Bonus per l'edilizia: il DL 157/2021 blocca la cessione dei crediti

 

Il Decreto è in vigore dal 12 novembre 2021

Dal 12 novembre è in vigore il D.L. n. 157/2021, che ha introdotto controlli e nuovi adempimenti in caso di interventi che danno luogo a detrazioni edilizie, sia ordinarie che relative al Superbonus 110%, soprattutto nelle ipotesi in cui il relativo credito è ceduto o scontato direttamente in fattura.

Nell’attesa che vengano chiariti alcuni aspetti della normativa, è opportuno che le imprese valutino l’eventuale sospensione della concessione dello sconto in fattura/cessione del credito, in particolare con riferimento ad interventi che beneficiano delle detrazioni diverse dal Superbonus 110% (ad esempio, bonus ristrutturazione, ecobonus, bonus facciate).

Di seguito riassumiamo le novità di maggior rilievo, precisando che potrebbero essere oggetto di modifica durante la conversione in legge.

Richiesta del visto di conformità (articolo 1, comma 1)

L’obbligo del visto di conformità attestante la sussistenza dei presupposti che danno diritto all’agevolazione viene ora richiesto:

  • anche per l’utilizzo in detrazione del Superbonus in dichiarazione dei redditi, e non solo per l’opzione per sconto/cessione. Fa eccezione il caso in cui il contribuente che intende utilizzare in dichiarazione la detrazione, presenta la stessa direttamente all’Agenzia delle entrate (precompilata) o tramite il sostituto che presta l’assistenza fiscale (comma 1, lett. a);
  • per l’opzione per sconto/cessione delle detrazioni edilizie “ordinarie” (comma 1, lett. b) - dunque, bonus ristrutturazione, ecobonus, bonus facciate, etc.
Asseverazione della congruità delle spese sostenute (articolo 1, commi 1 e 2)

Per ottenere il visto di conformità è necessario che un tecnico abilitato asseveri la congruità delle spese sostenute. Ai fini della congruità delle spese è possibile fare riferimento, oltre che ai prezzari, anche ai valori massimi che, per talune categorie di beni, saranno espressamente individuati con un decreto del Ministero della Transizione Ecologica da emanare entro 30 giorni dalla conversione del decreto-legge. Dovranno essere forniti chiarimenti ufficiali ed urgenti in merito ai soggetti abilitati e ai contenuti dell’asseverazione.

Controlli preventivi da parte dell’Agenzia delle entrate (articolo 2)

Le cessioni dei crediti relativi alle detrazioni edilizie (sia 110% che detrazioni ordinarie) e di quelli riconosciuti per fronteggiare l’emergenza da COVID-19 (affitti, sanificazione e adeguamento ambienti di lavoro) sono passibili di sospensione, fino a 30 giorni, da parte dell’Agenzia delle entrate se presentano profili di rischio. A tal fine sarà emanato un provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate per definire i relativi criteri e modalità.

Una specifica disposizione (comma 4) è prevista per le banche ed altri istituti finanziari che intervengono nelle cessioni: tali soggetti non procedono all’acquisto dei crediti in tutti i casi in cui le operazioni presentano rischi collegati all’antiriciclaggio.

Recupero del credito (articolo 3)

L’articolo 3 disciplina i controlli dell’Agenzia e l’azione di recupero dei crediti privi dei requisiti richiesti. L’Agenzia procede con atto di recupero notificato, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui è avvenuta la violazione, oltre a sanzioni e interessi.

 


Le novità recentemente introdotte hanno comportato l’adeguamento della modulistica per la comunicazione delle cessioni dei crediti fiscali ed il blocco temporaneo della piattaforma telematica dell’Agenzia delle Entrate.

La conseguenza di maggior rilievo è l’appesantimento degli adempimenti relativi al visto di conformità e all’asseverazione.

Si attendono opportuni chiarimenti per quanto riguarda la disciplina transitoria (ad esempio, non è chiaro se l’attestazione di congruità è dovuta per le spese sostenute prima del 12 novembre 2021, ancorché la relativa comunicazione di opzione risulta presentata successivamente).

Servizi correlati

Consulenza fiscale

Commercialisti, consulenti e professionisti nella gestione tributaria e fiscale, a disposizione...
Scopri di più

Regimi contabili

Il regime contabile di un’impresa, lavoratore autonomo o professionista, può...
Scopri di più

Analisi finanziaria

Consulenti esperti visitano le imprese e ne analizzano: redditività, liquidità,...
Scopri di più

Consulenza gestionale

Seguiamo l’azienda in ogni suo passo per definire le aree di forza, consigliarla su...
Scopri di più

Fatturazione Elettronica - MYeBox

Fatturazione elettronica , uno strumento innovativo per la gestione dei corrispettivi...
Scopri di più

Redazione di bilancio

I nostri commercialisti accompagnano le aziende, di qualsiasi dimensioni esse siano, in una...
Scopri di più

Bando Formare per Assumere

Con decreto n. 9190 del 6 luglio 2021, Regione Lombardia ha approvato il...
Scopri di più

Rimborso accise sul gasolio per autotrazione

Le imprese che esercitano attività di trasporto merci in conto proprio e/o in conto...
Scopri di più

Help Superbonus 110%

Il Superbonus 110% rappresenta una grande opportunità per il rilancio delle imprese...
Scopri di più

Credito agevolato e contributi

Assistiamo le imprese ad  accedere alle agevolazioni  al credito e ai bandi previsti...
Scopri di più

Scontrino Elettronico - MYeBox

Memorizzare elettronicamente e trasmettere telematicamente i dati relativi ai corrispettivi...
Scopri di più

Contributi per investimenti innovativi per le imprese della provincia di Pavia

Con l’obiettivo di favorire la competitività delle imprese, la Camera di...
Scopri di più

Bando Nuova Impresa: domande di contributo entro il 20 dicembre 2021

Per favorire la ripresa e il rilancio dell’economia lombarda duramente colpita dalla...
Scopri di più

Opportunità dal mondo: selezione delle richieste di prodotti italiani

Di seguito una selezione delle richieste di prodotti italiani pervenute dai partner commerciali...
Scopri di più

Investimenti per la ripresa: Bando Linea artigiani e Linea Aree interne

L'obiettivo degli interventi è sostenere le piccole e medie imprese lombarde che,...
Scopri di più