Sostanze stupefacenti e psicotrope: il Ministero della Salute aggiorna le tabelle

 

Nuove sostanze psicoattive inserite nella tabella I e nella tabella IV

Con l'inserimento nella tabella I e nella tabella IV di nuove sostanze psicoattive (21A05064), il Ministero della Salute, con decreto del 6 agosto 2021, ha aggiornato le tabelle con l'indicazione delle sostanze stupefacenti e psicotrope, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309 e successive modificazioni e integrazioni.

L’offerta di sostanze e caratteristiche del mercato delle sostanze stupefacenti muove attività economiche per 16,2 miliardi di euro, di cui circa il 39% attribuibile al consumo dei derivati della cannabis e quasi il 32% all’utilizzo di cocaina.

Negli ultimi 3 anni per il mercato della cocaina si è osservato un incremento medio del commercio di circa 2,5 punti percentuali. Il 2020 ha segnato un calo delle operazioni antidroga condotte dalle Forze di Polizia (-13%), unitamente a un contestuale aumento dei quantitativi di sostanze sequestrate (+7,4) da attribuire principalmente al sequestro di sostanze sintetiche. La percentuale media di principio attivo è aumentata per metamfetamine, hashish e crack. Minore la percentuale di principio attivo in eroina e MDMA.

Nel 2020 sul territorio Italiano sono state individuate 44 nuove sostanze psicoattive, la maggior parte riconducibili alla categoria dei catinoni sintetici. Nel corso del primo semestre post-lockdown, si è evidenziato un forte aumento rispetto allo stesso periodo del 2019 (circa 200%) delle segnalazioni e nel 2020, sono ben 8 i decreti emanati dal Ministero della Salute per l’aggiornamento delle tabelle hanno portato all’aggiunta di 74 nuove sostanze a quelle attualmente controllate.

Delle segnalazioni alle Prefetture (32.879) per detenzione di sostanze psicotrope per uso personale (Art. 75 DPR n. 309/1990), un terzo riguarda persone con più di 40 anni e il 9,4% è minorenne.

Il 74% delle segnalazioni ha riguardato cannabis, il 19% cocaina.

Per ricevere maggiori informazioni
 

Servizi correlati

Valutazione rischio chimico

La tutela dei lavoratori, in materia di rischio chimico, viene definita dal Testo Unico in...
Scopri di più

Consulenza per la sicurezza in azienda

Ti sosteniamo e troviamo le soluzioni più adeguate, con continuità nel...
Scopri di più

DVR - Documento di Valutazione dei Rischi

Il DVR , Documento di Valutazione dei Rischi  contiene i rischi e le misure preventive per...
Scopri di più

Gestione Rifiuti

La gestione dei rifiuti in Italia è disciplinata dalla Parte quarta del Testo Unico...
Scopri di più

OT23 (ex OT24)

L'Inail premia con uno "sconto" denominato " oscillazione per prevenzione...
Scopri di più

Obbligo Green Pass in Azienda: normativa, obblighi, privacy e protocolli

Dal 15 ottobre 2021, per poter accedere al luogo di lavoro, i lavoratori dovranno esibire il...
Scopri di più

Moca – Materiali e oggetti destinati al contatto con alimenti

I Moca, Materiali o Oggetti a Contatto con gli Alimenti, sono tutti i prodotti destinati a...
Scopri di più

Consulenza ambientale

Consulenza ambientale per le aziende - AIA, AUA, SCIA, Gestione rifiuti, Emissioni in...
Scopri di più

POS - Piano Operativo di Sicurezza

Il POS (Piano Operativo di Sicurezza) è un documento obbligatorio ai sensi del D.Lgs....
Scopri di più

Certificazioni di Qualità ISO

ISO 14001, 45001, 9001. Sosteniamo le imprese nella certificazione per aggiungere valore...
Scopri di più

HACCP - Hazard Analysis Critical Control Point

Gli operatori del settore alimentare hanno l’obbligo di predisporre, attuare e...
Scopri di più

Investimenti per la ripresa: Bando Linea artigiani e Linea Aree interne

L'obiettivo degli interventi è sostenere le piccole e medie imprese lombarde che,...
Scopri di più

Bando Disegni + 2021

L'intervento intende supportare le micro, piccole e medie imprese nella ...
Scopri di più

Bando Nuova Impresa

Per favorire la ripresa e il rilancio dell’economia lombarda duramente colpita dalla...
Scopri di più