Plastica monouso: in vigore la Direttiva UE ma l'Italia non l'ha ancora recepita

 

Continua l’interlocuzione con la Commissione Ue sui prodotti in bioplastica e in carta rivestiti di film plastici

Il decreto di recepimento della Direttiva UE sulle plastiche monouso (SUP - Sigle Use Plastic) arriverà, probabilmente, a ottobre: il Governo ha infatti rinviato il recepimento della Direttiva in vigore dal 3 luglio 2021. 

Entro questa data il nostro Paese avrebbe dovuto recepire la Direttiva comunitaria nel diritto nazionale allo scopo di garantire che i prodotti di plastica monouso indicati dall'UE non venissero più immessi sul mercato.

Il bando alla plastica monouso riguarda i prodotti in tutto o solo in parte in plastica, compresa quella fabbricata con polimeri naturali modificati o con sostanze di partenza a base organica, fossili o sintetiche. Messi al bando, inoltre, anche tutti quegli oggetti, quali piatti, bicchieri e imballaggi di carta rivestita da un sottile strato di plastica (meno del 10%) che serve per rendere la carta impermeabile ai liquidi.

Rimangono esclusi, invece, i Dispositivi di Protezione Individuale come le mascherine o i guanti monouso. Per determinati prodotti di plastica monouso è inoltre previsto l’obbligo di inserire una marcatura per informare della presenza di plastica e del corretto smaltimento.

Dovrebbero rimanere sul mercato solo i prodotti in plastica non monouso, riutilizzabili e completamente riciclabili.

Tra Italia e Commissione UE è aperta un'interlocuzione serrata in merito all'inserimento, tra gli oggetti monouso da espellere dal mercato, amche dei prodotti con plastica compostabile, facilmente deperibili, e in merito all'inclusione degli imballaggi in carta plastificata (Pap). 
La Commissione non ha ancora preso una posizione formale, ma ha accettato le osservazioni e si è impegnata a modificare le linee guida. L'Italia punta infatti a un ripensamento invece che alla limitazione sin da subito dell'utilizzo della plastica, ma nulla è ancora deciso.

La direzione è comunque ben tracciata e sostenuta anche dall'appello di un gruppo di scienziati sulla rivista Science per un accordo internazionale che vieti la plastica vergine dal 2040, smettendo la produzione di nuova plastica ed utilizzando solo quella riciclata. È bene che le imprese del settore ne prendano atto anche se fino all'esaurimento delle scorte e all'emanazione del decreto di recepimento, i prodotti monouso in plastica potranno continuare ad essere esposti sugli scaffali dei supermercati e prodotti dalle aziende.

Servizi correlati

RAEE - Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

Sono RAEE le apparecchiature elettriche ed elettroniche di cui il possessore intenda disfarsi...
Scopri di più

Gestione Rifiuti

La gestione dei rifiuti in Italia è disciplinata dalla Parte quarta del Testo Unico...
Scopri di più

Consulenza ambientale

Consulenza ambientale per le aziende - AIA, AUA, SCIA, Gestione rifiuti, Emissioni in...
Scopri di più

MUD - Modello Unico di Dichiarazione Ambientale

Il MUD (Modello Unico di Dichiarazione Ambientale) è la comunicazione che le imprese...
Scopri di più

Emissioni in atmosfera

Ogni azienda per essere operativa è tenuta ad ottenere una preventiva autorizzazione per...
Scopri di più

Certificazioni di Qualità ISO

ISO 14001, 45001, 9001. Sosteniamo le imprese nella certificazione per aggiungere valore...
Scopri di più

CAIT - Centro Assistenza Impianti Termici

Il Servizio CAIT (Centro Assistenza Impianti Tecnici) offre alle imprese del settore Impianti...
Scopri di più

Certificazione UNI EN ISO 14001:2015

Questa certificazione fornisce alle aziende la metodologia per gestire nel modo più...
Scopri di più

Bando Disegni + 2021

L'intervento intende supportare le micro, piccole e medie imprese nella ...
Scopri di più

Bando Brevetti + 2021

Il Bando Brevetti + 2021 ha come obiettivo quello di favorire lo sviluppo della strategia...
Scopri di più

Contributi per efficientamento energetico e installazione di impianti per fotovoltaico

Il Bando è finalizzato alla riduzione dei consumi energetici delle piccole e medie...
Scopri di più

Bando SI 4.0: sviluppo di soluzioni innovative

L'intervento è finalizzato a promuovere lo sviluppo di soluzioni, prodotti...
Scopri di più

Investimenti per la ripresa: Bando Linea artigiani e Linea Aree interne

L'obiettivo degli interventi è sostenere le piccole e medie imprese lombarde che,...
Scopri di più

Bando Nuova Impresa

Per favorire la ripresa e il rilancio dell’economia lombarda duramente colpita dalla...
Scopri di più

Bando Fiere - Contributi per la partecipazione a fiere all'estero e a fiere internazionali in Italia 2021

Con questo intervento la Camera di Commercio di Varese sostiene e incentiva la...
Scopri di più