Cerca:
Home Modello 730, calcolo Tasi e Imu

testate_730_1028x380


Per il tuo 730 puoi contare sul CAF (Centro di Assistenza Fiscale) di Confartigianato. Puoi inviare i documenti per il tuo 730 e quello dei tuoi familiari, direttamente da casa tua e ricevere un servizio SEMPLICE, SICURO E VELOCE IN UN CLICK.

Collegati al nostro portale: registrarti, è semplice, basta inserire nome, cognome e C.F., scegliere la provincia e la sede a te più comoda. Segui le istruzioni e ti contattiamo.

Il CAF Confartigianato elaborerà il tuo 730 e ti avvisiamo appena sarà pronto. La tua copia sarà sempre accessibile per te entrando nel portale.

Puoi contare sulla conformità della dichiarazione dei redditi e sul conguaglio del credito direttamente in busta paga o nella rata della pensione.

Se hai difficoltà ad utilizzare il portale puoi fissare un appuntamento riservato presso una delle nostre sedi per consegnare i tuoi documenti.

Compila il modulo qui sotto per fissare un appuntamento alla sede a te più comoda
puoi scegliere l’orario (da lunedì a giovedì 8.30 – 17.00 / venerdì 8.30 – 13.00)
o telefona
al numero verde 800 650595 o al numero 0332 256730  per ulteriori informazioni

MODELLO 730/2020 PRENOTA IL TUO APPUNTAMENTO


Compila il modulo per fissare il tuo appuntamento presso una delle nostre sedi.



documenti

I DOCUMENTI NECESSARI


DATI DEL CONTRIBUENTE

  • Fotocopia documento di identità e tessera sanitaria del contribuente, del coniuge e dei familiari a carico
  • Dichiarazione redditi anno precedente (730 o Redditi) ed eventuali f24 di versamento
  • Dati del datore di lavoro che effettuerà il conguaglio (datore di lavoro nel mese di luglio e agosto 2020)

REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE/PENSIONE E ASSIMILATI

  • Certificazione Unica (anche pensioni estere)
  • Somme percepite dall’INPS a titolo di disoccupazione, mobilità, cassa integrazione, malattia, maternità e somme percepite dall’INAIL a titolo di indennità temporanea
  • Assegni periodici del coniuge per sentenza di separazione o divorzio
  • Attestazione del datore di lavoro, delle somme corrisposte a colf e badanti

ALTRI REDDITI

  • Certificazione altri redditi quali quelli derivanti da diritti di autore, compensi percepiti per attività sportive dilettantistiche
  • Certificazioni utili percepiti e altri redditi di capitale
  • Documentazione per vendita terreni a seguito di lottizzazione, cessione di immobili acquistati da non più di cinque anni

TERRENI E FABBRICATI

  • Visura catastale
  • Atti o contratti di compravendita, donazione, divisione, successione
  • Contratti di locazione Legge 431/98 al fine del riconoscimento delle agevolazioni relative ai canoni concordati necessaria anche asseverazione delle organizzazioni sindacali
  • Canone da immobili affittati e per chi avesse scelto la cedolare Secca: ricevuta della raccomandata inviata all’inquilino, una copia del contratto registrato

ELENCO SPESE DETRAIBILI O DEDUCIBILI

CASA

  • Contratto di locazione, per le persone che vivono in affitto
  • Quietanza di versamento degli interessi per mutui casa, atto di acquisto, atto di mutuo e fatture notaio, oneri accessori
  • Fattura pagata ad agenzie immobiliari per l’acquisto della prima casa
  • Tutta la documentazione per la detrazione relative alle ristrutturazioni edilizie: fatture, bonifici, concessioni edilizie, DIA, comunicazione al Centro Operativo di Pescara, ricevuta della raccomandata per i lavori effettuati fino al 31/12/2010 (nel caso di spese per ristrutturazioni condominiali è sufficiente la dichiarazione dell’amministratore)
  • Tutta la documentazione per spese finalizzate al risparmio energetico degli edifici esistenti: fatture, bonifici e la ricevuta dell’invio della documentazione all’ENEA
  • Bonus mobili: documentazione che attesti l’avvio delle opere di ristrutturazione, fatture relative alle spese sostenute per l’arredo con la specificazione della natura, qualità e quantità dei beni e servizi acquisiti e ricevute pagamenti

FIGLI

  • Tasse frequenza scolastica (per tutti gli ordini e gradi) universitarie statali, parificate e private
  • Ricevute o quietanze di versamento di contributi per iscrizione ragazzi ad attività sportive dilettantistiche (palestra, piscina…) con età compresa fra i 5 e 18 anni
  • Contratti di locazione pagati per studenti universitari fuori sede o convitti e relativi pagamenti
  • Rette pagate per la frequenza di asili, elementari, medie e superiori (compresa la mensa scolastica e altri servizi come il pre e post-scuola)

EX CONIUGE

  • Assegni periodici versati o percepiti dall’ex coniuge, sentenza di separazione e codice fiscale dell’ex coniuge

ASSICURAZIONE E PREVIDENZA

  • Contratto stipulato e quietanza di versamento assicurazione vita o infortuni rischio di non autosufficienza nel compimento degli atti della vita quotidiana
  • Contributi versati per assicurazione obbligatoria INAIL contro gli infortuni domestici (assicurazione casalinghe)
  • Ricevute versamento contributi previdenziali obbligatori o facoltativi
  • Quietanza di versamento a Fondi di previdenza complementare

