Oman, il mercato ideale per infrastrutture, costruzioni, meccanica, oil&gas

 

Come trovare clienti, partner e distributori di questo importante mercato

L'Oman, il Paese della Penisola Araba che si affaccia sul Golfo Persico, si presenta come il mercato ideale per chi opera nel settore delle infrastrutture e delle costruzioni, ma anche della meccanica e dell'oil&gas.

Scopriamo come trovare clienti, partner e distributori di questo importante mercato anche attraverso le prossime fiere: Infra Oman (dal 7 al 9 ottobre 2019) e The Big Show (dal 30 marzo al 1° aprile 2020)

Buoni rapporti commerciali

Le relazioni bilaterali Oman-Italia sono ottime e destinate a crescere, pur nel quadro congiunturale attuale. L’Oman contiene infatti numerose opportunità:

  • l’industria petrolifera, principale risorsa del Paese, di rilievo per l’Italia il piano di sviluppo infrastrutturale e il comparto dei macchinari;
  • altri settori di interesse crescente sono: turismo, energia, ambiente, trasporti marittimi, acquicoltura, pesca, sicurezza alimentare, sanità.

Le prospettive di crescita per i prodotti del Made in Italy si presentano in particolare nell’arredamento, parallelamente allo sviluppo del settore residenziale e turistico. Anche se ancora limitata, è particolarmente qualificata la presenza italiana alle Fiere omanite.

Le società italiane operano in Oman soprattutto nella progettazione e nella realizzazione delle infrastrutture (strade, aeroporti, porti e dighe, edilizia residenziale, scuole e ospedali, ecc.).

Sempre più numerose le società italiane che si installano nel Sultanato, in joint-venture con partner locali (come d’obbligo): sono principalmente studi di architettura e società di progettazioni e costruzioni, con una presenza italiana triplicata nel corso dell’ultimo biennio.

Il settore delle costruzioni

Il mercato del settore vale 6 miliardi di dollari (2018). Nel 2016, tra i primi 100 progetti del GCC (area commerciale del Gulf Cooperation Council), il 2,4% era in Oman, e valeva $ 29,6 miliardi. Il nono piano economico quinquennale omanita ha stanziato un finanziamento annuale di $ 6,5 miliardi per il settore delle costruzioni. Si prevede nel complesso un aumento del tasso di crescita annuale del 7,6% tra il 2014 e il 2019.

L’Oman incoraggia molto attivamente anche gli investimenti esteri nel settore Energy. Infatti sono state emesse nuove concessioni onshore e offshore. Nei prossimi 15 anni, BP aprirà 300 pozzi per scaricare gas presente in profondità nel deserto dell'Oman (un progetto da 9,8 miliardi di sterline). BP ha anche recentemente annunciato un Memorandum of Understanding per sviluppare un nuovo progetto petrolchimico a Duqm.

Il Ministero della Sanità ha poi un piano denominato Health 'Vision 2050' con una strategia a lungo termine (settore salute). L'obiettivo principale per il prossimo piano quinquennale comprende: la costruzione di 7 ospedali, 5 cliniche specialistiche, 27 centri di salute, progetti di espansione per alcune delle istituzioni sanitarie esistenti in tutti i governatorati, nel 2014 sono stati stanziati quasi 1 miliardo di sterline per il piano di spesa pubblica in conto capitale per il settore salute.

Tags:

Servizi correlati

Tutti i corsi di formazione

Mettiamo a tua disposizione  strumenti e metodologie innovative , per garantire i ...
Scopri di più

Analisi e sviluppo dei mercati all'estero

Orientamento e check up per la valutazione dei mercati e delle migliori modalità di...
Scopri di più

Consulenza gestionale

Seguiamo l’azienda in ogni suo passo per definire le aree di forza, consigliarla su...
Scopri di più

Bando Fiere internazionali in Lombardia 2021

Il bando concede contributi per la partecipazione delle PMI a fiere internazionali in...
Scopri di più

Tutti i bandi e i contributi

Hai intenzione di  investire in sviluppo, innovazione, internazionalizzazione  e...
Scopri di più

InnoVaUp

Competitività, leadership tecnologica, incremento della competitività e sviluppo...
Scopri di più