Bando Voucher I4.0

 

Agevolazioni alle imprese per favorire interventi di digitalizzazione, incentivare modelli di sviluppo produttivo green driven

Sviluppare la capacità di collaborazione tra MPMI (micro, piccole e medie imprese) e soggetti altamente qualificati nel campo dell’utilizzo e della condivisione di tecnologie I4.0, favorire interventi di digitalizzazione, incentivare modelli di sviluppo produttivo green driven.

È questo l’obiettivo del Bando Voucher Digitali I4.0 Lombardia che mette a disposizione dei soggetti beneficiari un contributo a fondo perduto di 7.188.000 euro.

I progetti devono essere realizzati entro il 31 dicembre 2021 con spese sostenute, quietanzate e rendicontate entro tale data.

Il bando è aperto fino ad esaurimento dei fondi disponibili. 

Chiusura sportelli provinciali bando Voucher Digitali I4.0 Lombardia 2021: si informa che non è più possibile presentare domanda per le province di Bergamo, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Monza Brianza, Pavia e Varese, a causa dell'esaurimento delle risorse prenotabili. (agg. 25/5/21)

 

Beneficiari

Possono presentare domanda di accesso alle agevolazioni le MPMI lombarde che presentino progetti in forma singola o in aggregazione formata da almeno 3 imprese rappresentanti la/le filiera/e. Le imprese devono avere i seguenti requisiti:

  • essere micro, piccola o media impresa con riferimento all’Allegato I del Regolamento UE 651/2014, del 17 giugno 2014;
  • avere una sede operativa in Lombardia iscritta e attiva al Registro Imprese delle Camere di commercio al momento dell’erogazione del contributo;
  • essere in regola con il pagamento del diritto camerale annuale;
  • non trovarsi in difficoltàstato di fallimento, di liquidazione anche volontaria, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi situazione equivalente secondo la normativa vigente;
  • avere legali rappresentanti, amministratori e soci per i quali non sussistano cause di divieto, di decadenza o di sospensione;
  • non avere ricevuto finanziamenti a fondo perduto su bandi regionali o camerali per le medesime spese;
  • essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali a favore dei lavoratori;
  • non avere forniture in essere con la Camera di commercio di pertinenza.
Spese ammissibili

Le imprese devono presentare un progetto che riguardi almeno una delle tecnologie di innovazione digitale 4.0 riportati nell'elenco 1, con l'eventuale aggiunta di una o più tecnologie ricomprese nell'elenco 1 o 2. 

Elenco 1: utilizzo delle tecnologie qui elencate inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi.

Elenco 2: utilizzo di altre tecnologie digitali, purché propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1.

Caratteristiche del contributo

L’agevolazione varia a seconda della tipologia di intervento.

  • Micro intervento: investimento minimo 4.000 euro, 70% delle spese ammissibili e un contributo massimo di 5.000 euro
  • Piccolo-medio intervento: investimento minimo 10.000 euro, 50% delle spese ammissibili e un contributo massimo di 15.000 euro

Modalità e tempi di presentazione della domanda

Le domande di partecipazione devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale dalle ore 14:00 del 17 maggio 2021 alle ore 12.00 del 18 giugno 2021, salvo esaurimento fondi. L’assegnazione del contributo avviene con procedura a sportello valutativo. Le imprese dovranno presentare la rendicontazione delle spese entro il 31 dicembre 2021.

Per approfondimenti:

Per ulteriori informazioni e accompagnamento alla presentazione della domanda
 

Servizi correlati

Tutti i bandi e i contributi

Hai intenzione di  investire in sviluppo, innovazione, internazionalizzazione  e...
Scopri di più

Bando Economia Circolare

Favorire la transizione delle piccole e medie imprese lombarde verso un modello di economia...
Scopri di più

Contributi a fondo perduto per le imprese del Comune di Gallarate

Il Comune di Gallarate sostiene con un contributo economico a fondo perduto, le attività...
Scopri di più

Contributi a fondo perduto per le imprese del Comune di Busto Arsizio

Il Comune di Busto Arsizio ha approvato due bandi per offrire un  contributo a fondo...
Scopri di più

Faberlab | Digital Innovation Hub

Faberlab accompagna le imprese nei processi di innovazione, favorendo la loro digitalizzazione...
Scopri di più

Beni strumentali - Nuova Sabatini

Con la misura Beni Strumentali le micro, piccole e medie imprese di  tutti i settori...
Scopri di più

Contributi a fondo perduto per le imprese del DUC di Busto Arsizio

Il Comune di Busto Arsizio ha aderito al bando regionale “Distretti del Commercio per la...
Scopri di più

Bando Brevetti 2021

Il Bando sostiene le micro, piccole e medie imprese (MPMI) lombarde, ivi compresi i liberi...
Scopri di più

Contributi a fondo perduto per le imprese del Distretto del Commercio di Tradate

Regione Lombardia e il Comune di Tradate hanno riaperto il bando per richiedere il contributo...
Scopri di più

Contributi a fondo perduto per le imprese del Comune di Varese

Il Comune di Varese e Regione Lombardia sostengono, con un  contributo a fondo...
Scopri di più

InnoVaUp

Competitività, leadership tecnologica, incremento della competitività e sviluppo...
Scopri di più

Consulenza gestionale

Seguiamo l’azienda in ogni suo passo per definire le aree di forza, consigliarla su...
Scopri di più

Riconoscimento delle attività storiche e di tradizione

Regione Lombardia riconosce negozi, locali e botteghe storiche caratterizzate dalla...
Scopri di più

Bando Brevetti +

Dare un valore ai propri brevetti e sfruttarne le potenzialità economiche  sul...
Scopri di più