Le novità in materia di lavoro nella Legge di conversione del Decreto Aiuti-bis

 

La Legge è in vigore dal 22 settembre 2022

È stata pubblicata, sulla Gazzetta Ufficiale n. 221 del 21 settembre 2022, la Legge n. 142/2022 di conversione, con modificazioni, del cosiddetto Decreto Aiuti-bis, recante “Misure urgenti in materia di energia, emergenza idrica, politiche sociali e industriali”. La legge di conversione è in vigore dal 22 settembre 2022.

Tra le novità principali in materia di Lavoro si segnalano le seguenti.

Indennità una tantum di 200 euro

È stata confermata l’estensione del cosiddetto “Bonus 200 Euro” ad ulteriori categorie di lavoratori (tra cui i pensionati, i dottorandi e gli assegnisti di ricerca, iscritti alla Gestione separata, i collaboratori sportivi).

Inoltre, l’indennità andrà riconosciuta anche ai lavoratori dipendenti:

  • con rapporto di lavoro in essere nel mese di luglio 2022 e
  • che fino alla data di entrata in vigore del Decreto Legge n. 50/2022 (18 maggio 2022) non hanno beneficiato dell'esonero contributivo dello 0,8%, poiché interessati da eventi con copertura di contribuzione figurativa integrale dall'INPS.

La norma prosegue stabilendo che l'indennità è riconosciuta:

  • in via automatica,
  • per il tramite dei datori di lavoro,
  • nella retribuzione erogata nel mese di ottobre 2022,
  • previa dichiarazione del lavoratore (di cui si allega la bozza da scaricare)
  • di non aver beneficiato dell'indennità una tantum
  • e di essere stato destinatario di eventi con copertura di contribuzione figurativa integrale dall'INPS fino alla data del 18 maggio 2022.
Innalzamento valore del fringe benefit a 600 euro

Per il solo periodo d’imposta 2022, in deroga a quanto previsto dall’art. 51, comma 3. del TUIR, non concorreranno a formare il reddito, tutti i beni ceduti e i servizi prestati ai lavoratori dipendenti nonché le somme elargite o rimborsate agli stessi per il pagamento delle utenze domestiche del servizio idrico integrato, dell’energia elettrica e del gas naturale, entro il limite di Euro 600,00.

Nel caso in cui il valore del fringe benefit superi il predetto limite, pari ad Euro 600,00, la sola eccedenza concorrerà a formare reddito, contrariamente a quanto indicato dall’art. 51, comma 3, del TUIR, come riportato nel Dossier del Senato - Schede di lettura di accompagnamento al Decreto Aiuti-bis.

Esonero dei contributi IVS a carico dipendenti al 2%

Per i soli periodi di paga dal 1° luglio 2022 al 31 dicembre 2022 è stato confermato, anche in sede di conversione in legge, il taglio del cuneo contributivo aggiuntivo dell’1,2%.

A favore dei lavoratori con una retribuzione imponibile non eccedente l’importo mensile di Euro 2.692,00 lordi, già destinatari dello sgravio contributivo dello 0,8%, è stato appunto previsto l’incremento di tale esonero di 1,2 punti percentuali.

Smart working semplificato fino al 31/12/2022

Con l’introduzione degli artt. 23-bis e 25-bis sono state ripristinate alcune disposizioni in materia di lavoro agile vigenti durante il periodo emergenziale. Infatti, la Legge n. 142/2022 ha disposto la proroga del diritto al lavoro agile, ove possibile, per:

  • i lavoratori dipendenti del settore privato che abbiano almeno un figlio minore di anni 14, a condizione che non via sia altro genitore non lavoratore, sospeso o che sia fruitore di strumenti di sostegno al reddito,
  • i lavoratori dipendenti, siano essi pubblici o privati, che sulla base di una considerazione medica, siano maggiormente esposti al rischio di contagio Covid19.

Per la generalità dei lavoratori dipendenti è stata procrastinata, fino al 31 dicembre 2022, la disciplina del lavoro agile emergenziale (che era venuta a scadenza il 31 agosto u.s.). Dunque:

  • non sussiste la necessità dell’accordo individuale;
  • può essere utilizzata la comunicazione a mezzo Excel;
  • per l’informativa sulla sicurezza, può essere utilizzato il format INAIL.

Servizi correlati

Apprendistato Professionalizzante Art. 44 D.Lgs. 81/2015

Il contratto di apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato che si...
Scopri di più

Ricerca del personale

Riuscire a selezionare i collaboratori che siano in linea con le aspettative...
Scopri di più

Welfare Aziendale

Il Welfare aziendale è uno strumento a disposizione delle imprese per erogare bonus e...
Scopri di più

Bando Formare per Assumere 2022-2023

Regione Lombardia ha approvato la seconda edizione del  bando “Formare per...
Scopri di più

Sostieni la tua impresa #novitàlavoro

Migliorare la gestione del personale e riorganizzare il lavoro in azienda...
Scopri di più

Consulenza per la sicurezza in azienda

Ti sosteniamo e troviamo le soluzioni più adeguate, con continuità nel...
Scopri di più

Valutazione rischio gestanti e lavoratrici madri

Rischio, prevenzione e tutela delle lavoratrici. La tutela delle lavoratrici madri e gestanti...
Scopri di più

Medicina del Lavoro

La medicina del lavoro per un’azienda è uno strumento determinante, che va...
Scopri di più

Consulenza gestionale

Seguiamo l’azienda in ogni suo passo per definire le aree di forza, consigliarla su...
Scopri di più

Smart working o lavoro agile

Lo  smart working o “lavoro agile”  è una maggiore ...
Scopri di più

Consulenza del lavoro

Affianchiamo i datori di lavoro nella scelta del giusto contratto di lavoro, per ridurre i...
Scopri di più

Consulenza fiscale

Commercialisti, consulenti e professionisti nella gestione tributaria e fiscale, a disposizione...
Scopri di più

Fatturazione Elettronica - MYeBox

Fatturazione elettronica , uno strumento innovativo per la gestione dei corrispettivi...
Scopri di più

Paghe Online - MYeBox

La soluzione smart per l’amministrazione del personale. I cedolini paghe dei tuoi...
Scopri di più