Bando Fiere internazionali in Lombardia

 

Concessione di contributi per la partecipazione delle PMI a fiere internazionali in Lombardia

Il bando è finalizzato a creare occasioni di incontro tra imprenditori italiani ed esteri, per l’attrazione di investimenti, la promozione di accordi commerciali e altre iniziative attive di informazione e promozione.

Attraverso un'agevolazione a fondo perduto, sostiene la partecipazione delle micro, piccole e medie imprese alle manifestazioni fieristiche di livello internazionale che si svolgono in Lombardia. La dotazione finanziaria iniziale messa a disposizione è a € 4.200.000.

Sono ammissibili al bando i progetti di partecipazione a una o più fiere di livello internazionale comprese nel calendario fieristico approvato annualmente da Regione Lombardia, che si svolgano entro il 31 dicembre 2022.

Le agevolazioni sono concesse come contributo a fondo perduto fino a un massimo di € 15.000. Non sono ammissibili progetti con spese inferiori a € 8.000.

Il bando è in vigore per le domande presentate a partire dal 15/09/2020.

 

BENEFICIARI

Possono presentare domanda le micro, piccole e medie Imprese in possesso, tra gli altri, dei seguenti requisiti:

  • essere iscritte al Registro delle Imprese e risultare attive;
  • non essere attive nel settore della fabbricazione, trasformazione e commercializzazione del tabacco e dei prodotti del tabacco, di cui all'art. 3 comma 3 del Reg. (UE) n.1301/2013;
  • essere in regola con gli obblighi contributivi, come attestato dal Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC);
  • non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione (anche volontaria), di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente di diritto interno (in applicazione del Reg. UE n.1301/2013 art. 3 par. 3).

All’atto della richiesta di erogazione dell’agevolazione, i soggetti beneficiari dovranno essere in possesso di almeno una sede operativa attiva in Lombardia.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili progetti che prevedano la partecipazione dell’impresa richiedente a una o più fiere con qualifica internazionale, inserite nel calendario fieristico regionale, approvato annualmente con decreto di Regione Lombardia, che si svolgano in Lombardia.

  • È ammessa la partecipazione ad una data fiera solo qualora l’impresa rchiedente non vi abbia partecipato:
    - nelle precedenti 3 edizioni, per le fiere con cadenza annuale o inferiore;
    - nelle precedenti 2 edizioni, per le fiere con cadenza biennale o superiore.
  • Ogni domanda può prevedere la partecipazione ad una o a più fiere. Qualora il progetto preveda la partecipazione a più di una fiera, l’intensità di aiuto massima riconosciuta sarà maggiore.
  • È ammessa solo la partecipazione come espositore diretto, titolare dell’area espositiva.

Sono ammissibili le fiere che abbiano data di inizio nel periodo compreso tra il 1 gennaio 2020 e il 31 dicembre 2021. Il termine ultimo per la realizzazione delle attività, il sostenimento delle spese e la rendicontazione da parte del beneficiario è il 28 febbraio 2022.

Sono ammissibili le seguenti spese:

  • costi per la partecipazione alla fiera, quali affitto area espositiva, auote di iscrizione, quote per servizi, allestimento stand, allacciamenti e pulizia, hostess e interpreti... 
  • consulenze propedeutiche alla partecipazione alla fiera e consulenze per la gestione dei follow up, 
  • costi di personale,
  • costi generali .

Sono ammissibili le spese di consulenza sostenute fino a 60 giorni successivi allo svolgimento della fiera, per eventuali “follow up” di contatti e relazioni instaurate in fiera, nel limite del 20% previsto per la corrispondente categoria di spesa.

Saranno pertanto ammissibili solamente spese riferibili alla sede legale o operativa del soggetto beneficiario sita in Lombardia.

CARATTERISTICHE DEL CONTRIBUTO - FINANZIAMENTO

Le agevolazioni sono concesse come contributo a fondo perduto fino a un massimo di € 15.000. Non saranno ammissibili progetti con spese inferiori a € 8.000. L’agevolazione è concessa in percentuale delle spese ammissibili, nei limiti del massimale sopra indicato, secondo il seguente dettaglio:

  • 50% delle spese ammissibili, nel caso di partecipazione ad una sola fiera;
  • 60% delle spese ammissibili, nel caso di partecipazione a due o più fiere, incluse diverse edizioni della stessa fiera;
  • premialità di +5%, in caso di microimpresa, come definita all’allegato 1 del Reg. UE n. 651/2014;
  • premialità di +5%, in caso di startup (impresa iscritta al Registro Imprese e attiva da non più di 24 mesi).

L’intensità di aiuto massima concedibile risulta pertanto pari al 70% delle spese ammissibili.

MODALITÀ E TEMPI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande di partecipazione devono essere presentate esclusivamente in via telematica tramite il sistema informatico “Bandi Online” (www.bandi.servizirl.it/) a partire dal 19 novembre 2019, ore 10.00.

Le domande protocollate che eccedano la dotazione finanziaria del bando saranno poste in lista di attesa. Le domande dovranno essere presentate almeno 30 giorni prima della data di inizio della prima fiera oggetto del progetto. Ogni impresa può presentare una sola domanda di partecipazione.

Per approfondimenti:

Per ulteriori informazioni e accompagnamento alla presentazione della domanda
 

Servizi correlati

Tutti i bandi e i contributi

Hai intenzione di  investire in sviluppo, innovazione, internazionalizzazione  e...
Scopri di più

Consulenza gestionale

Seguiamo l’azienda in ogni suo passo per definire le aree di forza, consigliarla su...
Scopri di più

Consulenza fiscale

Commercialisti, consulenti e professionisti nella gestione tributaria e fiscale, a disposizione...
Scopri di più

CEnPI - Luce e Gas per la tua impresa

Troviamo per te i migliori fornitori di luce e gas e garantiamo, grazie alla forza...
Scopri di più

MYeBox - Tutti i servizi digitali per l'impresa

Una tecnologia innovativa, un team di commercialisti, consulenti fiscali e operatori...
Scopri di più

Consulenza per la sicurezza in azienda

Ti sosteniamo e troviamo le soluzioni più adeguate, con continuità nel...
Scopri di più

Consulenza ambientale

Consulenza ambientale per le aziende - AIA, AUA, SCIA, Gestione rifiuti, Emissioni in...
Scopri di più

Consulenza del lavoro

Affianchiamo i datori di lavoro nella scelta del giusto contratto di lavoro, per ridurre i...
Scopri di più

Bando Brevetti +

Dare un valore ai propri brevetti e sfruttarne le potenzialità economiche  sul...
Scopri di più

Beni strumentali - Nuova Sabatini

Con la misura Beni Strumentali le micro, piccole e medie imprese di  tutti i settori...
Scopri di più

Analisi e sviluppo dei mercati all'estero

Orientamento e check up per la valutazione dei mercati e delle migliori modalità di...
Scopri di più

Emissioni in atmosfera

Ogni azienda per essere operativa è tenuta ad ottenere una preventiva autorizzazione per...
Scopri di più

MUD - Modello Unico di Dichiarazione Ambientale

Il MUD (Modello Unico di Dichiarazione Ambientale) è la comunicazione che le imprese...
Scopri di più

Riconoscimento delle attività storiche e di tradizione

Regione Lombardia riconosce negozi, locali e botteghe storiche caratterizzate dalla...
Scopri di più

Marcatura CE e direttiva macchine

Il bisogno di innovare strumenti e macchinari per rispondere alle richieste del sistema...
Scopri di più