Sollecitata la modifica del Jobs Act sulla tutela in caso di licenziamento

 

La sentenza della Corte Costituzionale va nella direzione di un congruo ristoro e di un’efficace deterrenza anche nelle piccole imprese.

Con sentenza n. 183 del 22 luglio 2022, la Corte Costituzionale ha affrontato la problematica della legittimità costituzionale dell’articolo 9 del D.lgs 23/2015 ("Jobs Act") che prevede, in caso di licenziamento illegittimo intimato da un’impresa con meno di 16 dipendenti, l’indennizzo economico contenuto nel minimo di 3 al massimo di 6 mensilità, pertanto significativamente inferiore rispetto la sanzione economica prevista per le aziende di dimensioni superiori, compresa tra le 6 e le 36 mensilità.

Più precisamente la Corte è stata chiamata dal Tribunale di Roma a valutare se il requisito dimensionale (ovvero il numero di dipendenti impiegati) sia ancora determinante per individuare le reali dimensioni di un’impresa, e dall’altro se lo “scarto” tra quel minimo e quel massimo consente al giudice di applicare al caso concreto una sanzione adeguata e dissuasiva.

La Corte ha dichiarato inammissibile la questione, ma con motivazioni che meritano di essere evidenziate, anche per il monito che recano per il legislatore.

La Corte Costituzionale ha anzitutto osservato come l’esiguità dell’intervallo tra l’importo minimo di 3 mensilità e quello massimo di 6 mensilità vanifica l’esigenza di adeguare l’importo sanzionatorio alle specificità di ogni singola vicenda, nella prospettiva di un congruo ristoro e di un’efficace deterrenza in ipotesi di licenziamento illegittimo.

Evidenzia altresì la Corte Costituzionale che il numero dei dipendenti è un criterio che non rispecchia di per sé l’effettiva forza economica del datore di lavoro; anzi, in un quadro dominato dall’incessante evoluzione della tecnologia e dalla trasformazione dei processi produttivi, al contenuto numero di occupati possono fare riscontro cospicui investimenti in capitali e un consistente volume di affari. Continua la Corte Costituzionale riferendo che il criterio incentrato sul solo numero di occupati non risponde all’esigenza di non gravare di costi sproporzionati realtà produttive ed organizzative che siano effettivamente inidonee a sostenerli.

Conclude dunque la Corte Costituzionale evidenziando come un sistema siffatto non attua quell’equilibrato componimento tra i contrapposti interessi, che rappresenta la funzione primaria di un’efficace tutela indennitaria contro i licenziamenti illegittimi.

La Corte Costituzionale ha pertanto evidenziato la necessità che l’ordinamento si doti di rimedi adeguati per i licenziamenti illegittimi intimati dai datori di lavoro di piccole dimensioni che non si appiattisca sul requisito del numero di dipendenti occupati ma che si raccordi invece alle differenze tra le varie realtà organizzative e ai contesti economici diversificati in cui esse operano.

Servizi correlati

Consulenza legale e giuslavoristica

Gestire i cambiamenti e le trasformazioni aziendali comporta risvolti giuridico-legali sempre...
Scopri di più

Sostieni la tua impresa #novitàlavoro

Migliorare la gestione del personale e riorganizzare il lavoro in azienda...
Scopri di più

Consulenza del lavoro

Affianchiamo i datori di lavoro nella scelta del giusto contratto di lavoro, per ridurre i...
Scopri di più

Consulenza per la riorganizzazione aziendale

La riduzione dei costi per la tua azienda passa anche dalla gestione e dalla ...
Scopri di più

Licenziamenti e conciliazione

Assistenza alle aziende nei momenti di crisi aziendale tramite consulenza e gestione...
Scopri di più

Consulenza giuslavoristica e sindacale

Leggi, regolamenti, contratti cambiano in continuazione. Per gestire questa complessità,...
Scopri di più

Apprendistato Professionalizzante Art. 44 D.Lgs. 81/2015

Il contratto di apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato che si...
Scopri di più

Ricerca del personale

Riuscire a selezionare i collaboratori che siano in linea con le aspettative...
Scopri di più

Consulenza per la sicurezza in azienda

Ti sosteniamo e troviamo le soluzioni più adeguate, con continuità nel...
Scopri di più

Valutazione rischio gestanti e lavoratrici madri

Rischio, prevenzione e tutela delle lavoratrici. La tutela delle lavoratrici madri e gestanti...
Scopri di più

Medicina del Lavoro

La medicina del lavoro per un’azienda è uno strumento determinante, che va...
Scopri di più

Smart working o lavoro agile

Lo  smart working o “lavoro agile”  è una maggiore ...
Scopri di più

Paghe Online - MYeBox

La soluzione smart per l’amministrazione del personale. I cedolini paghe dei tuoi...
Scopri di più

Formazione obbligatoria dipendenti CCNL Metalmeccanica Industria

Il CCNL Metalmeccanica Industria prevede che, per supportare lo sviluppo delle competenze...
Scopri di più