DVR - Documento di Valutazione dei Rischi

DVR - cos'è? La normativa, la stesura, i vari tipi di rischio.

Il DVR, Documento di Valutazione dei Rischi contiene i rischi e le misure preventive per la salute e la sicurezza sul luogo di lavoro. La normativa di riferimento è racchiusa nel Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro, D.lgs 81/08. É un documento obbligatorio per le aziende che hannno almeno un dipendente. La mancata compilazione del Documento comporta sanzioni pesanti per il Datore di Lavoro e può persino causare la chiusura dell'attività.

Il tuo DVR è aggiornato correttamente?

Affidati ad ARTSER

Forniamo assistenza all'imprenditore per tutti gli obblighi in tema di sicurezza. Analizziamo l’intero processo organizzativo e produttivo, per scoprire e prevenire eventuali criticità e ottimizzare costi e risorse. Dopo aver redatto il DVR, viene attuato un piano preventivo e di protezione per provare a ridurre o eliminare completamente la probabilità che si verifichi una situazione pericolosa. 

Contatta i nostri esperti per una consulenza su misura
 

Chi redige il DVR?

Quando è obbligatorio il DVR?

Il DVR è obbligatorio per tutte le aziende con almeno un dipendente. La legge non fissa una scadenza ma bisogna aggiornare il documento periodicamente, per far sì che rappresenti la realtà aziendale in quel dato momento. L’aggiornamento è richiesto qualora ci siano modifiche sostanziali a livello organizzativo e/o produttivo (nuovi impianti, nuovi macchinari utilizzo di nuove materie prime, ecc). Alcuni rischi come le vibrazioni, il rumore, lo stress del lavoro correlato hanno scadenze periodiche. Inoltre ogni nuova attività deve compilare il DVR entro 90 giorni.

Le imprese familiari e i lavoratori autonomi sono esenti dall’obbligo del Documento di Valutazione dei Rischi in quanto facenti capo all’articolo 2222 del Codice Civile che stabilisce diversi obblighi per queste categorie. La copia originale del DVR deve essere conservata in azienda e va esibita agli organi di controllo (INPS, INAIL, ASL, Vigili del Fuoco) durante le visite ispettive.

Cosa deve contenere?
  • I dati relativi all'anagrafica aziendale;
  • I dati delle figure professionali coinvolte nella redazione del DVR;
  • I dati relativi al ciclo lavorativo (le mansioni, i macchinari, le strumentazioni, le sostanze chimiche utilizzate, ecc.);
  • Il rapporto sulla valutazione dei rischi per i lavoratori in base alla mansione svolta;
  • L'elenco dei rischi specifici (Legionella, Atex, rischi per le gestanti, rumore, stress, MMC - movimentazione manuale dei carichi, ROA - radiazioni ottiche artificiali, rischio chimico, rischio vibrazioni, rischio per i lavori in quota, CEM - esposizione a campi elettromagnetici, rischio silicosi, ecc.);
  • Il piano preventivo e la descrizione delle misure di protezione da adottare;
  • L'elenco degli interventi che possono aumentare la sicurezza sul luogo di lavoro.

Esiste anche il DVRS (documento di Valutazione dei Rischi Standardizzato), tuttavia questo modello non dà garanzia e non tutela l'azienda in caso di infortuni. 


Contatta i nostri esperti per una consulenza su misura
 

Servizi correlati

Consulenza per la sicurezza in azienda

Ti sosteniamo e troviamo le soluzioni più adeguate, con continuità nel...
Scopri di più

DPI - Dispositivi di Protezione Individuale

I DPI, Dispositivi di Protezione Individuale, sono tutte quelle attrezzature o...
Scopri di più

Bando Formare per Assumere

Con decreto n. 9190 del 6 luglio 2021, Regione Lombardia ha approvato il...
Scopri di più

OT23 (ex OT24)

L'Inail premia con uno "sconto" denominato " oscillazione per prevenzione...
Scopri di più

Gestione Rifiuti

La gestione dei rifiuti in Italia è disciplinata dalla Parte quarta del Testo Unico...
Scopri di più

Consulenza ambientale

Consulenza ambientale per le aziende - AIA, AUA, SCIA, Gestione rifiuti, Emissioni in...
Scopri di più

RSPP (responsabile servizio prevenzione protezione)

L’RSPP è una figura di estrema importanza che deve essere nominata dal Datore di...
Scopri di più

Obbligo Green Pass in Azienda: normativa, obblighi, privacy e protocolli

Dal 15 ottobre 2021, per poter accedere al luogo di lavoro, i lavoratori dovranno esibire il...
Scopri di più

Apprendistato Professionalizzante Art. 44 D.Lgs. 81/2015

Il contratto di apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato che si...
Scopri di più

Valutazione rischio chimico

La tutela dei lavoratori, in materia di rischio chimico, viene definita dal Testo Unico in...
Scopri di più

Sicurezza nei luoghi di lavoro: prevenire i rischi

I sistemi di  prevenzione , le  buone prassi  e la  gestione dei potenziali...
Scopri di più

Emissioni in atmosfera

Ogni azienda per essere operativa è tenuta ad ottenere una preventiva autorizzazione per...
Scopri di più

POS - Piano Operativo di Sicurezza

Il POS (Piano Operativo di Sicurezza) è un documento obbligatorio ai sensi del D.Lgs....
Scopri di più

MUD - Modello Unico di Dichiarazione Ambientale

Il MUD (Modello Unico di Dichiarazione Ambientale) è la comunicazione che le imprese...
Scopri di più