Plastica monouso: in vigore la Direttiva UE ma l'Italia non l'ha ancora recepita

 

Continua l’interlocuzione con la Commissione Ue sui prodotti in bioplastica e in carta rivestiti di film plastici

Il decreto di recepimento della Direttiva UE sulle plastiche monouso (SUP - Sigle Use Plastic) arriverà, probabilmente, a ottobre: il Governo ha infatti rinviato il recepimento della Direttiva in vigore dal 3 luglio 2021. 

Entro questa data il nostro Paese avrebbe dovuto recepire la Direttiva comunitaria nel diritto nazionale allo scopo di garantire che i prodotti di plastica monouso indicati dall'UE non venissero più immessi sul mercato.

Il bando alla plastica monouso riguarda i prodotti in tutto o solo in parte in plastica, compresa quella fabbricata con polimeri naturali modificati o con sostanze di partenza a base organica, fossili o sintetiche. Messi al bando, inoltre, anche tutti quegli oggetti, quali piatti, bicchieri e imballaggi di carta rivestita da un sottile strato di plastica (meno del 10%) che serve per rendere la carta impermeabile ai liquidi.

Rimangono esclusi, invece, i Dispositivi di Protezione Individuale come le mascherine o i guanti monouso. Per determinati prodotti di plastica monouso è inoltre previsto l’obbligo di inserire una marcatura per informare della presenza di plastica e del corretto smaltimento.

Dovrebbero rimanere sul mercato solo i prodotti in plastica non monouso, riutilizzabili e completamente riciclabili.

Tra Italia e Commissione UE è aperta un'interlocuzione serrata in merito all'inserimento, tra gli oggetti monouso da espellere dal mercato, amche dei prodotti con plastica compostabile, facilmente deperibili, e in merito all'inclusione degli imballaggi in carta plastificata (Pap). 
La Commissione non ha ancora preso una posizione formale, ma ha accettato le osservazioni e si è impegnata a modificare le linee guida. L'Italia punta infatti a un ripensamento invece che alla limitazione sin da subito dell'utilizzo della plastica, ma nulla è ancora deciso.

La direzione è comunque ben tracciata e sostenuta anche dall'appello di un gruppo di scienziati sulla rivista Science per un accordo internazionale che vieti la plastica vergine dal 2040, smettendo la produzione di nuova plastica ed utilizzando solo quella riciclata. È bene che le imprese del settore ne prendano atto anche se fino all'esaurimento delle scorte e all'emanazione del decreto di recepimento, i prodotti monouso in plastica potranno continuare ad essere esposti sugli scaffali dei supermercati e prodotti dalle aziende.

Servizi correlati

Etichettatura ambientale: le norme della serie ISO 14000

Le eco-etichette sono certificazioni molto importanti per fornire al consumatore informazioni...
Scopri di più

RAEE - Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

Sono RAEE le apparecchiature elettriche ed elettroniche di cui il possessore intenda disfarsi...
Scopri di più

Tenuta Registro di carico e scarico rifiuti online

Il Servizio di tenuta del Registro di carico e scarico rifiuti consiste nella...
Scopri di più

Gestione Rifiuti

La gestione dei rifiuti in Italia è disciplinata dalla Parte quarta del Testo Unico...
Scopri di più

Consulenza ambientale

Consulenza ambientale per le aziende - AIA, AUA, SCIA, Gestione rifiuti, Emissioni in...
Scopri di più

MUD - Modello Unico di Dichiarazione Ambientale

Il MUD (Modello Unico di Dichiarazione Ambientale) è la comunicazione che le imprese...
Scopri di più

Emissioni in atmosfera

Ogni azienda per essere operativa è tenuta ad ottenere una preventiva autorizzazione per...
Scopri di più

Certificazioni di Qualità ISO

ISO 14001, 45001, 9001. Sosteniamo le imprese nella certificazione per aggiungere valore...
Scopri di più

CAIT - Centro Assistenza Impianti Termici

Il Servizio CAIT (Centro Assistenza Impianti Tecnici) offre alle imprese del settore Impianti...
Scopri di più

Certificazione UNI EN ISO 14001:2015

Questa certificazione fornisce alle aziende la metodologia per gestire nel modo più...
Scopri di più

Certificazioni ISO 50001

Grazie alla norma ISO 50001:2018 le imprese hanno la possibilità di realizzare e...
Scopri di più

Bando Economia Circolare Lombardia 2022

Favorire la transizione delle piccole e medie imprese lombarde verso un modello di economia...
Scopri di più

Bando Fai Credito Rilancio 2022

Per prevenire le crisi di liquidità e migliorare le condizioni di accesso al credito...
Scopri di più

Bonus Export digitale 2022

I "bonus export digitale" sono contributi finalizzati a sviluppare...
Scopri di più

Bando Impianti innovativi a biomassa

Il bando di Regione Lombardia è destinato a  incentivare la sostituzione degli...
Scopri di più