Cerca:
Home News di "racconti d’impresa"

racconti d’impresa

Una vita di lavoro e poi la scelta: ricomincio da me e mi metto in proprio

L’avventura “solitaria” di Rita Castignani, 46 anni, e della sua cartoleria Rideal. Dove la R sta per Rita, la I per Idea e la L è l’iniziale del nome del figlio. Una svolta fatta per puntare su sé stessa e, al contempo, mantenere tutta la professionalità acquisita nel mondo della grafica: «E’ la seconda volta che mi metto in gioco e scommetto ancora sul futuro»

Setecs, il sarto della plastica. Perché anche i macchinari vogliono il “su misura”

Le imprese bisogna aprirle quando si è giovani. L’ha sempre pensata così Simone Pasqualotto che nel 2003, a ridosso della grande crisi, ha scelto di mettersi in proprio 2003 nel campo della plastica. E oggi tra Impresa 4.0, giovani e tante idee è diventato il sarto di lusso dei macchinari

Lei 28 anni, lui 24: storia del coraggio di due fratelli che da dipendenti diventano titolari

Dieci anni fa la firma dal notaio per l’acquisizione di un ramo d’azienda: lei aspettava un bambino, lui era fresco di laurea. Oggi alla Mtm Energia di Magnago hanno rivoluzionato l’impresa partendo dal benessere e dalla condivisione delle responsabilità. E guardano dritti all’Europa

Il mio grazie a papà: mi hai insegnato a fare l’imprenditore

Federico Bollini e il passaggio generazionale nella Pmi creata da papà Giorgio. A tredici anni sognava un futuro da veterinario, invece si è laureato al Politecnico in Ingegneria e automazione, è entrato a ventisei nell’azienda di famiglia (la Bollini Srl) e oggi dice: «Esci dall’università con l’arroganza del fighetto, poi ti rendi conto che se vuoi fare l’imprenditore prima devi essere umile»

TORNA SU