Distacchi in Svizzera: come gestire le spese

 

I passaggi burocratici per non perdere tempo e risorse

Mandare propri lavoratori in Svizzera richiede passaggi burocratici e spese da gestire e programmare con cura e precisione. Come gestirli correttamente per non perdere tempo e risorse?

Spese connesse al distacco di lavoratori

In occasione di controlli e verifiche successive allo svolgimento dei lavori, le autorità ispettive chiedono di avere copia delle spese sostenute dal datore di lavoro, pena sanzione.

Conformemente all’Accordo sulla libera circolazione delle persone tra la Svizzera e l’UE, un’impresa che distacca i propri lavoratori in Svizzera deve rispettare le condizioni lavorative e salariali usuali nel luogo di lavoro e nel ramo nonché i salari minimi vigenti in Svizzera.

Questi obblighi sono stabiliti dalla legge sui lavoratori distaccati.

Conservare scontrini e fatture

In linea di massima, i datori di lavoro devono assumersi sia le spese connesse al distacco sia le spese per il viaggio, il vitto e l’alloggio.

Questo principio risulta dalle disposizioni di legge elvetiche secondo cui le indennità concesse sono considerate componente del salario sempre che non rappresentino il rimborso di spese effettivamente sostenute come quelle per il viaggio, il vitto e l’alloggio (art. 2 cpv. 3 LDist).

I datori di lavoro devono essere in grado di provare il pagamento delle indennità per le spese effettivamente sostenute. Se le spese effettivamente sostenute non sono note si adottano importi forfettari.

Il datore di lavoro deve inoltre garantire ai lavoratori distaccati in Svizzera un alloggio che soddisfi il grado usuale di igiene e comodità.

È necessario badare che negli alloggi ci siano tra l’altro un gabinetto e altri impianti sanitari, un armadio per uso individuale da chiudere a chiave e un letto in buono stato.

Servizi correlati

Opportunità dal mondo: selezione delle richieste di prodotti italiani
Aprile 2022

Una selezione delle richieste di prodotti italiani pervenute dai partner commerciali ed...
Scopri di più

Bando Transizione Digitale ed Ecologica delle PMI con vocazione internazionale

Una delle prime misure del PNRR dedicate alle imprese, rappresenta un'importate...
Scopri di più

Opportunità dal mondo: selezione delle richieste di prodotti italiani
Gennaio 2022

Di seguito una selezione delle richieste di prodotti italiani pervenute dai partner commerciali...
Scopri di più

Opportunità dal mondo: selezione delle richieste di prodotti italiani
Febbraio 2022

Una selezione delle richieste di prodotti italiani pervenute dai partner commerciali ed...
Scopri di più

Corsi Export - Fare business in Medio Oriente, Negoziazione ed Export Control
| Seconda edizione |

L’Area Business Internazionale e la Scuola di Formazione Artser offrono alle imprese...
Scopri di più

Bando Contributi per la partecipazione a fiere all’estero e internazionali in Italia

La Camera di Commercio di Varese ha stanziato 200.000 euro a sostegno della partecipazione...
Scopri di più

Tutti i bandi e i contributi

Hai intenzione di  investire in sviluppo, innovazione, internazionalizzazione  e...
Scopri di più

Servizio Estero - International Business Staff

Orientamento e check up per la valutazione dei mercati e delle migliori modalità di...
Scopri di più

Consulenza gestionale

Seguiamo l’azienda in ogni suo passo per definire le aree di forza, consigliarla su...
Scopri di più

Smart working o lavoro agile

Lo  smart working o “lavoro agile”  è una maggiore ...
Scopri di più

Consulenza del lavoro

Affianchiamo i datori di lavoro nella scelta del giusto contratto di lavoro, per ridurre i...
Scopri di più

Paghe Online - MYeBox

La soluzione smart per l’amministrazione del personale. I cedolini paghe dei tuoi...
Scopri di più

Consulenza per la riorganizzazione aziendale

La riduzione dei costi per la tua azienda passa anche dalla gestione e dalla ...
Scopri di più

Analisi finanziaria

Consulenti esperti visitano le imprese e ne analizzano: redditività, liquidità,...
Scopri di più