Cerca:
Home Estero 

Estero

areabusiness_orrizzontale-_185x31

export_151_640

Vendere all’estero è l’opportunità migliore per far crescere il business dell’impresa. Ma per passare dalle idee ai fatti ci sono diversi ostacoli da superare: barriere linguistiche, dazi, dogane, spedizioni, normative… Accompagniamo le imprese in tutto il percorso, fornendo gli strumenti più adatti, aiutandole a pianificarlo e fornendo reali occasioni di sviluppo. 


servizio_export

SERVIZIO ESTERO

Il Servizio è dedicato alle imprese che vogliono ampliare i confini del loro mercato: assicuriamo orientamento e accompagniamo l’imprenditore nel suo percorso di internazionalizzazione. | SCOPRI IL SERVIZIO ESTERO »


eventi_3

FIERE, MISSIONI, B2B, SEMINARI

Organizziamo la partecipazione degli imprenditori a fiere, missioni, incoming e seminari su normative e opportunità commerciali. | SCOPRI LE NOVITÀ »


bandi

BANDI INTERNAZIONALIZZAZIONE

Sono disponibili agevolazioni e contributi economici e offriamo assistenza sull’ammissibilità e le pratiche di richiesta. | SCOPRI I BANDI ATTIVI »


opportunita

ANDARE ALL’ESTERO: LE OPPORTUNITÀ DEI MERCATI

Analizziamo e verifichiamo le migliori opportunità offerte dai mercati esteri alle piccole imprese | SCOPRI LE OPPORTUNITÀ »


lavorare_estero1

LAVORARE ALL’ESTERO: AGGIORNAMENTI NORMATIVI

Ogni Paese ha le sue norme e le sue procedure: tenersi aggiornati è importante per non rischiare di perdere tempo e denaro. | SCOPRI DI PIÙ »

Le ultime news

Fine del lockdown in 4 fasi: tutto quello che si può fare dal 27 aprile al 1 giugno. Si riparte dall’export

Il DPCM prevede che «le imprese che riprendono la loro attività a partire dal 4 maggio possono svolgere le attività propedeutiche alla riapertura a partire dal 27 aprile 2020». Da oggi, dunque, si può lavorare per adeguare organizzazione e struttura alle indicazioni del decreto del presidente del Consiglio dei Ministri. Protocolli e GUIDA per la sicurezza

TORNA SU