Le prospettive e la fiducia delle imprese nel Bilancio Sociale 2021-2022

 

La fotografia, in termini di obiettivi e risultati, di quello che la fiducia delle imprese al Gruppo Confartigianato ha consentito di fare

Competenze e servizi per aiutare le aziende e favorire la crescita dell'economia e del territorio: con queste parole Mauro Colombo - direttore generale di Confartigianato Imprese Varese e amministratore delegato di Artser e SML Service Consulting - sintetizza il percorso delle società del Gruppo Confartigianato che, in uno degli anni più complessi della storia recente, ha sostenuto e aiutato le aziende "a dotarsi di strumenti, risorse, servizi e conoscenze in grado di aumentare la consapevolezza nella gestione del business su mercati in costante e rapido cambiamento".

Il Bilancio Sociale 2021-22 è la fotografia, in termini di obiettivi e risultati, di quello che la fiducia delle imprese ha consentito di fare per la crescita e lo sviluppo del territorio.

La pubblicazione, giunta all'unidicesima edizione, riassume dunque la mission e le performance annuali delle società del Gruppo che Colombo descrive come "uno spazio al cui interno ci sono persone che, attraverso la reciproca collaborazione ed una relazione coordinata e ordinata, acquisiscono la fiducia dalle aziende e se ne fanno carico per produrre risposte all’altezza della fiducia attribuita, garantendo nuovi servizi, un’assistenza consulenziale puntuale e di elevato profilo e un processo di crescita continuo e funzionale alla rivoluzione che ha investito l’intero sistema economico". 

Il "Bilancio Sociale Prospettive 2021-2022" si suddivide in cinque parti: chi siamo, l’associazione, la società di servizi, scenari e prospettive. 
In particolare la sezione dedicata alla società di servizi Artser riassume le attività e i serviziz erogati nel 2021 alle 4.673 aziende clienti di cui: 

  • 1.551 imprese usufruiscono dei servizi e delle consulenze di gestione del personale
  • 1.268 di quelli relativi al mondo della sicurezza, ambiente e medicina del lavoro
  • 1.854 dei servizi di contabilità fisco e gestione societaria. 

Anche grazie a questi numeri Artser, con le sue 191 professionalità sempre più orientate all'approccio consulenziale - commercialisti, consulenti del lavoro, avvocati giuslavoristi, ingegneri della sicurezza e dell’ambiente, medici del lavoro, professionisti del credito, innovation manager, export manager ed esperti della formazione - si conferma la più importante società di servizi alle imprese della provincia di Varese e della Lomellina, estendendosi anche all’area metropolitana milanese, ponendosi al loro fianco con consulenze, servizi e soluzioni in grado di favorirne lo sviluppo, la competitività, l’innovazione e l’internazionalizzazione.