Cerca:
Home Modello 730, calcolo Tasi e IMU Modello 730: elenco documenti

Modello 730: elenco documenti

documenti

I DOCUMENTI NECESSARI


DATI DEL CONTRIBUENTE

  • Fotocopia documento di identità e tessera sanitaria del contribuente, del coniuge e dei familiari a carico
  • Dichiarazione redditi anno precedente (730 o Redditi) ed eventuali f24 di versamento
  • Dati del datore di lavoro che effettuerà il conguaglio (datore di lavoro nel mese di luglio e agosto 2020)

REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE/PENSIONE E ASSIMILATI

  • Certificazione Unica (anche pensioni estere)
  • Somme percepite dall’INPS a titolo di disoccupazione, mobilità, cassa integrazione, malattia, maternità e somme percepite dall’INAIL a titolo di indennità temporanea
  • Assegni periodici del coniuge per sentenza di separazione o divorzio
  • Attestazione del datore di lavoro, delle somme corrisposte a colf e badanti

ALTRI REDDITI

  • Certificazione altri redditi quali quelli derivanti da diritti di autore, compensi percepiti per attività sportive dilettantistiche
  • Certificazioni utili percepiti e altri redditi di capitale
  • Documentazione per vendita terreni a seguito di lottizzazione, cessione di immobili acquistati da non più di cinque anni

TERRENI E FABBRICATI

  • Visura catastale
  • Atti o contratti di compravendita, donazione, divisione, successione
  • Contratti di locazione Legge 431/98 al fine del riconoscimento delle agevolazioni relative ai canoni concordati necessaria anche asseverazione delle organizzazioni sindacali
  • Canone da immobili affittati e per chi avesse scelto la cedolare Secca: ricevuta della raccomandata inviata all’inquilino, una copia del contratto registrato

ELENCO SPESE DETRAIBILI O DEDUCIBILI

CASA

  • Contratto di locazione, per le persone che vivono in affitto
  • Quietanza di versamento degli interessi per mutui casa, atto di acquisto, atto di mutuo e fatture notaio, oneri accessori
  • Fattura pagata ad agenzie immobiliari per l’acquisto della prima casa
  • Tutta la documentazione per la detrazione relative alle ristrutturazioni edilizie: fatture, bonifici, concessioni edilizie, DIA, comunicazione al Centro Operativo di Pescara, ricevuta della raccomandata per i lavori effettuati fino al 31/12/2010 (nel caso di spese per ristrutturazioni condominiali è sufficiente la dichiarazione dell’amministratore)
  • Tutta la documentazione per spese finalizzate al risparmio energetico degli edifici esistenti: fatture, bonifici e la ricevuta dell’invio della documentazione all’ENEA
  • Bonus mobili: documentazione che attesti l’avvio delle opere di ristrutturazione, fatture relative alle spese sostenute per l’arredo con la specificazione della natura, qualità e quantità dei beni e servizi acquisiti e ricevute pagamenti

FIGLI

  • Tasse frequenza scolastica (per tutti gli ordini e gradi) universitarie statali, parificate e private
  • Ricevute o quietanze di versamento di contributi per iscrizione ragazzi ad attività sportive dilettantistiche (palestra, piscina…) con età compresa fra i 5 e 18 anni
  • Contratti di locazione pagati per studenti universitari fuori sede o convitti e relativi pagamenti
  • Rette pagate per la frequenza di asili, elementari, medie e superiori (compresa la mensa scolastica e altri servizi come il pre e post-scuola)

EX CONIUGE

  • Assegni periodici versati o percepiti dall’ex coniuge, sentenza di separazione e codice fiscale dell’ex coniuge

ASSICURAZIONE E PREVIDENZA

  • Contratto stipulato e quietanza di versamento assicurazione vita o infortuni rischio di non autosufficienza nel compimento degli atti della vita quotidiana
  • Contributi versati per assicurazione obbligatoria INAIL contro gli infortuni domestici (assicurazione casalinghe)
  • Ricevute versamento contributi previdenziali obbligatori o facoltativi
  • Quietanza di versamento a Fondi di previdenza complementare

