO
L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto una tantum a titolo di indennizzo per la situazione di particolare disagio, senza vincolo di rendicontazione. L’entità dell’agevolazione è pari a 1.000,00 euro.

MODALITA’ E TEMPI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La presentazione delle domande è avviata in tre finestre temporali, ciascuna destinata a filiere e gruppi di beneficiari, secondo il dettaglio contenuto nell’allegato a piè pagina.
Per ogni finestra sarà riservata una quota della dotazione finanziaria complessivamente disponibile come di seguito specificato:

  • Finestra 1- dal 11 gennaio 2021 ore 11.00: quota riservata € 4.000.000,00
  • Finestra 2 – dal 11 gennaio 2021 ore 15.00: quota riservata € 6.000.000,00
  • Finestra 3 – dal 12 gennaio 2021 ore 11.00: quota riservata €4.000.000,00;

Attenzione! Le domande dovranno essere presentate entro il 15 gennaio 2021 ore 17.00.


PER INFORMAZIONI
VARESE e LUINO: Luigi Martinoli, 0332 256721, luigi.martinoli@asarva.org
GALLARATE: Laura Pescarino, 0332 256607, laura.pescarino@asarva.org; Giuseppe Lenti – tel. 0332 256602 – giuseppe.lenti@asarva.org
BUSTO A.: Elena Saltini, 0332 256520, elena.saltini@asarva.org
SARONNO: Roberto Turano, tel. 0332 256423, roberto.turano@asarva.org
TRADATE: Mara Pegoraro, 0332 256452, mara.pegoraro@asarva.org
VIGEVANO- MORTARA: Enrico Bindolini, 0381 907706, enrico.bindolini@asarva.org

Elenco Codici Ateco “Avviso 2 – Sì! Lombardia!

TORNA SU