Il rilancio dell'export italiano passa da Food e Subfornitura meccanica

 

Nel 2021 l’Export italiano è “rimbalzato” superando in valore assoluto il dato record del 2019

Sono da poco disponibili i dati Istat relativi al commercio estero nel 2021: a prima vista i dati sono molto positivi ma vale la pena fare qualche riflessione. I dati vanno infatti ponderati considerando alcuni aspetti che ne condizionano il valore assoluto e danno qualche suggerimento utile, soprattutto se “affiancati” da informazioni qualitative (i così detti small data) per definire le strategie di sviluppo per il 2022.

Partiamo dal dato nudo e crudo: nel 2021 l’Export italiano è “rimbalzato” dopo il calo del 2020 (-9,7%) con un crescita complessiva del 18,2% superando in valore assoluto il dato record del 2019.

Buone notizie insomma, con una bilancia commerciale fortemente positiva, ma già analizzando i dati si possono verificare alcuni trend iniziati con il 2020: a trascinare la crescita sono in particolare le esportazione su UE (+20,1%) e le esportazioni a medio raggio in generale, in cui le PMI hanno un ruolo significativo. Le esportazioni a lungo raggio appaiono oggi concentrate 

  • a livello geografico con USA, India, Cina e Giappone che rappresentano il 70% del valore,
  • a livello settoriale con settori quali difesa, tecnologie, energia e impianti a farla da padrone,
  • a livello dimensionale con grandi imprese che fanno grandi volumi.

Tra i singoli paesi che hanno visto una crescita più significativa vale la pena ricordare la Germania (+19,3%), la Francia (+16,8%) , la Polonia (+22,7%), ma anche paesi più piccoli come Belgio (+31,4%) , Olanda (+32,9%), Austria (+22,3%) e Repubbliche Baltiche (+21,2%)

I settori trainanti

Il settore Prodotti petroliferi raffinati è apparentemente il settore leader, con una crescita del 70,5%, del valore esportato su cui però pesa un aumento della materia prima che ha visto nel 2021 iniziare la corsa che continua ancora oggi (passando dai 50,00 dollari/barile circa di fine 2020 agli oltre 85,00 di ottobre) nonché la significativa frenata del 2020.

Il settore della Subfornitura meccanica, con una crescita del 26% si conferma uno dei pilastri della manifattura italiana e ha mostrato un riposizionamento molto netto dettato dalla necessità di accorciare le catene di fornitura in settori quali impianti, automotive, produzione di macchine utensili. La tendenza appare in consolidamento anche nei prossimi anni, all’insegna pertanto di un “più export, più vicino”, e più a misura di PMI che rappresentano la quasi totalità delle aziende nel settore in Italia. I paesi che trainano questa crescita sono Germania ( +55%), Austria (+23%) Polonia ( +21,6%) Rep. Ceca (+22,7%) Belgio (+34,0%).

Il settore Alimentare, che aveva vissuto un 2020 comunque positivo nonostante le difficoltà del canale Ho.re.ca., vive un anno da record sfondando quota 50 Miliardi, 52 per la precisione, con una crescita del 9%. Nel settore la crescita è trainata dallo sviluppo di prodotti caratterizzati dall’alta intensità di PMI tra i quali si segnalano settori storici ed emergenti quali:

  • il caviale con una crescita del 146% (in cui ricordiamo che l’italia è oggi il secondo produttore mondiale dopo la Cina, con una leadership crescente nella fascia premium grazie anche alla produzione artigianale lombarda);
  • i salumi con una crescita del 12% ed una presenza concentrata nei mercati europei ed occidentali;
  • i panettoni con una crescita del 25% concentrata nella fascia premium;
  • il riso che ha visto nel 2022 il nuovo picco di consumi globali, con segnali di spostamento delle abitudini di consumo con una crescita (+20%) dell’esportazioni di risi corti italiani quali Arborio, Baldo, Carnaroli e Roma a fronte di un calo (-6%) del riso Selenio (quello utilizzato per il Sushi). L’Italia si conferma il primo produttore europeo (53%). Ricordiamo che il Riso, anche sotto forma di risotto, è da sempre un “comfort food” utile a veicolare all’estero anche altri prodotti italiani da abbinare; è infatti un “alimento-base” importante in tutte le cucina del mondo ed è pertanto un cibo famigliare in tutti i mercati;
  • il vino (+13%) e in particolare lo spumante con una crescita del 23% con il dato interessante di uno spostamento del posizionamento con una crescita dei prodotti a maggior valore aggiunto.

Nei prossimi mesi continueremo ad analizzare i dati per individuare indicazioni utili a supportare le aziende associate nei loro percorsi di internazionalizzazione, anche alla luce delle crescenti tensioni geopolitiche che in questo momento appaiono ancora difficili da decodificare.

Servizi correlati

Opportunità dal mondo: selezione delle richieste di prodotti italiani
Settembre 2022

Una selezione delle richieste di prodotti italiani pervenute dai partner commerciali ed...
Scopri di più

Bando Transizione Digitale ed Ecologica delle PMI con vocazione internazionale

Una delle prime misure del PNRR dedicate alle imprese, rappresenta un'importate...
Scopri di più

Opportunità dal mondo: selezione delle richieste di prodotti italiani
Gennaio 2022

Di seguito una selezione delle richieste di prodotti italiani pervenute dai partner commerciali...
Scopri di più

Corsi Export - Fare business in Medio Oriente, Negoziazione ed Export Control
| Seconda edizione |

L’Area Business Internazionale e la Scuola di Formazione Artser offrono alle imprese...
Scopri di più

Bando Contributi per la partecipazione a fiere all’estero e internazionali in Italia

La Camera di Commercio di Varese ha stanziato 200.000 euro a sostegno della partecipazione...
Scopri di più

Taglia i costi della contabilità - OFFERTA LIMITATA

Se scegli di aderire a questa offerta limitata entro il 30 luglio 2021 potrai tagliare i...
Scopri di più

BANDI, CONTRIBUTI, AGEVOLAZIONI E SERVIZI FINANZIARI
PER LA TUA IMPRESA

Ti aiutiamo a sviluppare il tuo progetto  individuando bandi,...
Scopri di più

Servizio Estero - International Business Staff

Orientamento e check up per la valutazione dei mercati e delle migliori modalità di...
Scopri di più

Consulenza gestionale

Seguiamo l’azienda in ogni suo passo per definire le aree di forza, consigliarla su...
Scopri di più

Analisi finanziaria

Consulenti esperti visitano le imprese e ne analizzano: redditività, liquidità,...
Scopri di più

Opportunità dal mondo: selezione delle richieste di prodotti italiani
Ottobre 2022

Una selezione delle richieste di prodotti italiani pervenute dai partner commerciali ed...
Scopri di più

Bando Fiere internazionali in Lombardia

Il bando concede contributi per la partecipazione delle PMI a fiere internazionali in...
Scopri di più

Ricerca del personale

Riuscire a selezionare i collaboratori che siano in linea con le aspettative...
Scopri di più

InnovaUp - Percorsi di Innovazione digitale e green

Competitività, leadership tecnologica, incremento della competitività e sviluppo...
Scopri di più

Faberlab | Digital Innovation Hub

Faberlab accompagna le imprese nei processi di innovazione, favorendo la loro digitalizzazione...
Scopri di più