Rimborso/compensazione del "caro petrolio" per il primo trimestre 2022

 

L’agevolazione non spetta per il gasolio consumato dai veicoli di categoria Euro 4 o inferiore

L’art. 6, D.Lgs n. 26/2007 ed il DPR n. 277/2000 riconoscono agli esercenti l’attività di autotrasporto merci, sia in c/ proprio che per c/ terzi, un beneficio connesso con la spesa per il carburante di veicoli di massa massima complessiva pari o superiore a 7,5 t, cosiddetto “caro petrolio”.

Si tratta di un credito che, se di importo almeno pari a 25 Euro, può essere utilizzato in compensazione tramite il modello F24 oppure chiesto a rimborso.

L’agevolazione non spetta per il gasolio consumato dai veicoli di categoria Euro 4 o inferiore.

Come confermato dall’Agenzia delle Dogane nella recente Nota 31.3.2022, n. 142124/RU l’agevolazione in esame spetta per:

- l’attività di trasporto merci con veicoli di massa massima complessiva pari o superiore a 7,5 t, esercitata da:
1. persone fisiche / giuridiche iscritte nell’Albo degli autotrasportatori di cose per conto terzi;
2. persone fisiche / giuridiche munite della licenza di esercizio dell’autotrasporto di cose in conto proprio e iscritte nell’apposito Elenco;
3. imprese stabilite in altri Stati UE, in possesso dei requisiti previsti dalla disciplina comunitaria per l’esercizio della professione di trasportatore di merci su strada;

- l’attività di trasporto persone svolta da Enti pubblici / imprese pubbliche locali esercenti l’attività di trasporto ex D.Lgs. n. 422/97, da imprese esercenti autoservizi interregionali di competenza statale / regionale / locale / in ambito comunitario (il bonus non spetta con riferimento ai veicoli di categoria M1, ossia aventi al massimo 8 posti a sedere oltre al sedile del conducente);

- l’attività di trasporto persone effettuata da Enti pubblici / imprese esercenti trasporti a fune in servizio pubblico.

Il beneficio è determinato in base agli incrementi dell’aliquota dell’accisa sul gasolio per autotrazione, rapportati ai consumi nei periodi di riferimento.

A seguito della riduzione da parte del DL n. 21/2022, c.d. “Decreto Crisi Ucraina” dell’accisa applicata al gasolio usato come carburante per il periodo 22.3.2022 - 21.4.2022, l’Agenzia delle Dogane nella citata Nota n. 142124/RU precisa che per il primo trimestre 2022 vanno considerati gli acquisti effettuati dall’1.1.2022 al 21.3.2022 (anche se utilizzati nei giorni successivi).

In relazione ai consumi del periodo 1.1 – 21.3.2022 il beneficio è pari a € 214,18 per mille litri di prodotto.

Per il riconoscimento del credito spettante, i soggetti interessati devono inviare telematicamente all’Agenzia delle Dogane un’apposita domanda entro la fine del mese successivo al trimestre di riferimento.

Periodo di riferimento consumi 2022 e termine di presentazione della domanda

  • Primo trimestre: entro il 2.5.2022 (il 30.4 cade di sabato)
  • Secondo trimestre: entro il 2.8.2022 (il 31.7 cade di domenica)
  • Terzo trimestre: entro il 31.10.2022
  • Quarto trimestre: entro il 31.1.2023

Come rammentato dall’Agenzia delle Dogane nella Nota n. 142124/RU in esame, i soggetti interessati sono tenuti a comprovare i consumi di carburante tramite fattura.

Sul punto, richiamando quanto precisato nella Nota 7.6.2018, n. 64837/RU, l’Agenzia conferma l’obbligo di indicare nella fattura elettronica la targa del veicolo rifornito da impianti di distribuzione carburanti.

Servizi correlati

Taglia i costi della contabilità - OFFERTA LIMITATA

Se scegli di aderire a questa offerta limitata entro il 30 luglio 2021 potrai tagliare i...
Scopri di più

Consulenza gestionale

Seguiamo l’azienda in ogni suo passo per definire le aree di forza, consigliarla su...
Scopri di più

Regime forfetario

Il regime contabile di un’impresa, lavoratore autonomo o professionista, può...
Scopri di più

Regime ordinario

Il regime di contabilità ordinaria è applicabile da Società di capitali ed...
Scopri di più

Regimi contabili

Il regime contabile di un’impresa, lavoratore autonomo o professionista, può...
Scopri di più

Analisi finanziaria

Consulenti esperti visitano le imprese e ne analizzano: redditività, liquidità,...
Scopri di più

DVR - Documento di Valutazione dei Rischi

Il DVR , Documento di Valutazione dei Rischi  contiene i rischi e le misure preventive per...
Scopri di più

Consulenza fiscale

Commercialisti, consulenti e professionisti nella gestione tributaria e fiscale, a disposizione...
Scopri di più

Fatturazione Elettronica - MYeBox

Fatturazione elettronica , uno strumento innovativo per la gestione dei corrispettivi...
Scopri di più

Redazione di bilancio

I nostri commercialisti accompagnano le aziende, di qualsiasi dimensioni esse siano, in una...
Scopri di più

Help Superbonus 110%

Il Superbonus 110% rappresenta una grande opportunità per il rilancio delle imprese...
Scopri di più

Credito agevolato e contributi

Assistiamo le imprese ad  accedere alle agevolazioni  al credito e ai bandi previsti...
Scopri di più

Credito garantito: QuiCredito

Assistiamo le PMI nell’ottenimento della migliore soluzione di credito garantito, al...
Scopri di più

MYeBox - Tutti i servizi digitali per l'impresa

Una tecnologia innovativa, un team di commercialisti, consulenti fiscali e operatori...
Scopri di più

Aprire una ditta individuale

La ditta individuale è sicuramente la forma d'impresa più utilizzata....
Scopri di più