SPESE MEDICHE

  • Parcelle per visite mediche generiche o specialistiche
  • Scontrini della farmacia (tickets, farmaci da banco, medicinali, omeopatia, dispositivi medici con marcature CE)
  • Spese odontoiatriche o oculistiche (occhiali, lenti a contatto e liquidi)
  • Tickets ospedalieri/sanitari o per esami di laboratorio
  • Ricevute per interventi chirurgici, degenze e ricoveri
  • Ricevute per acquisto/affitto protesi sanitarie
  • Spese sanitarie per portatori di handicap (mezzi necessari all’accompagnamento, deambulazione, sollevamento o sussidi informatici) e documento comprovante lo stato di invalidità o di portatore di handicap
  • Spese per veicoli per i portatori di handicap (autoveicoli o motoveicoli)

ALTRO

  • Ricevute di versamento contributi previdenziali per addetti ai servizi domestici e familiari (colf e badanti)
  • Abbonamenti trasporto pubblico locale regionale e interregionale (titolo di viaggio e pagamento)
  • Spese veterinarie
  • Spese funebri
  • Erogazioni liberali (Onlus, Ong, Istituzioni religiose, Partiti politici ed Istituti scolastici, ecc.)
  • Spese per l’acquisto di cani guida

Tutti i documenti devono essere presentati in originale e fotocopiati.

NOVITÀ DEL MODELLO 730/2020 – REDDITI E SPESE 2019
  • L’erede può utilizzare il Modello 730/2020 per il deceduto
  • Il limite di reddito per figli a carico con età non superiore a 24 anni viene elevato a 4.000 euro
  • “Pace contributiva”nuova detrazione al 50% per il riscatto degli anni non coperti da contribuzione
  • Aumento detrazione spese istruzione ad euro 800
  • Proroga detrazione spese ristrutturazione e risparmio energetico e acquisto mobili e arredo
  • Detrazione 50% fino a 3000 per infrastrutture “colonnine” di ricarica
NOVITÀ PER TUTTI I CONTRIBUENTI DAL 1° GENNAIO 2020
La Legge di Bilancio 2020 ha introdotto l’obbligo di utilizzare un metodo di pagamento tracciabile al fine del riconoscimento della detrazione degli oneri – pagamento tramite bancomat, carte di credito, assegno, bonifico – Non è più ammesso l’uso del contante.
Tali nuove regole sono applicabili alle seguenti spese a decorrere dai pagamenti 2020:

  • Interessi passivi mutui prima casa
  • Intermediazioni immobiliari per abitazione principale
  • Spese mediche per visite specialistiche private (anche dentistiche)
  • Veterinarie
  • Funebri
  • Frequenza scuole e università
  • Assicurazioni rischio morte
  • Erogazioni liberali
  • Iscrizione ragazzi ad associazioni sportive, palestre, piscine ed altre strutture ed impianti sportivi
  • Affitti studenti universi­tari
  • Canoni abitazione principale
  • Addetti all’assistenza personale nei casi di non autosufficienza
  • Abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale.

Due eccezioni
Le nuove regole dei pagamenti “tracciabili”, non si applicano alle seguenti spese, che potranno essere ancora sostenute in contanti:

  • l’acquisto di medicinali e di dispositivi medici
  • prestazioni sanitarie rese dalle strutture pubbliche o da strutture private accreditate al Servizio Sanitario Nazionale.

scadenze

LE SCADENZE DEL MOD. 730/2020


  • Entro il 31 Gennaio vengono trasmessi all’Agenzia delle Entrate i dati relativi alle spese deducibili e detraibili del 730
  • Entro il 31 Marzo i sostituti di imposta inviano all’Agenzia delle Entrate i dati relativi alla CU (Certificazione Unica)
  • Entro il 31 Marzo i Datori di lavoro e gli Enti pensionistici devono consegnare i mod. CU ai lavoratori (Certificazione Unica)
  • Entro il 30 Settembre il contribuente si rivolge al Caf per l’assistenza fiscale per la compilazione e/o invio del 730 precompilato
  • Conguaglio di imposta:
    • Lavoratori dipendenti
      • Prima busta paga utile
      • Retribuzione di competenza del mese successivo al ricevimento del 730-4 da parte del sostituto d’imposta
    • Pensionati
      • A partire dal secondo mese successivo a quello di ricevimento del 730-4 da parte del sostituto d’imposta

tariffe

LE TARIFFE DEL MOD. 730/2020


Tariffe
per la compilazione
del 730
Tariffa agevolata
per i soci
ANAP e MOA
Mod. 730 dichiarante
Con dati da dichiarare comunicati dal contribuente (ex precompilato)
€ 38,20 € 28,20
Mod. 730 congiunto con coniuge a carico
Con dati da dichiarare comunicati dal contribuente (ex precompilato)
€ 38,20 € 28,20
Mod. 730 dichiarante + Coniuge non a carico
Con dati da dichiarare comunicati dal contribuente (ex precompilato)
€ 76,40 € 66,40
Mod. 730 dichiarante o Mod. 730 congiunto con coniuge a carico
Assistenza
alla predisposizione della dichiarazione
€ 57,21 € 47,21
Mod. 730 dichiarante + Coniuge dichiarante non a carico
Assistenza
alla predisposizione della dichiarazione
€ 114,35 € 104,35
Dichiarazione IMU
€ 55,14 € 55,14
Tariffa IMU 1° fabbricato (compresa 1° pertinenza) € 29,16 € 29,16
Tariffa IMU dal 2° fabbricato cad. € 9,17 € 9,17
INPS Stampa CU € 6,10 € 6,10
Riaddebito spese fotocopie < 60 fotocopie
€ 4,64 € 4,64
Riaddebito spese fotocopie > 60 fotocopie
€ 9,06 € 9,06
TORNA SU