Nuova Sabatini: riaperto lo sportello per la richiesta di contributi per investimenti in beni strumentali

 

L'erogazione del contributo avviene in un’unica soluzione

Grazie allo stanziamento di nuove risorse finanziarie, pari a 425 milioni di euro, è stata disposta, a partire dal 2 luglio 2021, la riapertura dello sportello Nuova Sabatini per la presentazione di nuove domande di accesso al contributo.

A fronte del nuovo stanziamento di risorse è stato inoltre disposto l’accoglimento delle prenotazioni pervenute entro il 1° giugno 2021 e non soddisfatte per insufficienza delle risorse finanziarie. L’accoglimento di queste prenotazioni non richiede un ulteriore invio da parte delle banche.

È stato disposto inoltre che le domande trasmesse dalle imprese alle banche/ intermediari finanziari entro il 2 giugno 2021, e non incluse in una richiesta di prenotazione delle risorse già inviata dalle medesime banche/intermediari finanziari al Ministero dello Sviluppo Economico, possano essere oggetto di prenotazione, da parte dei medesimi istituti, a partire dal 1° agosto 2021.

Le domande di agevolazione presentate dalle imprese alle banche o agli intermediari finanziari a partire dal 2 giugno 2021 e sino al 1° luglio 2021, giorno antecedente la data di riapertura dello sportello, sono considerate irricevibili.

Erogazione del contributo in un’unica soluzione

Per le domande presentate dalle imprese a decorrere dal 1° gennaio 2021, indipendentemente dall’importo del finanziamento/leasing erogato, così come previsto dall’articolo 1, comma 95, della legge 30 dicembre 2020, n. 178, il contributo verrà erogato in un’unica soluzione.

Ammontare del contributo

Il contributo del Ministero dello Sviluppo Economico è pari al:

  • 7,7% dell’importo imponibile finanziato per gli investimenti ordinari (impianti, macchinari e attrezzature strumentali allo svolgimento dell’attività);
  • 10% per gli investimenti in tecnologie digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti (investimenti in tecnologie cd. “Industria 4.0”)
Credito di imposta e Nuova Sabatini

La Nuova Sabatini è fruibile, unitamente a tutte le misure che, prevedendo benefici applicabili alla generalità delle imprese, non sono da considerarsi aiuti di Stato, quali, a titolo esemplificativo, il credito di imposta per gli investimenti in nuovi beni strumentali (27 dicembre 2019, n. 160 -legge di bilancio per il 2020, articolo 1, commi da 185 a 197).

Il credito di imposta è riconosciuto a tutte le imprese, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico di appartenenza, dalla dimensione e dal regime fiscale di determinazione del reddito, ad eccezione delle imprese sottoposte a procedure concorsuali.

Scheda prodotto (PDF)
 

Contatta i consulenti Artser per l'assistenza necessaria alla corretta attuazione degli interventi e alla presentazione della domanda per beneficiare delle agevolazioni.

Servizi correlati

Tutti i bandi e i contributi

Hai intenzione di  investire in sviluppo, innovazione, internazionalizzazione  e...
Scopri di più

Beni strumentali - Nuova Sabatini

Con la misura Beni Strumentali le micro, piccole e medie imprese di  tutti i settori...
Scopri di più

Bando Nuova Impresa

Per favorire la ripresa e il rilancio dell’economia lombarda duramente colpita dalla...
Scopri di più

Bando Formare per Assumere

Con decreto n. 9190 del 6 luglio 2021, Regione Lombardia ha approvato il...
Scopri di più

Credito agevolato e contributi

Assistiamo le imprese ad  accedere alle agevolazioni  al credito e ai bandi previsti...
Scopri di più

Bando Disegni + 2021

L'intervento intende supportare le micro, piccole e medie imprese nella ...
Scopri di più

Investimenti per la ripresa: Bando Linea artigiani e Linea Aree interne

L'obiettivo degli interventi è sostenere le piccole e medie imprese lombarde che,...
Scopri di più

Bando Brevetti + 2021

Il Bando Brevetti + 2021 ha come obiettivo quello di favorire lo sviluppo della strategia...
Scopri di più

Contributi per efficientamento energetico e installazione di impianti per fotovoltaico

Il Bando è finalizzato alla riduzione dei consumi energetici delle piccole e medie...
Scopri di più

Bando SI 4.0: sviluppo di soluzioni innovative

L'intervento è finalizzato a promuovere lo sviluppo di soluzioni, prodotti...
Scopri di più

Contributi a fondo perduto per le imprese del Distretto del Commercio di Tradate

Regione Lombardia e il Comune di Tradate hanno riaperto il bando per richiedere il contributo...
Scopri di più

Contributi a fondo perduto per le imprese del Comune di Varese

Il Comune di Varese e Regione Lombardia sostengono, con un  contributo a fondo...
Scopri di più

Contributi a fondo perduto per le imprese del Comune di Gallarate

Il Comune di Gallarate sostiene con un contributo economico a fondo perduto, le attività...
Scopri di più

Contributi a fondo perduto per le imprese del Comune di Busto Arsizio

Il Comune di Busto Arsizio ha approvato due bandi per offrire un  contributo a fondo...
Scopri di più