Cerca:
Home Azioni e risultati 

Azioni e risultati

azioni-e-risultati_664x98

“Dove c’è impresa, c’è Confartigianato”. Non è solo il titolo della campagna tesseramento 2019 ma sottolinea la presenza dell’Associazione sul proprio territorio. Per questo motivo, in queste pagine, vogliamo valorizzare le attività e le azioni nei confronti degli altri attori politici ed economici svolte sul nostro territorio a favore dei nostri associati. Apparteniamo al nostro territorio, siamo tutt’uno con le nostre imprese.

Le ultime news

Decreto Cura-Italia pubblicato in Gazzetta: le nuove norme

Scattano da subito le norme del decreto “Cura Italia” con la pubblicazione su una edizione straordinaria della Gazzetta Ufficiale, che riporta la data di ieri, 17 marzo, pur essendo stata pubblicata in piena notte. Il provvedimento su “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” è stato controfirmato dal presidente della Repubblica

Appello di Regione Lombardia: mancano mascherine e Dpi per dottori e infermieri. Imprese, aiutateli

Ne servono 90 milioni di pezzi al mese: questo il numero di mascherine che, in tempo di Coronavirus, sono ormai preziose quanto l’oro. Anzi, più dell’oro. Perché, cosa che il metallo prezioso non fa, possono salvare una vita evitandole il contagio. Il problema c’è, perché i contratti di fornitura stipulati fino ad oggi garantiscono solo 55 milioni di pezzi. Appello urgente per far fronte ai bisogni

Credito, fisco e lavoro: tutte le novità introdotte dal “Cura Italia”

Una manovra da 25 miliardi di euro per risollevare l’Italia dall’emergenza coronavirus. Il Consiglio dei ministri ha approvato oggi, lunedì 16 marzo, il Decreto Legge “Cura Italia”, «un decreto molto consistente con cui diamo una prima risposta all’emergenza, e non solo», come ha sintetizzato il ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri

La lettera di Merletti: «Uniti e responsabili per affrontare l’emergenza e costruire la ripresa»

Il presidente nazionale di Confartigianato: «Non abbiamo tentennamenti nel dire che la tutela della salute deve venire prima di tutto, anche delle attività d’impresa. Quattro pilastri per far fronte alla crisi: sospensione di imposte, tributi e contributi per tutte le imprese fino al 30 aprile, rinvio di ogni scadenza e adempimento che ricade entro il 30 aprile, moratoria dei mutui ifino al 31 dicembre e copertura delle sospensioni dal lavoro con forme in deroga di cassa integrazione per tutti i dipendenti»

Coronavirus, estensioni del divieto di spostamento: indicazioni per persone e merci

Tra le varie disposizioni, quella relativa al divieto di spostamento ha generato dubbi e preoccupazioni in tutte le aziende in merito alla possibilità che i dipendenti possano recarsi sul posto di lavoro e soprattutto che le aziende possano fare circolare i propri mezzi aziendali per motivi di lavoro. Le interpretazioni sul da farsi e il modulo di autocertificazione

TORNA SU