Imprese artigiane: nuovo Regolamento del Fondo di Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato (FSBA 2023)

 

Le prestazioni di sostegno al reddito sono erogate in favore dei lavoratori dipendenti delle imprese artigiane

Il 14 dicembre 2022 è stato approvato il nuovo regolamento per il funzionamento del Fondo di Solidarietà Bilaterale dell’Artigianato, FSBA, che è entrato in vigore dal 1° gennaio 2023.

In conformità alle disposizioni del nuovo regolamento, le prestazioni di sostegno al reddito erogate da FSBA in favore dei lavoratori dipendenti da imprese artigiane sono:

  • l’assegno di integrazione salariale per causali ordinarie e straordinarie (AIS), per massimo 26 settimane nel biennio mobile, di cui possono beneficiare i lavoratori subordinati riferibili alle imprese vincolate a FSBA che abbiano alle proprie dipendenze almeno un lavoratore e che occupano fino a 15 dipendenti;
  • in aggiunta all’AIS, l’assegno di integrazione salariale per ragioni straordinarie (ACIGS) - ovvero per riorganizzazione aziendale per processi di transizione, per crisi aziendale, per contratto di solidarietà - di cui possono beneficiare i lavoratori subordinati riferibili alle imprese vincolate a FSBA che occupano più di 15 dipendenti. Le prestazioni di integrazione salariale straordinaria per i datori di lavoro con più di 15 dipendenti (ACIGS) saranno erogabili dal giorno 1° luglio 2023, anche in riferimento alle istanze presentate nel primo semestre del 2023.
     

Dal 1° gennaio 2023, l’aliquota contributiva risulta essere:

  • 0,60%, per il finanziamento dell’AIS, dell’imponibile previdenziale per le imprese fino a 15 dipendenti;
  • 1% (di cui 0,60% per il finanziamento dell’AIS e 0,40% per l’ACIGS) dell’imponibile previdenziale per le imprese che occupano più di 15 dipendenti.

Tali aliquote continueranno ad essere ripartite per ¾ a carico dell’impresa artigiana e per ¼ a carico dei lavoratori.

Si segnala anche che le imprese artigiane con più di 15 lavoratori e che presentano domanda di ACIGS sono tenute al versamento di un contributo addizionale del 4% in relazione alle retribuzioni perse di cui all’art. 5 D.Lgs. 148/2015 interamente a loro carico.

Possono accedere alle prestazioni erogate da FSBA tutti i lavoratori dipendenti (anche part time), che hanno un’anzianità aziendale di effettivo lavoro pari ad almeno 30 giorni. Sono compresi i lavoratori con contratto di apprendistato di qualsiasi tipologia e i lavoratori a domicilio, con esclusione dei:

  • dirigenti,
  • lavoratori cui trova applicazione il CCNL Edilizia artigianato,
  • lavoratori/collaboratori atipici (ad esempio: co.co.co., tirocinanti ecc…).

Per avere accesso alle prestazioni FSBA l’impresa artigiana deve avere regolarità contributiva. Le imprese che non siano in regola con la contribuzione obbligatoria relativa agli anni 2019, 2020, 2021 potranno versare, in alternativa al corretto adempimento di quanto dovuto, il contributo una tantum pari a € 100 per ciascuna posizione lavorativa dichiarata dal datore di lavoro, relativa a ciascuna annualità.

La richiesta della prestazione deve essere presentata per via telematica a EBNA/FSBA, tramite il portale Sinaweb, prima dell’inizio effettivo della sospensione o riduzione dell’attività lavorativa. Alla domanda dovrà essere allegato l’Accordo sindacale che dovrà essere sottoscritto prima dell’inizio della sospensione/riduzione.

Tuttavia, al momento il portale Sinaweb è in fase di aggiornamento. Pertanto, al fine di garantire la corretta fruizione delle prestazioni, le domande di prestazione di competenza “gennaio 2023”, potranno essere presentate durante tutto il mese di gennaio 2023, con presentazione anche oltre la data di inizio sospensione.

Hai bisogno di aiuto?
Contatta i nostri esperti. 
 

Servizi correlati

Sostieni la tua impresa #novitàlavoro

Migliorare la gestione del personale e riorganizzare il lavoro in azienda...
Scopri di più

Consulenza del lavoro

Affianchiamo i datori di lavoro nella scelta del giusto contratto di lavoro, per ridurre i...
Scopri di più

Consulenza per la riorganizzazione aziendale

La riduzione dei costi per la tua azienda passa anche dalla gestione e dalla ...
Scopri di più

Consulenza giuslavoristica e sindacale

Leggi, regolamenti, contratti cambiano in continuazione. Per gestire questa complessità,...
Scopri di più

Consulenza legale e giuslavoristica

Gestire i cambiamenti e le trasformazioni aziendali comporta risvolti giuridico-legali sempre...
Scopri di più

Smart working o lavoro agile

Lo  smart working o “lavoro agile”  è una maggiore ...
Scopri di più

Licenziamenti e conciliazione

Assistenza alle aziende nei momenti di crisi aziendale tramite consulenza e gestione...
Scopri di più

Welfare Aziendale

Il Welfare aziendale è uno strumento a disposizione delle imprese per erogare bonus e...
Scopri di più

Ricerca del personale

Riuscire a selezionare i collaboratori che siano in linea con le aspettative...
Scopri di più

Paghe Online - MYeBox

La soluzione smart per l’amministrazione del personale. I cedolini paghe dei tuoi...
Scopri di più

Assunzioni agevolate: gli incentivi disponibili

Scegliere la persona giusta al momento giusto, in azienda può fare la differenza. Non...
Scopri di più

Formazione finanziata con i Fondi interprofessionali

Con i Fondi interprofessionali le imprese possono finanziare la formazione in azienda e creare...
Scopri di più

Sanità integrativa MOA - Formula Persona

Moa, protegge la tua salute,  quella dei tuoi famigliari e dei tuoi collaboratori. ...
Scopri di più

Bando Formare per Assumere 2022-2023

Regione Lombardia ha approvato la seconda edizione del  bando “Formare per...
Scopri di più