Finanza sostenibile, l'impresa green guadagna punti anche in banca

Alfonso Del Giudice, professore ordinario di Finanza aziendale e Finanza sostenibile all’università Cattolica

Le piccole e medie imprese, da sempre, sono a caccia di linee di credito e, con le banche, il rapporto non è sempre sgombro da difficoltà. Anzi. C'è da dire, però, che le Pmi non esplorano sufficientemente il mondo dei “fondi sostenibili” che, a loro volta, cercano imprese responsabilmente impegnate da finanziare. Insomma, è la classica situazione della domanda e offerta che non si incontrano.

Eppure di opportunità ce ne sarebbero. Eccome. Lo sostiene Alfonso Del Giudice, professore ordinario di Finanza aziendale e Finanza sostenibile all’università Cattolica che aggiunge: «Le Pmi hanno la tendenza a comunicare agli stakeholder le proprie azioni sul fronte della sostenibilità, ma non sono altrettanto capaci di intercettare finanziamenti e fondi, perché non ne vedono i vantaggi concreti che, invece, ci sono e, quindi, non comunicano ciò che i finanziatori ricercano. Per esempio nell’intermediazione bancaria, ma anche per quanto concerne i fondi di private equity, che compiono dei veri e propri screening per cercare delle Pmi su cui vogliono investire».

ENORMI FLUSSI DI DENARO

D’altronde se la Finanza sostenibile, pochi anni fa valeva poche decine di miliardi di euro, ora si è assistito a una vera e propria esplosione, «arrivando a 35 trilioni di dollari gestititi. Un salto epocale. Evidentemente – spiega ancora Del Giudice – all’interno di questa mole enorme di denaro c’è chi è orientato alla sostenibilità in modo specifico e chi sfrutta quest’onda commerciale e si inserisce in questo flusso».

Il motivo? Guadagnarci. «Servono quindi dei passi in avanti verso una regolamentazione più stringente per capire veramente chi merita un’etichetta verde». In tal senso, negli ultimi anni il fenomeno di questo “verde sbiadito” si è talmente sviluppato da meritare un neologismo, ovvero Greenwashing che, generalmente, viene tradotto come ecologismo o ambientalismo di facciata: si tratta, in sintesi, della strategia di comunicazione di certe imprese, organizzazioni o istituzioni politiche finalizzata a costruire un'immagine di sé ingannevolmente positiva sotto il profilo dell'impatto ambientale, allo scopo di distogliere l'attenzione dell'opinione pubblica dagli effetti negativi per l'ambiente dovuti alle proprie attività o ai propri prodotti, che venne instaurata già dagli anni Settanta.

ANALISI STANDARD CONTRO IL GREENWASHING

Nel settore finanziario questo obiettivo è chiaro: fingersi green per attirare una fetta dei trilioni che ballano attorno a questo mondo. Come difendersi? «Ultimamente – commenta il docente della Cattolica – gli emittenti di prodotti green, soprattutto nel settore obbligazionario, possono sottoporsi volontariamente a degli screening da un revisore e certificatore esterno. Mentre per i fondi di investimento ci sono altri tipi di analisi. Ma per il futuro si sta andando verso una regolamentazione con degli standard ben precisi. L’Unione europea, attraverso una recente direttiva, sta seguendo questa direzione, ma servirebbe un’adesione a livello globale».

 

Servizi correlati

Acqua e Aria - Crescita Sostenibile

Le emissione in atmosfera consistono in “qualsiasi sostanza solida, liquida o...
Scopri di più

Tenuta Registro di carico e scarico rifiuti online

Il Servizio di tenuta del Registro di carico e scarico rifiuti consiste nella...
Scopri di più

Crescita Sostenibile

Il concetto di sostenibilità è sempre più al centro dell'attenzione...
Scopri di più

Prodotti - Crescita Sostenibile

La riqualificazione di un prodotto, nella sua versione sostenibile, può partire...
Scopri di più

Comunicazioni Ambientali - Crescita Sostenibile

La tipologia di comunicazione è caratterizzata da diversi elementi, come per...
Scopri di più

Energia - Crescita Sostenibile

L’energia deve essere sostenibile in termini di produzione, utilizzazione, impronta...
Scopri di più

Rifiuti - Crescita Sostenibile

Gestire in maniera sostenibile il ciclo dei rifiuti è indispensabile per garantire il...
Scopri di più

Modelli Ambientali - Crescita Sostenibile

Sono sostenibili le aziende che effettuano azioni e progetti che si concentrano per creare ora...
Scopri di più

Modelli Sociali e Gestionali - Crescita Sostenibile

La  responsabilità sociale d’impresa  comprende sia la gestione delle...
Scopri di più

InnovaUp - Percorsi di Innovazione digitale e green

Competitività, leadership tecnologica, incremento della competitività e sviluppo...
Scopri di più

Bando Economia Circolare Lombardia 2022

Favorire la transizione delle piccole e medie imprese lombarde verso un modello di economia...
Scopri di più

Gestione Rifiuti

La gestione dei rifiuti in Italia è disciplinata dalla Parte quarta del Testo Unico...
Scopri di più

Consulenza ambientale

Consulenza ambientale per le aziende - AIA, AUA, SCIA, Gestione rifiuti, Emissioni in...
Scopri di più

Bando Impianti innovativi a biomassa

Il bando di Regione Lombardia è destinato a  incentivare la sostituzione degli...
Scopri di più

Bando Transizione Digitale ed Ecologica delle PMI con vocazione internazionale

Una delle prime misure del PNRR dedicate alle imprese, rappresenta un'importate...
Scopri di più