SPESE MEDICHE

  • Parcelle per visite mediche generiche o specialistiche
  • Scontrini della farmacia (tickets, farmaci da banco, medicinali, omeopatia, dispositivi medici con marcature CE)
  • Spese odontoiatriche o oculistiche (occhiali, lenti a contatto e liquidi)
  • Tickets ospedalieri/sanitari o per esami di laboratorio
  • Ricevute per interventi chirurgici, degenze e ricoveri
  • Ricevute per acquisto/affitto protesi sanitarie
  • Spese sanitarie per portatori di handicap (mezzi necessari all’accompagnamento, deambulazione, sollevamento o sussidi informatici) e documento comprovante lo stato di invalidità o di portatore di handicap
  • Spese per veicoli per i portatori di handicap (autoveicoli o motoveicoli)

ALTRO

  • Ricevute di versamento contributi previdenziali per addetti ai servizi domestici e familiari (colf e badanti)
  • Abbonamenti trasporto pubblico locale regionale e interregionale (titolo di viaggio e pagamento)
  • Spese veterinarie
  • Spese funebri
  • Erogazioni liberali (Onlus, Ong, Istituzioni religiose, Partiti politici ed Istituti scolastici, ecc.)
  • Spese per l’acquisto di cani guida

Tutti i documenti devono essere presentati in originale e fotocopiati.


NOVITÀ DEL MODELLO 730/2020 – REDDITI E SPESE 2019
  • L’erede può utilizzare il Modello 730/2020 per il deceduto
  • Il limite di reddito per figli a carico con età non superiore a 24 anni viene elevato a 4.000 euro
  • “Pace contributiva”nuova detrazione al 50% per il riscatto degli anni non coperti da contribuzione
  • Aumento detrazione spese istruzione ad euro 800
  • Proroga detrazione spese ristrutturazione e risparmio energetico e acquisto mobili e arredo
  • Detrazione 50% fino a 3000 per infrastrutture “colonnine” di ricarica

NOVITÀ PER TUTTI I CONTRIBUENTI DAL 1° GENNAIO 2020
La Legge di Bilancio 2020 ha introdotto l’obbligo di utilizzare un metodo di pagamento tracciabile al fine del riconoscimento della detrazione degli oneri – pagamento tramite bancomat, carte di credito, assegno, bonifico – Non è più ammesso l’uso del contante.
Tali nuove regole sono applicabili alle seguenti spese a decorrere dai pagamenti 2020:

  • Interessi passivi mutui prima casa
  • Intermediazioni immobiliari per abitazione principale
  • Spese mediche per visite specialistiche private (anche dentistiche)
  • Veterinarie
  • Funebri
  • Frequenza scuole e università
  • Assicurazioni rischio morte
  • Erogazioni liberali
  • Iscrizione ragazzi ad associazioni sportive, palestre, piscine ed altre strutture ed impianti sportivi
  • Affitti studenti universi­tari
  • Canoni abitazione principale
  • Addetti all’assistenza personale nei casi di non autosufficienza
  • Abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale.

Due eccezioni
Le nuove regole dei pagamenti “tracciabili”, non si applicano alle seguenti spese, che potranno essere ancora sostenute in contanti:

  • l’acquisto di medicinali e di dispositivi medici
  • prestazioni sanitarie rese dalle strutture pubbliche o da strutture private accreditate al Servizio Sanitario Nazionale.

In attesa dei necessari chiarimenti da parte dell’Agenzia delle Entrate, per evitare di perdere la detrazione, si consiglia di effettuare il pagamento sempre con strumenti “tracciabili” conservando prova del pagamento (ricevuta, estratto conto corrente, ecc.)


MODELLO 730/2020 PRENOTA IL TUO APPUNTAMENTO

In seguito all’emergenza Coronavirus gli appuntamenti per il Mod. 730 saranno accettati e confermati a partire dal 4 maggio.

Grazie della collaborazione.



TORNA SU