Collocamento obbligatorio: adeguamento delle sanzioni

 

Il Ministero del Lavoro ha portato a 39,21 euro l’importo giornaliero del contributo esonerativo

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali ha firmato, il 30 settembre scorso, due provvedimenti in tema di diritto al lavoro dei disabili, ex Legge n. 68/1999.

I due decreti ministeriali riguardano gli articoli 5 e 15 della Legge 68/1999 che disciplinano:

  • il contributo esonerativo dovuto dal datore di lavoro per ciascun lavoratore disabile non assunto 
  • l’aggiornamento delle sanzioni per le violazioni degli obblighi informativi e mancate assunzioni
Contributo esonerativo

Il primo provvedimento ha decretato l’adeguamento a 39,21 euro (oggi pari ad 30,64 euro) dell’importo giornaliero del contributo esonerativo dovuto dai “datori di lavoro privati e gli enti pubblici economici, in presenza delle speciali condizioni della loro attività” per “essere parzialmente esonerati dall’obbligo di assumere l’intera percentuale di disabili prescritta”.

In particolare, tale contributo è dovuto dalle imprese con più di 35 dipendenti (quale base di computo ai sensi della Legge n. 68/1999) che chiedono al servizio provinciale del lavoro di essere parzialmente esonerate dall’obbligo di assunzione del disabile. L’esonero è, tuttavia, concesso solo in presenza di un’attività lavorativa che, per sua natura, rende difficile l’inserimento dei portatori di handicap (ad esempio: attività pericolosa per la salute o ritenuta di alta specializzazione).

Il nuovo importo del contributo decorrerà dal 1° gennaio 2022 e continuerà ad essere versato al competente Fondo regionale per l’occupazione dei disabili per ciascuna unità non assunta per ogni giorno lavorativo per ciascun lavoratore disabile non occupato.

Sanzioni

Il secondo decreto ministeriale prevede l’adeguamento delle sanzioni riguardanti le violazioni degli obblighi di assunzione.

Con il nuovo decreto le sanzioni amministrative dovute dai datori di lavoro pubblici e privati, in caso di mancato invio “in via telematica agli uffici competenti un prospetto informativo dal quale risultino il numero complessivo dei lavoratori dipendenti” (previsto dall’art. 9, comma 6, Legge n. 68/1999) sono state adeguate a 702,43 euro per il mancato adempimento degli obblighi e a 34,02 euro per ogni giorno di ulteriore ritardo.

Servizi correlati

Bando Formare per Assumere

Con decreto n. 9190 del 6 luglio 2021, Regione Lombardia ha approvato il...
Scopri di più

Sostieni la tua impresa #novitàlavoro

Migliorare la gestione del personale e riorganizzare il lavoro in azienda...
Scopri di più

Ricerca del personale

Riuscire a selezionare i collaboratori che siano in linea con le aspettative...
Scopri di più

Consulenza del lavoro

Affianchiamo i datori di lavoro nella scelta del giusto contratto di lavoro, per ridurre i...
Scopri di più

Consulenza per la riorganizzazione aziendale

La riduzione dei costi per la tua azienda passa anche dalla gestione e dalla ...
Scopri di più

Apprendistato Professionalizzante Art. 44 D.Lgs. 81/2015

Il contratto di apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato che si...
Scopri di più

Assunzioni agevolate: gli incentivi disponibili

Scegliere la persona giusta al momento giusto, in azienda può fare la differenza. Non...
Scopri di più

Consulenza giuslavoristica e sindacale

Leggi, regolamenti, contratti cambiano in continuazione. Per gestire questa complessità,...
Scopri di più

Obbligo Green Pass in Azienda: normativa, obblighi, privacy e protocolli

Dal 15 ottobre 2021, per poter accedere al luogo di lavoro, i lavoratori dovranno esibire il...
Scopri di più

Consulenza per la sicurezza in azienda

Ti sosteniamo e troviamo le soluzioni più adeguate, con continuità nel...
Scopri di più

Valutazione rischio gestanti e lavoratrici madri

Rischio, prevenzione e tutela delle lavoratrici. La tutela delle lavoratrici madri e gestanti...
Scopri di più

Medicina del Lavoro

La medicina del lavoro, per un’azienda è uno strumento determinante, che va ben...
Scopri di più

Paghe Online - MYeBox

La soluzione smart per l’amministrazione del personale. I cedolini paghe dei tuoi...
Scopri di più

Formazione obbligatoria dipendenti CCNL Metalmeccanica Industria

Il CCNL Metalmeccanica Industria prevede che, per supportare lo sviluppo delle competenze...
Scopri di più